Golden Butts: i 10 migliori sederi maschili del cinema

E dopo la nostra personale classifica dei 10 seni più belli della storia del cinema (che potete leggere – e ammirare – qui), è il turno di accontentare anche l’audience femminile e proporvi la Top Ten dei migliori culi maschili mai apparsi sullo schermo. C’è da ammettere che non è stato facile e che molti sono i grandi assenti ma ce l’abbiamo messa tutta per giudicare, scena per scena, quali siano i sederi più meritevoli. Diteci anche la vostra con un commento o nelle nostre pagine ufficiali di Facebook e Twitter.

10. Tom Hiddelston

Tom Hiddleston - Crimson Peak (2015)

Tom Hiddleston – Crimson Peak (2015)

Forse uno degli attori più amati degli ultimi anni dalle spettatrici di tutto il mondo, non solo per i suoi molti meriti artistici. Se ne Il profondo mare azzurro (2011) di Terence Davies, si offre solo parzialmente alla vista dell’indiscreto occhio del pubblico, con Solo gli amanti sopravvivono (2014) abbiamo avuto la conferma definitiva che la realtà è perfino meglio dell’immaginazione. A farci davvero sudare però è stata la “famosa” scena di Crimson Peak (2015) in cui un’invidiatissima Mia Wasikowska ha la possibilità di saggiare con mano la consistenza del tanto agognato gluteo. Infine, non ci resta che aspettare l’uscita di High Rise (2016), dove Hiddleston si mostrerà ancora una volta (e mai così tanto) senza veli. Siamo sicuri che non ci deluderà!

9.Michael Fassbender

Fassbender

Michael Fassbender – Shame (2011)

Michael non si nega mai, per nessun motivo e in nessuna circostanza (a testimoniarlo abbiamo diversi servizi fotografici tra cui quello per il mensile Obsession dove compare completamente nudo). Dobbiamo tuttavia ammettere che, a parte brevi scorci in Fish Tank (2009) e Hunger (2010), l’unico film in cui possiamo vedere (molto!) chiaramente il suo meraviglioso sedere (e non solo!) è l’irrinunciabile Shame (2011) che lo portò alla ribalta grazie all’indimenticabile… interpretazione.

8. Paul Bettany

Paul Bettany – Il codice Da Vinci (2006)

Paul Bettany – Il codice Da Vinci (2006)

My buttocks entered the American market before I did”, dichiara Bettany negli extra del DVD del film Il Destino di un Cavaliere del 2001, in cui entra in scena completamente nudo e dà mostra del suo didietro. In effetti, Paul Bettany è a chiappe nude quasi in ogni suo film, da Coming Home del 1998, Wimbledon del 2004, Il Codice Da Vinci del 2006, Legion del 2010, Priest del 2011 e probabilmente anche in altri. Gli auguriamo di avere ancora una luuuunga carriera davanti a lui, e anche dietro!

7. Rupert Everett

Rupert Everett - Dellamorte Dellamore (1994)

Rupert Everett – Dellamorte Dellamore (1994)

Rupert Everett è un seduttore e sa benissimo di esserlo. In molti dei suoi film lo vediamo con disinvoltura senza veli e molto spesso ci ha dato dimostrazione di avere un popò di tutto rispetto. Basta pensare ai film Cronaca di una morte annunciata del 1987, Cortesie per gli ospiti del 1990 e il gioiellino di Michele Soavi del 1994 Dellamorte Dellamore di cui vi mostriamo un fotogramma. E che fotogramma!

6. Ralph Fiennes

Ralph Fiennes – Red Dragon (2002)

Ralph Fiennes – Red Dragon (2002)

E poi c’è lui: the man with no pants per eccellenza, Ralph Fiennes! L’attore britannico non ha problemi a mostrarsi nudo davanti alla cinepresa e le sacre chiappe (e non solo) sono state più volte mostrate al grande pubblico. Le sue pudenda sono apparse fiere anche in un film dell’anno appena passato A Bigger Splash di Luca Guadagnino, presentato al Festival del Cinema di Venezia, ma possono essere ammirate anche in film come The Baby of Macon del 1993, Sunshine e Fine di una storia del 1999 e il famosissimo Red Dragon del 2002.

5. Will Smith

Will Smith

Will Smith – Io, Robot (2004)

Visto coperto (ma non troppo!) in diverse occasioni, Will Smith nel fantascientifico Io, Robot (2004) ci delizia con una doccia che nessuno di noi dimenticherà tanto facilmente (a distanza di anni è la cosa che meglio ricordo del film). Non è tuttavia la prima volta che l’attore mostra lo scultoreo fondo schiena, infatti già qualche anno prima in Wild Wild West (1999), Smith aveva dato tutto se stesso in una brevissima (ma intensa) scena.

4. Mel Gibson

Mel Gibson – Arma Letale (1987)

Mel Gibson – Arma Letale (1987)

Nella nostra classifica non poteva assolutamente mancare la celebre passeggiata a chiappe nude di Mel Gibson in Arma Letale del 1987. Scena rimasta memorabile a distanza di quasi 30 anni! Le ammirevoli doti dell’attore australiano, però, sono ben visibili anche in un altro film, Braveheart del 1995. Che dire, Mel Gibson ha la sua età, ma le sue natiche rimarranno immortali.

3. Matt Bomer

Matt Bomer - Magic Mike (2012)

Matt Bomer – Magic Mike (2012)

Che dire? Al culo di Matt Bomer manca solo il dono della parola. Ma forse è meglio così, se potesse anche parlare sarebbe troppo per tutti noi. Il bellissimo attore si è mostrato nudo di diverse occasioni, tra le scene più memorabili è d’obbligo citare i mitici spogliarelli di Magic Mike (2012) e le molte scene d’amore in The Normal Heart (2014). Ha anche recentemente dato (ripetutamente) sfoggio delle sue grazie in tv nella popolare serie American Horror Story: Hotel.

2. Matthew MacConaughey

Matthew MacConaughey - Killer Joe (2010)

Matthew MacConaughey – Killer Joe (2010)

Che Matthew fosse buon materiale (anche prima di diventare da Oscar) si sapeva già e poco ci mancava che agguantasse anche il primo posto della nostra classifica, ma per questa volta dovrà accontentarsi della medaglia d’argento. Tra i suoi molti pregi c’è infatti un favoloso lato-b che l’attore ci ha mostrato a più riprese a partire dal goliardico Surfer, Dude (2008), passando per i turbolenti Killer Joe (2011) e The Paperboy (2012), dove possiamo ammirarlo legato da far invidia a Christian Gray, fino a quel trionfo di… natura, che è Magic Mike (2012) dove ci delizia con uno strip-tease con inchino.

1.Chris Evans

Chris Evans – Non è un’altra stupida commedia americana (2001)

Chris Evans – Non è un’altra stupida commedia americana (2001)

Il nostro sexy Capitan America, con la sua tutina iper-attillata, ci fa già capire quanto il didietro dell’attore che gli dà vita sia notevole, e ne abbiamo conferma nel teen movie parodico Non è un’altra stupida commedia americana del 2001 e in Sex list del 2011. Grazie al suo popò, Chris Evans, infatti, si merita senza dubbio, e a furor di popolo, il primo posto della nostra top ten!

Rita Guitto e Susanna Norbiato

VN:F [1.9.22_1171]
Valutazione: 0 (da 6 voti)
Condividi questo articolo

    Lascia un commento

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

    Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.