Michele Pastrello torna con il “micro movie” Awakenings

Nei prossimi giorni verrà battuto il primo ciak del nuovo “micro movie” del regista veneziano Michele Pastrello, pluripremiato in svariati festival per i suoi cortometraggi e autore, nel 2014, dell’emozionante Desktop, di cui vi abbiamo già parlato in questo articolo.

Il titolo del nuovo lavoro è Awakenings (coscienza dopo il sonno) e ancora una volta Pastrello si cimenterà in una micro storia dinamica e dal forte pathos emotivo.

Dopo aver diretto il videoclip horror del singolo Io uccido per la band B-Nario, con Awakenings Pastrello racconta quattro storie diverse ma parallele in cui si narra il risveglio esistenziale di due uomini e di due donne di varia estrazione sociale dal loro coma vitale.

Michele Pastrello sul set di Awakenings

Michele Pastrello sul set di Awakenings

Le riprese saranno effettuate con la partnership di BMovie Italia tra Scorzè (che ha messo a disposizione alcune location) e la provincia di Venezia, con attori rigorosamente tutti veneti.

Nella nuova era del web, anche il mondo del cortometraggio deve mutare: dai classici corti di fiction sto sperimentando una nuova via – spiega il regista veneto – quello di accorciarne la durata, aumentando l’impatto emotivo e contaminando il linguaggio narrativo. Ancora una volta farò un film muto, in cui saranno le immagini, la musica e il montaggio a parlare. Confidando di riuscire a dire ancora di più“.

Le riprese cominceranno i primissimi giorni di settembre e per il periodo di Natale Awakenings dovrebbe essere pronto e visibile in anteprima in un famoso sito web.

Di seguito vi mostriamo una pagina dello storyboard del cortometraggio che il regista ha reso pubblica su Facebook.

awakenings storyboard

Roberto Giacomelli

VN:F [1.9.22_1171]
Valutazione: +1 (da 1 voto)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.