Monthly Archives: marzo 2015

Lo spin-off di The Walking Dead ha un titolo definitivo e un teaser trailer

Questa sera andrà in onda su Sky l’episodio conclusivo della quinta stagione di The Walking Dead (negli Stati Uniti è andato in onda ieri sera), che ha una durata superiore alla norma: ben 90 minuti! Ma l’emittente americana AMC ha pensato di fare un regalino agli spettatori affezionati con l’anticipazione della serie spin-off dell’amata saga zombesca, un teaser trailer di pochi secondi che ha anticipato la messa in onda della 5×16 di The Walking Dead.

VN:F [1.9.22_1171]
Valutazione: 0 (da 0 voti)

Fast & Furious 7, la recensione

Era il 2001 quando Rob Cohen portava sul grande schermo i personaggi scaturiti dalla mente di Gary Scott Thompson, bulletti in canotta con la passione per i motori di grossa cilindrata e poliziotti sotto copertura che di alta velocità se ne intendono. Da allora ne sono stati fatti di chilometri e quello che nasceva come un piccolo film desideroso di omaggiare il cinema alla “gioventù bruciata”, è diventato il più costoso, importante e remunerativo franchise action in mano a Hollywood: Fast & Furious. Dopo quattordici anni siamo giunti a quota 7, con un Justin Lin in gran forma che in prevalenza ha guidato il timone dei sequel (ad eccezione di 2 Fast 2 Furious che era diretto da John Singleton), che oggi passa il testimone al talentuoso enfant prodige dell’horror low budget James Wan.

VN:F [1.9.22_1171]
Valutazione: 9.0/10 (su un totale di 1 voto)
VN:F [1.9.22_1171]
Valutazione: +1 (da 1 voto)

La Guida ai migliori (e peggiori) fumetti horror made in Italy torna in libreria

La casa editrice Eus Edizioni è lieta di annunciare l’uscita del nuovo titolo della collana Spaghetti Horror, Guida ai migliori (e peggiori) fumetti horror made in Italy.
Scritto da Daniele Francardi, questo libro vuole essere un viaggio verso quella che è la storia delle nuvole parlanti in chiave horror: Belzeba, Zora la vampira, Sukia, Oltretomba, Cimiteria, Splatter, Mostri e The Cannibal Family sono solo alcuni dei titoli analizzati.

VN:F [1.9.22_1171]
Valutazione: 0 (da 0 voti)

Into the Woods, la recensione

Into The Woods è un film eccessivo. Troppo lungo, troppo cantato, troppo patetico, troppo incoerente, troppo da sopportare. Ma andiamo con ordine. Into The Woods è il “nuovo” musical del regista Rob Marshall e segue il filone delle rivisitazioni dei classici, triste moda a cui ha dato il via il già pessimo Alice in Wonderland di Tim Burton.

Il musical è firmato da Stephen Sondheim, già famosissimo per Sweeney Todd e West Side Story, solo per citarne alcuni, e tra i protagonisti vede Meryl Streep, Emily Blunt, James Corden, Chris Pine, Anna Kendrick, Johnny Depp, Lucy Punch, Christine Baranski, Frances de la Tour, Billy Magnussen, Tammy Blanchard, Tracey Ullman e Simon Russell Beale. Molti di questi nomi, insieme allo stesso regista e al compositore delle musiche, non sono certo dei novellini del genere, eppure Into The Woods vi porterà a desiderare di bucarvi da soli i timpani dopo già solo trenta minuti di pellicola. E ne dura ben 124!

VN:R_N [1.9.22_1171]
Valutazione: 4.0/10 (su un totale di 1 voto)
VN:F [1.9.22_1171]
Valutazione: +1 (da 1 voto)

Hugh Jackman dice addio a Wolverine

Nelle ultime ore una notizia ha colto di sorpresa il mondo dei cinecomix e forse lascerà una rughetta di tristezza sul viso dei fan del Wolverine cinematografico. Infatti l’attore Hugh Jackman ha postato su Instagram un’immagine con il suo inconfondibile artiglio di adamantio e la dicitura “WOLVERINE …ONE LAST TIME. HJ“. 

