Monthly Archives: maggio 2017

The Night Manager: la serie tratta dal romanzo di John le Carré arriva in Blu-ray

È stata tra le serie più apprezzate della scorsa primavera, capace di far parlare di se tanto per il cast di altissimo livello, quanto per un’origine letteraria di gran pregio, è The Night Manager, una miniserie targata BBC One che arriva anche nelle nostre videoteche grazie a Sony Pictures Home Entertainment, che distribuisce la serie sia in DVD che in alta definizione Blu-ray Disc.

VN:F [1.9.22_1171]
Valutazione: 0 (da 0 voti)

Collateral Beauty: arriva in Blu-ray il dramma natalizio con Will Smith

Tutte le creature viventi sono accomunate da tre precise costanti: Amore, Tempo e Morte. Tutti vivono cercando l’Amore, hanno continuamente bisogno di Tempo e temono la Morte. Questa è la premessa da cui parte Collateral Beauty, l’ultima fatica di David Frankel (Il Diavolo veste Prada, Io & Marley) approdata sui nostri schermi ad inizio anno e accolta da pubblico e critica con una freddezza fin troppo eccessiva.

VN:F [1.9.22_1171]
Valutazione: 0 (da 0 voti)

2night, la recensione

I locali pullulano di giovani avidi di divertimento, come ogni venerdì sera romano; un drink tira l’altro e la musica è a palla. Una ragazza dai grandi occhi azzurri, bella e sfacciata, abborda un attraente sconosciuto e, senza giri di parole, gli propone di passare la notte insieme.
Tuttavia, i due giovani ignorano che la loro avventura occasionale disattenderà completamente le premesse.

VN:R_N [1.9.22_1171]
Valutazione: 7.0/10 (su un totale di 1 voto)
VN:F [1.9.22_1171]
Valutazione: +2 (da 2 voti)

True Blood: le stagioni 6 e 7 finalmente in DVD

Dal 2008 al 2014 HBO ha mandato in onda una serie che, nel suo piccolo, ha contribuito a far crescere il panorama della serialità mondiale per adulti. True Blood, con le sue sette intense stagioni, ha trattato la tematica del vampirismo giocando la doppia carte dell’orrore e del romanticismo, i due assiomi da sempre propri della figura leggendaria del succhiasangue e sviliti da certa narrativa per teen-agers che ha proliferato (anche al cinema) nel secondo lustro del terzo millennio. La serie creata da Alan Ball e basata sui romanzi della scrittrice statunitense Charlaine Harris, non svincolano a certe dinamiche rosa da triangolo amoroso, ma restituiscono al vampiro la sua dimensione ferale, la sua carica erotica e la sua sete di sangue, tutti elementi che vanno a braccetto con l’ottica scabrosa propria di certe produzioni HBO.

VN:F [1.9.22_1171]
Valutazione: 0 (da 0 voti)

Arriva in Blu-ray L’ora legale, la nuova commedia di Ficarra e Picone

Si sono fatti conoscere ed apprezzare grazie alla nota trasmissione comica Zelig e adesso, a quindici anni esatti dal loro debutto al cinema con il divertente Nati stanchi, il duo comico Ficarra e Picone è tornato al cinema con una nuova commedia satirica che riesce a far ridere e riflettere contemporaneamente. La critica lo ha accolto come una delle migliori commedie dell’anno ed anche al botteghino si è difeso molto bene. L’ora legale è disponibile in home video con Medusa e Warner Home Entertainment.

VN:F [1.9.22_1171]
Valutazione: 0 (da 0 voti)

Visite guidate teatralizzate: conosci Roma attraverso il teatro

Forti dello straordinario successo della scorsa stagione, che ha portato al sold out tutte le repliche, I viaggi di Adriano propone quest’anno 51 appuntamenti, per entrare in contatto con la storia e i suoi protagonisti. Dal 2 giugno al 26 agosto le Visite guidate teatralizzate sono pronte per portare in scena…la storia!

