John Doe

JOHN DOE

In una non precisata città degli Stati Uniti qualcuno sta seminando il panico. Un uomo, un assassino, un genio del male che si fa chiamare John Doe e che sta commettendo una catena di delitti senza precedenti. Ispirandosi ai sette peccati capitali (gola, lussuria, invidia, accidia, ira, avarizia e superbia), quest’uomo non lascia tracce di sé e sembra impossibile catturarlo. Un fantasma a tutti gli effetti.

I detective Mills e Somerset brancolano nel buio tra i mille indizi che l’assassino lascia sui luoghi dei delitti: un quadro al contrario, impronte digitali che nascondono messaggi segreti, occhi nelle foto cerchiati di sangue e il nome del vizio capitale di cui la vittima era peccatore, scritto a caratteri cubitali con materiale organico di ogni genere.

Nella maggior parte dei casi non è John Doe ad uccidere. Grazie alla sua diabolica intelligenza, mette le vittime nelle condizioni di ammazzarsi da sole. In altri casi è talmente persuasivo che costringe terzi a commettere l’omicidio, uno più spietato dell’altro: un goloso costretto ad ingurgitare cibo fino a morire, un avvocato taccagno e un coltello con il quale dovrà scarnificarsi, uno spacciatore accidioso legato ad un letto per un anno intero e mutilato, una prostituta lussuriosa con un giochino sessuale fatto di lame, una modella, peccatrice di superbia, che finirà sfigurata senza pietà.

Mancano ancora due peccati all’appello, l’invidia e l’ira.

Dopo essersi consegnato spontaneamente alla polizia, John Doe promette di rivelare il luogo in cui si trovano i due cadaveri restanti, ma solo se saranno i detective Mills e Somerset ad accompagnarlo.

Kevin Spacey è talmente adatto al ruolo di John Doe che, nonostante stia sullo schermo soltanto per pochi minuti, è entrato all’istante nella top list dei Cattivi del cinema.

Film: Seven (David Fincher) 1995

Nome completo: non si conosce il suo vero nome

Alias: John Doe

Età: sulla quarantina

Nazionalità: presumibilmente americano

Occupazione: spietata mente criminale

Armi: il suo cervello in grado di architettare un piano che resterà nella storia del crimine

Poteri: è estremamente intelligente e determinato a portare a termine il suo mefistofelico piano, a qualsiasi prezzo.

Obiettivi: invidia e ira

Nemesi: i detective David Mills e William Somerset

Multimedia:

Prima comparsa sullo schermo: 1995

Attore che lo interpreta: Kevin Spacey

Frase:Solo in questo mondo di merda si possono definire innocenti persone come quelle e rimanere con la faccia seria. Ma questo è il punto, vediamo un peccato capitale ad ogni angolo di strada, in ogni abitazione e lo tolleriamo, lo tolleriamo perché lo consideriamo comune, insignificante, lo tolleriamo mattina, pomeriggio e sera. Adesso basta però, servirò da esempio e ciò che ho fatto ora verrà prima decodificato, poi studiato ed infine seguito. Per sempre

Scheda a cura di Andrea Costantini

VN:F [1.9.22_1171]
Valutazione: 0 (da 0 voti)
Condividi questo articolo

    Lascia un commento

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

    Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.