VN:F [1.9.22_1171]
Valutazione: 0 (da 0 voti)

Due featurette e tre spot di Fast & Furious 7

In attesa di farvi leggere la nostra recensione in anteprima dell’ultimo imperdibile film della saga di Fast & Furious, diretto questa volta dal guru dell’horror a basso budget James Wan, vi mostriamo due featurette del film con il making of di due delle sequenze più adrenaliniche del film, quella ambientata generale ad Abu Dhabi e quella (sempre nella città mediorientale) che ha per protagonista la preziosissima Lykan Hypersport.

VN:F [1.9.22_1171]
Valutazione: 0 (da 0 voti)

Il primo trailer di 007 – Spectre

Dopo i due making of video di 007 – Spectre che Sony e Warner ci hanno mostrato nelle scorse settimane (e che potete vedere qui e qui), realizzati contemporaneamente alle riprese del film, tenutesi recentemente anche a Roma, oggi possiamo vedere finalmente qualche cosa di concreto sull’attesissimo nuovo capitolo della fortunatissima saga di James Bond, che anche in questa occasione ha il volto monolitico di Daniel Craig.

VN:F [1.9.22_1171]
Valutazione: 0 (da 0 voti)

L’ultimo lupo, la recensione

L’avventura di Jean-Jacques Annaud con L’ultimo lupo è cominciata ben sette anni fa, quando il regista di Il nemico alle porte ebbe la visita di alcuni produttori cinesi che gli chiesero di dirigere il film tratto dal best seller di Jiang Rong. Annaud conosceva bene il romanzo Il totem del lupo già dai tempi in cui girava in Germania Il nome della rosa e trovava le tematiche trattate da Rong molto affini al suo modo di raccontare, nonché familiari alla sua esperienza personale. Lo stesso regista, infatti, racconta che le vicende del giovane protagonista del romanzo, un ragazzo istruito che si trova in una zona inospitale della Mongolia per studio, gli ricordarono la sua giovinezza in Camerun a fine anni ’60, quando stava per girare il suo primo film. Le premesse, dunque, che portano un regista dall’importante caratura come Annaud a prendere le redini di un progetto come L’ultimo lupo sono delle migliori, considerando, poi, che tra i film più intensi e memorabili del regista francese ci sono L’orso e Due fratelli, di cui L’ultimo lupo rappresenta un’ideale continuazione.

VN:R_N [1.9.22_1171]
Valutazione: 6.0/10 (su un totale di 1 voto)
VN:F [1.9.22_1171]
Valutazione: +2 (da 2 voti)

Confermato il ritorno di X-Files in Tv: Duchovny e Anderson nel cast!

E’ già da qualche mese che circola la notizia che X-Files potrebbe tornare in Tv con una miniserie (noi ne parlavamo qui), ma poche ore fa la Fox ha confermato quello che fino a ieri era solo un rumor. E c’è di più, David Duchovny e Gillian Anderson torneranno a far parte del cast negli iconici ruoli degli agenti dell’FBI Fox Mulder e Dana Scully.

VN:F [1.9.22_1171]
Valutazione: 0 (da 0 voti)

Lettere di uno sconosciuto, la recensione

L’ultimo film di Zhang Yimou, Lettere di uno sconosciuto, presentato lo scorso anno a Cannes, segna il ritorno del regista cinese a un cinema più personale e dal carattere intimista, ormai del tutto spoglio della componente di tipo commerciale che aveva segnato i suoi ultimi lavori. Abbandonate così le grandi produzioni che lo avevano visto dirigere tra i più remunerativi blockbuster cinesi quali La foresta dei pugnali volanti e La città proibita, oggi Yimou si presenta al grande pubblico con l’intento di raccontare un melodramma nel cui centro risiede la sfortunata parabola di due innamorati.

VN:R_N [1.9.22_1171]
Valutazione: 7.0/10 (su un totale di 1 voto)
VN:F [1.9.22_1171]
Valutazione: 0 (da 0 voti)