Climax: il film horror di Gaspar Noé dal 13 giugno al cinema

Presentato lo scorso anno al Festival di Cannes, nella sezione Quinzaine des Réalisateurs, arriva anche nei cinema italiani Climax, il nuovo film di Gaspar Noé che ha destato scandalo per la durezza della storia e le immagini esplicite.

A distribuire Climax sarà Europictures dal 13 giugno, un film che – per la prima volta nella carriera dell’artista francese – abbraccia il genere horror, pur toccando gli stilemi della paura con la carica personale, onirica e fortemente trasgressiva che caratterizzano l’autore dai tempi di Irréversible ed Enter the Void.

Sono sempre stato affascinato da situazioni in cui il caos e l’anarchia improvvisamente esplodono, sia le risse per strada, sia le sedute sciamaniche potenziate da sostanze psicotrope, o feste in cui tutti i partecipanti perdono il controllo a causa del troppo alcol. Lo stesso vale quando giro. La mia soddisfazione sta nel fatto di non scrivere o preparare nulla in anticipo, e cercare il più possibile di far accadere le situazioni proprio di fronte a me, come in un documentario. E ogni volta che entra in scena il caos sono ancora più felice e so che questo genererà immagini di una potenza reale, più vicino alla realtà che al cinema.

Così il regista introduce il suo approccio a Climax, che rivela essere stato mosso dall’improvvisazione e non da una calcolata gestione dello script.

Invece di una vera sceneggiatura, ho scelto come base il semplice racconto di una storia inquietante. Una compagnia di ballerini si riunisce in un edificio isolato per prepararsi a un’esibizione. Dopo l’ultima prova scoppia il caos. Partendo da una bozza di una pagina sono riuscito a catturare momenti di verità e di trasformare in immagini questa sequenza di eventi collettivi.

 

Nel cast di Climax troviamo quasi tutti attori non professionisti, il regista ha voluto infatti reclutare ballerini professionisti, così da rendere le coreografie il più professionale e spettacolare possibile. Unico volto noto al pubblico cinematografico è Sofia Boutella, star di film come Kingsman – The Secret Service, La Mummie e Atomica bionda, sulla quale Noé ha dichiarato.

I suoi video in cui ballava mi avevano affascinato molto tanto quanto lei. Sapevo che avrebbe avuto la forza e la follia necessarie per interpretare questo ruolo estremo e multi-sfaccettato.

Con una colonna sonora in pieno clima anni ’90, con brani dei Daft Punk, Rolling Stones, Giorgio Moroder, Aphex Twin e tanti altri, Climax è ispirato a un fatto di cronaca avvenuto nel 1996. Una compagnia di ballerini si ritrova in una sala prove isolata, vicino una foresta, non ci sono ancora né cellulari, né internet. Alla fine delle prove i ragazzi decidono di fare una festa per rilassarsi ma qualcuno ha versato una strana sostanza nella sangria. Da qui un tuffo nella follia e nell’orrore, in un delirio collettivo da trance, tutti saranno condotti verso il caos.

Ecco il trailer italiano ufficiale.

VN:F [1.9.22_1171]
Valutazione: 0 (da 0 voti)
Condividi questo articolo

    Lascia un commento

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

    Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.