Better Call Saul – Stagione 2: recensione del Blu-ray

Poche ore fa è stata comunicata da AMC la data di messa in onda della terza stagione di Better Call Saul, che in confronto alle annate precedenti ritarda un paio di mesi e arriva sull’emittente statunitense il 10 aprile, con un comprimario d’eccezione, lo spietato Gus Fring, il proprietario della catena di fast food Los Pollos Hermanos già presente in Breaking Bad e interpretato ancora da Giancarlo Esposito.

In attesa di poter continuare le gesta dell’azzeccagarbugli Saul Goodman/Jimmy McGill, Sony Pictures ci dà la possibilità di ripassare la seconda stagione dello spin-off di Breaking Bad, che approda in home video in edizione DVD e Blu-ray Disc a distanza di pochi mesi dalla prima stagione, di cui vi avevamo parlato qui.

Abbiamo imparato a conoscere (e amare) Saul Goodman a partire dalla seconda stagione di Breaking Bad, per l’esattezza dall’ottavo episodio, quando Walter White, aka Heisenberg, cominciava ad avere la necessità di far amministrare il suo patrimonio da un legale. Quell’avvocato, sempre interpretato dal bravissimo Bob Odenkirk è tornato in Better Call Saul, spesso circondato da personaggi appartenenti al mondo di Breaking Bad, come il fondamentale Mike Ehrmantraut (Jonathan Banks), e sempre sotto il patrocinio del suo creatore Vince Gilligan, insieme al collaboratore Peter Gould.

Questa seconda stagione parte in maniera simile alla prima, con un flashforward che ci mostra cosa è accaduto a Saul, alias Jim e ora Gene, dopo i fatti narrati in Breaking Bad. Ancora tristezza e disperazione, accompagnata all’esigenza di mantenere un basso profilo per non destare l’attenzione di chi quell’ometto lo vorrebbe sottoterra. Ma un’illuminate presa di coscienza porta all’inizio del primo episodio, un “SG WAS HERE”, che ha tanto il sapore di un marchio lasciato da un supereroe in declino.

Poi torniamo nel presente, che è anche il passato di Breaking Bad, e ci ricolleghiamo a quanto visto nella prima stagione con i cocci di quella bizzarra avventura da ricostruire. Senza inoltrarci nei dettagli (e quindi negli spoiler, per chi non avesse ancora visto questa grande stagione), possiamo dire che Jimmy fa di tutto per riallacciare un rapporto soddisfacente con l’amante, consigliera e avversaria Kim (sempre interpretata da Rhea Seehorn), così come col problematico fratello Chuck (Michael McKean). Grande attenzione viene data a Mike, che questa volta si trova coinvolto in un letale giro di droga con un cartello messicano, confermando che gli episodi che lo riguardano sono sempre i più movimentati e divertenti. Tra i grandi ritorni da Breaking Bad va assolutamente segnalato Hector Salamanca (Mark Margolis), zio del narcotrafficante Tuco (già visto nella prima stagione) e figura di spicco del cartello messicano che mette in ginocchio Mike.

La seconda stagione di Better Call Saul arriva in home video grazie a Sony Pictures e, questa volta, abbiamo esaminato la versione in alta definizione Blu-ray Disc.

I dieci episodi della stagione sono distribuiti su tre dischi blu-ray, con contenuti extra sparsi su ogni disco. Riguardo questi ultimi, dobbiamo segnalare che c’è una grande varietà di contenuti ma sono tutti di durata piuttosto breve. In esclusiva per il blu-ray troviamo una serie di gustose featurette, tra cui segnaliamo quella che approfondisce il rapporto conflittuale tra Jimmy e Kim, un faccia a faccia tra gli attori Jonathan Banks (Mike) e Mark Margolis (Tio Salamanca), uno speciale sull’ufficio legale Davis & Main, che in questa stagione ha un particolare rilievo, e il video musicale degli HSC. Presenti anche sul DVD, il commento del cast e della troupe per ogni episodio, le gag, il making of, la colonna sonora e i preparativi del primo episodio.

Ottima la resa tecnica del supporto, con un’immagine curatissima e molto limpida che ben si adatta ai colori caldi della serie, esaltandone i gialli e gli arancioni. Anche l’audio è per le grandi occasioni con Dolby Digital 5.1 per la traccia italiana (quella originale presenta un DTS-HD), chiarissimo e potente.

Roberto Giacomelli

BETTER CALL SAUL – STAGIONE 2  

Formato: Blu-ray Disc

Label: Sony Pictures

Dischi: 3

Video: 1920x1080p (1.78:1)

Audio: Dolby Digital 5.1 Italiano, Spagnolo, Tedesco. DTS-HD Master Audio 5.1 Inglese.

Sottotitoli: Italiano, Inglese, Inglese per non udenti, Danese, Finlandese, Hindi, Norvegese, Polacco, Spagnolo, Svedese, Tedesco, Turco

Extra: Commento audio, Making of episodio 1: Cambiamento, le gag, come si prepara una scena, la colonna sonora, Video musicale – HSC: Beaches ‘n’ Peaches, Jimmy e Kim: un rapporto complicato, La costruzione di Davis & Main, Difenderò la mia casa, Che colpo ottenere “FIFI”, In conversazione: Jonathan Banks e Marg Margolis, 4 spot tv.

VN:F [1.9.22_1171]
Valutazione: 0 (da 0 voti)
Condividi questo articolo

    Lascia un commento

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *