Una normale famiglia di svitati. La Famiglia Fang in DVD

Al cinema, spesso, ci sono talenti a senso unico: grandi attori, bravi registi, sceneggiatori brillanti. Poi ci sono quelle figure che, seppur note per un ruolo ben preciso, decidono di intraprendere altre direzioni, riuscendoci brillantemente! È il caso di Jason Bateman, volto noto della commedia made in U.S.A., protagonista di film di successo Hancock e Come ammazzare il capo e vivere felici, che svolge parallelamente anche l’attività di regista. Dopo l’esordio nella dramedy Bad Words (2013), Bateman è tornato dietro la macchina da presa per un lungometraggio lo scorso anno con La famiglia Fang, distribuito un po’ in sordina da Adler Entertainment la scorsa estate e ora disponibile in home video con Universal Pictures.

I Fang sono una famiglia di artisti: Caleb e Camille sono stati dei celebri performer, pronti a coinvolgere anche i figli Anne e Baxter in stravaganti happenings che spesso avevano il sapore della candid camera. Ora Anne e Baxter sono cresciuti, lei è una celebre attrice che sta incontrando il classico momenti di declino, lui uno scrittore di romanzi young adult alla ricerca dell’ispirazione per il sequel del suo recente successo. Quando i loro genitori scompaiono e la polizia sospetta che siano stati coinvolti in un omicidio, i due cominciano a cercarli, convinti che in realtà sia in atto un’altra delle loro performance.

In bilico tra commedia e dramma, La famiglia Fang è un prodotto di difficile inquadramento, tanto riuscito sotto il punto di vista dell’immedesimazione spettatoriale, quanto arduo da classificare per un target ben preciso. E forse la forza dell’opera che Jason Bateman ha ricavato dal romanzo di Kevin Wilson sta proprio nella sua sfuggevolezza, che ne fa un film privo di compattezza narrativa ma ricco di suggestione. La storia dei Fang sa appassionare perché non è difficile immedesimarsi con i due protagonisti, due enfant prodige che hanno basato la loro intera vita sulla simulazione e ora sono alla ricerca di se stessi, così come delle loro radici.

Ottimo lo stuolo di attori coinvolti, lo stesso Jason Bateman nel ruolo di Baxter, e Nicole Kidman in quello di Anne, entrambi anche produttori del film, affiancati dal magnifico Christopher Walken e Maryann Plunkett, nel ruolo dei genitori.

Adler Entertainment affida a Universal Pictures Home Entertainment la distribuzione home video di La famiglia Fang, che viene rilasciato solo in formato DVD. Una scelta poco comprensibile vista la caratura dell’opera e la presenza di attori di richiamo, che avrebbe sicuramente giustificato la vendibilità a un ampio pubblico, anche, quindi, per un’edizione in alta definizione.

Il DVD è un nella media dei prodotti di buona fattura, attento soprattutto alla resa tecnica con risultati di livelli piuttosto alti. E questo si nota soprattutto nell’immagine, nitidissima e pronta a restituire la particolare fotografia desaturata dell’opera di Bateman. Audio in doppia traccia italiana e inglese e per entrambe troviamo una codifica in Dolby Digital 5.1 limpida e ben calibrata.

Gli extra comprendono il trailer cinematografico e un’intervista doppia a Christopher Walken e Maryann Plunkett della durata di circa 8 minuti, in cui i due attori spiegano i loro personaggi e come hanno affrontato la parte.

Insomma, un DVD senz’altro soddisfacente ma la mancanza dell’edizione in Blu-ray lascia molto l’amaro in bocca.

Roberto Giacomelli

LA FAMIGLIA FANG di Jason Bateman

Formato: DVD

Label: Universal Pictures Home Entertainment

Video: Widescreen anamorfico 2.40:1

Audio: Dolby Digital 5.1 Italiano e Inglese

Sottotitoli: Italiano, Italiano non udenti

Extra: Trailer cinematografico, Interviste.

VN:F [1.9.22_1171]
Valutazione: 0 (da 0 voti)
Condividi questo articolo

    Lascia un commento

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

    Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.