47 Metri in home video: il nostro video esperimento sulla paura

Dal 4 ottobre è disponibile in DVD e Blu-ray Disc con Universal Pictures Italia 47 metri, il thriller acquatico diretto da Johannes Roberts che è stato distribuito nei cinema italiani lo scorso maggio da Adler Entertainment. Quando il film ha fatto la sua comparsa in sala, la distribuzione italiana ha organizzato un esperimento: uno sparuto gruppo di spettatori selezionati sono stati invitati in un cinema di Milano per assistere alla proiezione di 47 metri in anteprima; gli spettatori sono stati dotati di un cardiofrequenzimetro che monitorasse il loro battito cardiaco durante lo scorrere delle immagini, per scoprire se nelle scene di maggior tensione i battiti a minuto aumentassero. Ora lo stesso esperimento è stato ripetuto in occasione dell’uscita di 47 metri in home video.

Questa volta la Universal Pictures ci ha inviato a casa il macchinario per monitorare la frequenza del battito cardiaco, composto da una cintura pettorale e un orologio da polso. Ci è stato chiesto di guardare 47 metri con indosso il macchinario e testimoniare i progressi dell’esperimento e il risultato. Il risultato è davvero molto interessante, soprattutto se visto nell’insieme del precedente esperimento e testimonia come il contesto di fruizione e il soggetto esaminato influiscono molto sull’esito dell’esperimento.

Noi ci abbiamo messo la faccia e abbiamo realizzato un vero e proprio video-diario dell’esperimento, che vi mostriamo qui sotto.

47 metri racconta la storia di due sorelle che durante un’immersione in Messico rimangono intrappolate sul fondo dell’oceano. Con una riserva d’ossigeno di 60 minuti in acque infestate da squali dovranno riuscire a mettersi in salvo.

Roberto Giacomelli

VN:F [1.9.22_1171]
Valutazione: 0 (da 0 voti)
Condividi questo articolo

    Lascia un commento

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *