Alpha – Un’amicizia grande come la vita arriva in blu-ray nella doppia versione cinematografica e director’s cut

Il cinema d’avventura per ragazzi si manifesta periodicamente quasi a volerci comunicare che uno dei generi d’intrattenimento più longevi e sani sia ancora lì, pronto a rassicurarci con storie di crescita dall’immancabile messaggio positivo. Negli ultimi anni, però, questo genere ha abbandonato la sua raffigurazione classica cedendo spesso e volentieri a una contaminazione con linguaggi più moderni ed estendendo la sua portata a storie e personaggi mutuati dai fumetti e dai videogiochi. Per questo motivo film come Alpha – Un’amicizia forte come la vita ci appare come una mosca bianca e seppure abbracci in toto l’ottica del rinnovamento tecnologico applicato all’aspetto visivo, ha un’aria così classica da riportare alla mente il grande cinema d’avventura di una volta. Con Sony Pictures Home Entertainment, in unione ai canali distributivi di Universal Pictures, Alpha arriva in blu-ray disc con una bellissima edizione che offre la possibilità di visionare il film sia come lo abbiamo visto al cinema che nella versione director’s cut.

20.000 anni fa. Il giovane Keda (Kodi Smit-McPhee) è il figlio del capo-tribù Tau e mostra una particolare propensione nella costruzione di utensili e armi, ma non in ugual modo sembra essere portato per le brutali tecniche di caccia. Durante una battuta di caccia utile al suo rito di passaggio all’età adulta, Keda viene ferito da un bisonte e gettato giù da una rupe. Creduto morto da suo padre e dal resto della tribù, Keda è costretto a cavarsela da solo, ferito e inesperto, finché riesce a respingere l’attacco di un branco di lupi e atterrare uno degli animali, che viene abbandonato dal suo branco. Keda decide allora di raccogliere il lupo, che chiama Alpha, curarlo e nutrirlo, stabilendo con l’animale un’intesa che nel tempo si trasforma in amicizia. Solo la collaborazione tra Keda e Alpha farà si che i due possano farcela in un ambiente particolarmente inospitale.

Ambientando la storia nell’era del Peleolitico, il regista Albert Hughes (autore anche del soggetto) decide di concentrarsi sull’aspetto più inospitale di quel periodo storico, quando dietro ogni cespuglio poteva celarsi una minaccia. Così le aspettative dello spettatore di assistere a un film d’avventura spettacolare vengono puntualmente rispettate e tra mandrie inferocite di bisonti, branchi di lupi affamati, iene delle caverne, cinghiali, l’attacco di una tigre dai denti a sciabola, neve e laghi ghiacciati, ci sarà davvero da patire insieme al giovane Keda. Ma sarà un patimento davvero molto gradevole per lo spettatore perché Hughes, qui orfano del fratello gemello Allen con cui ha firmato in passato successi come La vera storia di Jack lo Squartatore e Codice Genesi, sa come intrattenere e al ritmo sempre ben calibrato del racconto unisce un comparto visivo davvero unico.

Come si diceva, il blu-ray in questione ci offre la possibilità di visionare il film nella duplice versione: theatrical e director’s cut. Due versioni che differiscono l’una dall’altra, in fattore di minutaggio, solo di una manciata di secondi (96 minuti la theatrical contro i 95 minuti della director’s cut) e questo ci suggerisce immediatamente che le differenze fra le due edizioni non sono poi così sostanziose. La più grande differenza, infatti, sta nella collocazione all’interno del racconto della scena di caccia ai bisonti. Se questa, infatti, apriva il film nella versione vista al cinema, nella versione voluta da Hughes è situata più avanti nel racconto, seguendo una lineare cronologia degli eventi. Possiamo notare, inoltre, che la director’s cut (visionabile solamente in lingua originale solutreana con ausilio di sottotitoli) si caratterizza anche per un maggior coraggio nella messa in scena di tutte quelle situazioni “forti”. Da questo possiamo dedurre che la versione cinematografica ha dovuto cedere ad alcuni compromessi con la distribuzione, indispensabili a rendere il racconto leggermente più fruibile agli occhi del grande pubblico.

Per quanto riguarda le peculiarità del supporto, invece, segnaliamo che il blu-ray distribuito da Sony Pictures si avvale di un quadro video decisamente nitido, saturo nei colori e ben bilanciato nei contrasti. Ottima la qualità del dettaglio. Anche il reparto sonoro è di qualità grazie ad un potente 5.1 DTS-HD MA sia per l’edizione originale che per quella doppiata in italiano.

Anche il reparto dei contenuti speciali non delude affatto. Tra questi troviamo 3 scene eliminate dal cut finale a cui si aggiungono un inizio ed un finale alternativo. Sia le scene tagliate che quelle alternative sono visionabili con o senza il sostegno del commento audio del regista. Si prosegue con le due featurette d’approfondimento Ragazzo e Lupo (5 minuti) e La costruzione del mondo (7 minuti) ed una terza featurette completamente dedicata alla scelta di Kodi Smit-McPhee come attore protagonista (Il viaggio di un eroe, 5 minuti). Concludiamo con il breve Conosci Chuck: Il lupo dietro Alpha, ossia uno speciale di 2 minuti utile a capire il lavoro di addestramento sul canelupo cecoslovacco protagonista del film.

Roberto e Giuliano Giacomelli

ALPHA – UN’AMICIZIA FORTE COME LA VITA di Albert Hughes

Label: Sony Pictures Home Entertainment e Universal Pictures Home Video

Formato: Blu-ray disc (disponibile anche in DVD)

Video: Formato Panoramico alta definizione 2.39:1 – 1920 x 1080p

Audio: Inglese, Italiano, Tedesco 5.1 DTS-HD MA

Sottotitoli: Italiano, Inglese, Tedesco, Turco

Extra: Versione director’s cut, Scene eliminate, Scena iniziale e finale alternative, Ragazzo e lupo, La costruzione del mondo, Il viaggio di un eroe, Conosci Chuck: Il lupo dietro Alpha

VN:F [1.9.22_1171]
Valutazione: 0 (da 0 voti)
Condividi questo articolo

    Lascia un commento

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

    Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.