Blackkklansman: in blu-ray il film di Spike Lee candidato a 6 premi oscar

Il prossimo 24 febbraio al Dolby Theatre di Los Angeles avrà luogo, come ogni anno, la 91ª cerimonia degli Oscar. A contendersi più statuette c’è l’ultimo film di Spike Lee, ovvero BlacKkKlansman, che, dopo aver vinto il Grand Prix Speciale della Giuria all’ultimo Festival di Cannes, con le sue 6 nomination (tra cui miglior film e miglior regia) è pronto a dare filo da torcere ad ambiziose opere come Roma di Cuarón o La favorita di Lanthimos. BlacKkKlansman è da poco disponibile sul mercato dell’home video grazie ai canali distributivi di Universal Pictures Home Entertainment.

In BlacKkKlansman si racconta la storia (vera) di Ron Stallworth (John David Washington, figlio di Denzel), primo poliziotto di colore a Colorado Springs negli anni ’70 dei movimenti di contestazione per i diritti degli afroamericani. Dopo una prima missione da infiltrato in un comizio del leader nero Stokey Carmichael, dove conosce la bella idealista Patricia, Ron prende l’iniziativa di contattare la sede locale del Ku Klux Klan e riesce perfino ad aggiudicarsi un colloquio per entrarne a far parte. Impossibilitato dal colore della pelle, Ron viene “impersonato” in missione da Flip Zimmerman (Adam Driver), un collega (ebreo) che si infiltra nel Klan mentre Ron gestisce tutto telefonicamente.

Perfettamente in linea con la filmografia e le argomentazioni di Spike Lee, BlacKkKlansman ha il pregio di non adagiarsi comunque sulle tematiche care al regista di Fa la cosa giusta, portando avanti ideali e argomenti in maniera originale e brillante.

La scrittura dei personaggi e dei dialoghi, a volte spudoratamente citazionisti verso un certo cinema blaxploitation, avvicina BlacKkKlansman al modello tarantiniano che negli anni è stato riproposto e copiato in lungo e in largo, ma non ci troviamo mai di fronte a una copia sbiadita dei dialoghi pregni di personalità di Jackie Brown, per esempio. Piuttosto Spike Lee è riuscito a far suo quel modo di far cinema che non essenzialmente gli apparteneva, contestualizzando la vicenda in un credibilissimo e idealizzato decennio 70’s.

Prodotto da Jason Blum per la sua Blumhouse, BlacKkKlansman convince in toto. Peccato solamente per quella piccolissima parentesi finale, il classico “di più”, con una superflua – oltre che brutta – coda documentaristica pronta a demonizzare (ancora una volta) la politica di Donald J. Trump e a mostrarci le immagini reali dell’incidente a Charlottesville, in Virginia, nel 2017, quando un’auto si è schiantata sui contestatori (neri) a una manifestazione dei Suprematisti bianchi. Ecco, senza questi inutili minuti finali, decisamente ridondanti ed intrusi nella narrazione, il film avrebbe goduto di maggior compattezza.

Universal Pictures porta in home video quest’ultima fatica di Spike Lee sia in DVD che in Blu-ray disc. Seppur esente da reali difetti, si ha la sensazione che con il supporto ad alta definizione di BlacKkKlansman si potesse fare decisamente di più.

In un primo momento dispiace notare come, con il passaggio su supporto blu-ray, venga meno la percezione di quella “grana” da pellicola che in sala avvolgeva l’immagine conferendole quello stile sporco tipico di molti film del decennio ’70. Il supporto in questione, dunque, ci restituisce un’immagine decisamente più limpida e pulita e questa cosa, paradossalmente parlando, non rappresenta necessariamente un bene. Sicuramente di livello è invece il reparto sonoro che, come spesso accade, offre il suo meglio nell’ascolto originale grazie ad una doppia traccia in Dolby Digital 5.1 ed un potente Dolby Atmos. Di qualità anche la traccia italiana in Dolby Digital Plus 7.1.

Contenutiti extra decisamente carenti vista e considerata la presenza di un backstage di 5 minuti (Un film di Spike Lee) ed il trailer prolungato del film accompagnato dalla canzone “Mary Don’t You Weep” di Prince.

Roberto e Giuliano Giacomelli

BLACKkKLANSMAN di Spike Lee

Label: Universal Pictures Home Entertainment

Formato: Blu-ray disc (disponibile anche in DVD)

Video: 1080i/p High-Definition Widescreen 2.40:1

Audio: Inglese Dolby Digital 5.1, Dolby Atmos; Italiano, Spagnolo Dolby Digital Plus 7.1

Sottotitoli: Italiano, Inglese n/u, Spagnolo, Danese, Finlandese, Greco, Islandese, Hindi, Norvegese, Portoghese, Svedese

Extra: Un film di Spike Lee, Trailer prolungato di “BlacKkKlansman” con “Mary Don’t You Weep” di Prince.

VN:F [1.9.22_1171]
Valutazione: 0 (da 0 voti)
Condividi questo articolo

    Lascia un commento

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

    Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.