VN:F [1.9.22_1171]
Valutazione: 0 (da 0 voti)

Cuori puri, la recensione

Puro come sinonimo di incontaminato, genuino, pulito, qualcuno o qualcosa che non è venuto a contatto con elementi estranei. Puro come la verginità di un corpo o come un parcheggio che non deve essere violato. Cuori Puri, esordio di Roberto De Paolis presentato alla Quinzaine di Cannes, è una multiforme ricerca giovanile di questa purezza.

Agnese e Stefano appartengono a due realtà che si potrebbero definire banalmente agli antipodi: lui, 25 anni, lavora come custode in un parcheggio ed è scappato da una situazione famigliare difficile; lei, 18 anni, vive con una madre intransigente che dedica tutta la sua vita alla Chiesa.

VN:R_N [1.9.22_1171]
Valutazione: 8.0/10 (su un totale di 1 voto)
VN:F [1.9.22_1171]
Valutazione: 0 (da 0 voti)

Ritratto di famiglia con tempesta, la recensione

Campione di un cinema umanista asciutto nella forma e sottile nella struttura, infuso di grazia malinconica, Kore-eda Hirokazu è stato più volte accostato per la leggerezza del suo tocco e la profondità dei contenuti allo sguardo di Ozu Yasujiro, anche se per la verità bisognerebbe aggiungere come la legittimità di questo rapporto di filiazione sia stata messa in discussione dallo stesso regista. Oggi l’autore giapponese riscatta con Ritratto di famiglia con tempesta certi eccessi di sentimentalismo del suo precedente imperfetto ma interessante Little Sister, e prosegue nell’esplorazione di quell’universo familiare che tanto lo ha interessato nel corso degli anni, se pensiamo a titoli come Still Walking ( 2008) o, più recentemente, al decisamente riuscito Father and Son (2013).

VN:R_N [1.9.22_1171]
Valutazione: 8.0/10 (su un totale di 1 voto)
VN:F [1.9.22_1171]
Valutazione: 0 (da 0 voti)

Arrival, la fantascienza d’autore in Blu-ray Disc

Presentato in concorso alla 73esima Mostra Internazionale d’Arte Cinematografica di Venezia, applaudito in ogni dove come uno dei più riusciti film di fantascienza degli ultimi anni e candidato a ben otto premi Oscar (di cui ne ha vinto solo uno, per il montaggio sonoro), Arrival sbarca in questi giorni in home video grazie a Universal Pictures Home Entertainment Italia, che porta nelle nostre case il film di Denis Villeneuve in DVD, Blu-ray Disc e 4k Ultra HD.

VN:F [1.9.22_1171]
Valutazione: 0 (da 0 voti)

47 metri, la recensione

Che siano a sfondo drammatico o horror, di survival movie a tema “squalo” ne abbiamo visti di tutti i tipi. Sicuramente un filone molto prolifico che però, purtroppo, negli ultimi decenni era tenuto in vita quasi unicamente da prodotti di infima qualità relegati più che altro al mercato dell’home video. L’arrivo, poi, della famigerata casa di produzione The Asylum ha dato il colpo di grazia al genere con la produzione a catena di montaggio di film trash che hanno ufficialmente “violentato” la dignità degli shark movie. Fortunatamente, però, in tempi recentissimi la ruota ha ripreso a girare nel verso giusto e nel giro di pochissimo tempo il filone si è arricchito di due titoli che hanno saputo riportare alto il prestigio del genere. Lo scorso anno abbiamo avuto il lodevole Paradise Beach: dentro l’incubo di J. Collet-Serra e adesso arriva nelle sale l’altrettanto riuscito 47 metri.

VN:R_N [1.9.22_1171]
Valutazione: 8.0/10 (su un totale di 1 voto)
VN:F [1.9.22_1171]
Valutazione: 0 (da 0 voti)