Monthly Archives: giugno 2015

Midnight Factory: vi presentiamo i titoli della nuova etichetta horror

È da poco più di un mese che circolano in rete dei video promozionali di una fantomatica azienda che produce… non si sa cosa produce. Si chiama Midnight Factory e, dai misteriosi video, si intravedeva una propensione per la dimensione dark e terrificante, non a caso lo slogan è “Il Male, fatto bene”. Anche noi abbiamo contribuito alla diffusione di questi video virali che riconducevano al sito www.midnightfactory.it, video che pare abbiano anche ingannato qualche ingenuo utente che non si è accorto dell’artificiosità del tutto e ha chiesto come fare a lavorare in questa azienda.

VN:F [1.9.22_1171]
Valutazione: 0 (da 0 voti)

Terminator Genysis: tutte le nuove clip in italiano!

Si fa bollente il conto alla rovescia per il debutto nelle nostre sale di Terminator Genisys, quinto capitolo della celebre saga con protagonista Arnold Schwarzenegger. Per ingannare l’attesa febbrile sono disponibili per voi, in calce, tanti nuovi video in italiano, tra clip, spot e featurette. Terminator Genisys è diretto da Alan Taylor, con protagonisti Arnold Schwarzenegger, Jason Clarke, Matt Smith, Emilia Clarke, Jai Courtney, J.K. Simmons e Byung Hun Lee.

VN:F [1.9.22_1171]
Valutazione: 0 (da 0 voti)

Il luogo delle ombre, trailer del fantasy di Stephen Sommers

Dal 23 luglio arriverà nelle sale italiane Il luogo delle ombre – titolo originale Odd Thomas – il nuovo fantasy diretto dal regista Stephen Sommers, già artefice di La mummia, l’horror d’azione Van Helsing e G.I. Joe: La nascita dei Cobra. Possiamo mostravi il trailer italiano e il manifesto ufficiale del film distribuito da Eagle Pictures.

VN:F [1.9.22_1171]
Valutazione: 0 (da 0 voti)

Come ti rovino le vacanze: il trailer italiano!

Lo ricordate National Lampoo’s Vacation? Era il primo film della saga comica sulla famiglia Grisworld, diretto nel 1983 da Harold Ramis e destinato a generare tre sequel (Ma guarda un pò sti americani, Un Natale esplosivo, Las Vegas – Una vacanza al casinò) e uno spin-off nel 2003 (Christmas Vacation 2)? Siamo in odore di ulteriore sequel e il 12 agosto, distribuito da Warner Bros, arriva Come ti rovino le vacanze, che rifà proprio il film del 1983, ponendosi a metà strada tra il sequel e il remake.

Oggi possiamo mostrarvi il poster italiano e il trailer ufficiale in italiano del film.

VN:F [1.9.22_1171]
Valutazione: 0 (da 0 voti)

Nessuno siamo perfetti, la recensione

Presentato durante l’edizione 2014 del Lucca Comics e Games e al Festival di Torino, nonché premiato di recente ai Nastri d’Argento con una Menzione speciale, Nessuno siamo perfetti è il film che espone a 360° Tiziano Sclavi, il geniale romanziare e fumettista che ha creato Dylan Dog.

A filmarne la complessa psicologia è Giancarlo Soldi, amico di Sclavi e regista del film Nero, che trasponeva per immagini proprio un particolarissimo romanzo del Nostro. Nessuno siamo perfetti è un documentario dalla costruzione piuttosto classica in cui lo stesso protagonista si racconta ed è raccontato da una serie di persone che gli sono vicine o lo stimano. La costruzione non è lineare ma ordinata, aneddotica eppure estremamente complessa, tanto da rendere un quadro piuttosto chiaro della personalità schiva e particolarissima dello scrittore, che in questo ritratto affettuoso e affascinante è, innanzitutto, uomo.

VN:R_N [1.9.22_1171]
Valutazione: 8.0/10 (su un totale di 1 voto)
VN:F [1.9.22_1171]
Valutazione: 0 (da 0 voti)

Ted 2, la recensione

Con gli oltre 200 milioni di dollari incassati nel 2012, era inevitabile che le avventure di John e dell’orsacchiotto di peluche Ted non rimanessero un caso isolato. E così, a distanza di tre anni, l’orsetto scorretto e sboccato creato da Seth MacFarlane torna in Ted 2, in cui il protagonista si sposa e vuole perfino diventare padre.
Il creatore delle sit-com animata I Griffin e American Dad, nonché regista del recente e poco fortunato Un milione di modi per morire nel west, è ancora una volta sceneggiatore, regista e interprete (è la voce dell’orsacchiotto) e Ted 2 colpisce nel segno, mostrandosi assolutamente all’altezza del già ottimo primo capitolo.

VN:R_N [1.9.22_1171]
Valutazione: 7.0/10 (su un totale di 1 voto)
VN:F [1.9.22_1171]
Valutazione: +1 (da 1 voto)

Big Game – Caccia al Presidente, la recensione

Il Presidente degli Stati Uniti (Samuel L. Jackson) è su un aereo diretto in Finlandia per un importante impegno diplomatico. Contemporaneamente, il tredicenne Oskari (Onni Tommila), solo nella foresta e armato di arco e frecce, compie il proprio rito d’iniziazione, che segnerà il passaggio all’età adulta. Si dà il caso, però, che, in seguito a un attentato terroristico, il Presidente abbandonerà il volo a bordo di una capsula di salvataggio, ritrovata proprio da Oskari. L’improbabile duo dovrà vedersela non solo con le insidie della natura, ma anche con pericolosi individui che danno la caccia al Capo della nazione…

VN:R_N [1.9.22_1171]
Valutazione: 6.0/10 (su un totale di 1 voto)
VN:F [1.9.22_1171]
Valutazione: +4 (da 4 voti)

Crushed Lives – il sesso dopo i figli, la recensione

Il regista Alessandro Colizzi adatta per il grande schermo il suo libro satirico PATATRAC – il sesso dopo i figli, scritto nel 2012 a quattro mani con la consorte Silvia Cossu. Il risultato è Crushed Lives: commedia frizzante e agrodolce che esplora con divertita ironia e rassegnata onestà tutti quegli ostacoli, piccoli o grandi, con cui la vita sessuale di ogni coppia si ritrova a fare i conti dopo l’arrivo della sospirata prole.

VN:R_N [1.9.22_1171]
Valutazione: 6.0/10 (su un totale di 1 voto)
VN:F [1.9.22_1171]
Valutazione: +7 (da 7 voti)

Bota Café, la recensione

Opera a quattro mani presentata in giro per il mondo a diversi Festival, Bota Café arriva da un paese di cui in Italia non escono molti film: l’Albania; sebbene si tratti di una produzione tripartita tra Italia, Francia e Albania. È un film che riflette sul passato della terra in cui si ambienta, mostrandoci il presente per esaminane le ripercussioni dirette.

VN:R_N [1.9.22_1171]
Valutazione: 6.0/10 (su un totale di 1 voto)
VN:F [1.9.22_1171]
Valutazione: 0 (da 0 voti)

Ruth & Alex – L’Amore cerca casa, la recensione

Già dal titolo partiamo male. È pur vero che in lingua originale il film si chiama 5 flights up (e chi adatta in italiano i titoli dei film abusa spesso delle parole amore, passione o tenerezza), però, anche cambiando nome, il contenuto rimane uguale. Ci troviamo in una zona pericolosa, ad alto tasso di melensaggini e facili patetismi. I Ruth & Alex del titolo sono rispettivamente Diane Keaton e Morgan Freeman; ok, due grandi attori, ma anche loro possono sbagliare (e non è la prima volta che si ritrovano in una commedia insipida, in effetti).

VN:R_N [1.9.22_1171]
Valutazione: 5.0/10 (su un totale di 1 voto)
VN:F [1.9.22_1171]
Valutazione: 0 (da 0 voti)