Flatliners: Ellen Page e Diego Luna nel remake di Linea Mortale, disponibile in Blu-ray Disc

Joel Schumacher, regista dalla filmografia indubbiamente discontinua, nel 1990 presentava al pubblico uno dei film più memorabili e interessanti della sua carriera. Un horror para-psicologico che, forte di un cast stellare, provava a dare una sua risposta a quella domanda che da sempre tormenta l’essere umano: cosa c’è dopo la morte? A soli ventisette anni di distanza, in casa Sony Pictures si è sentito il bisogno di revisionare quel piccolo cult imperfetto e adesso, dopo una frettolosa uscita nelle sale accompagnata da un’accoglienza molto tiepida, il remake di Flatliners – Linea Mortale è disponibile in home video grazie a Sony Pictures Home Entertainment.

Cinque studenti di medicina, ossessionati dal desiderio di conoscere cosa si nasconde oltre la morte, si avventurano in un pericoloso esperimento che potrebbe finalmente trovare una risposta alla domanda più antica di sempre. L’idea alla base dell’esperimento è quella di fermare il cuore per pochi secondi, vivere dunque un’esperienza di quasi-morte, così da poter fornire un resoconto al proprio risveglio. Uno ad uno i cinque ragazzi tentano l’esperimento, sempre con successo, riscontrando al “risveglio” un potenziamento dell’attività cerebrale. Un successo scientifico a tutto tondo fino a quando i ragazzi iniziano ad essere perseguitati da inquietanti presenze legate al loro oscuro passato.

Quando si decide di “riportare in vita” un cult che ancora non è morto – anzi, ancora abbastanza giovane – ci si domanda sempre se ce n’era davvero bisogno. Solitamente la risposta è no. Il film di Schumacher, ancora molto “moderno” e sorretto da uno stuolo di attori in voga tutt’oggi (Julia Roberts, Kiefer Sutherland, Kevin Bacon), non necessitava certo di un’azione di lifting e proprio per questo motivo, alla suddetta domanda, anche questa volta siamo costretti a rispondere negativamente.

Accantonata la sentenza legata all’utilità, passiamo alla qualità. Il nuovo Flatliners – Linea Mortale, diretto dal danese Niels Arden Oplev (Uomini che odiano le donne, Dead Man Down) e interpretato dai giovani talenti Ellen Page, Diego Luna e Nina Dobrev, adotta la strada del remake fedele e si concede ben poche libertà narrative rispetto al film d’origine. Paradossalmente si riscontra solo un netto peggioramento per ciò che concerne la messa in scena, molto curata nel film originale e qui, invece, stranamente piatta, quasi da tv-movie. Ne consegue una certa sciatteria che accompagna i pochi momenti horror del film, tutti piuttosto deboli nei meccanismi che dovrebbero far paura.

Il Blu-ray disc di Flatliners – Linea Mortale, edito da Sony Pictures Home Entertainment, sfoggia – senza alcuna sorpresa, visto e considerato il marchio di fabbrica – una notevolissima cura sotto il profilo tecnico. Quello che ci viene fornito, dunque, è un quadro video di grande qualità che esalta l’immagine grazie a colori perfettamente saturi e contrastati. Anche il reparto sonoro convince molto, con tracce in 5.1 DTS-HD MA per tutte le versioni principali del film (compresa, perciò, quella originale e quella in italiano).

Il reparto dedicato agli extra risulta ben nutrito e soddisfacente. Troviamo una reel di 9 scene tagliate o estese, una featurette dedicata all’approccio del regista a questo remake (L’idea del regista, 4 minuti) e tre brevi speciali di approfondimento composti, in prevalenza, da interviste al cast e alla crew: Rivivere un classico (6 minuti), Giro di visite (5 minuti) e La domanda definitiva (2 minuti).

Giuliano Giacomelli

FLATLINERS – LINEA MORTALE di Niels Arden Oplev

Label: Sony Pictures Home Entertainment

Formato: Blu-ray disc (disponibile anche in DVD)

Video: Formato panoramico ad alta definizione 2.39:1 – 1920 x 1080p

Audio: Italiano, Inglese, Spagnolo 5.1 DTS-HD MA; Ceco, Polacco, Turco, Ungherese Dolby Digital 5.1

Sottotitoli: Italiano, Inglese, Arabo, Bulgaro, Ceco, Croato, Ebraico, Greco, Islandese, Polacco, Portoghese, Rumeno, Serbo, Slovacco, Sloveno, Spagnolo, Turco, Ungherese

Extra: Scene eliminate e integrali, Rivivere un classico, Giro di visite, L’idea del regista, La domanda definitiva

VN:F [1.9.22_1171]
Valutazione: 0 (da 0 voti)
Condividi questo articolo

    Lascia un commento

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *