Notte Bianca Horror a Roma: un modo alternativo per trascorrere l’ultimo dell’anno

Anticipata dalla maratona che Sabato 30 Dicembre 2017 ha visto proiettati in sequenza The Conjuring – L’evocazione, The Conjuring – Il caso Enfield, Annabelle e Annabelle: Creation, arriva Domenica 31 Dicembre presso il Casale Rosso in Via Raoul Chiodelli n. 103 (zona Ponte di Nona) la Notte Bianca Horror, ultimo appuntamento con il Progetto Cine Week che la Cinema Mundi Cooperativa Onlus, con il sostegno e il contributo del Municipio Roma VI, ha gestito a partire da  Sabato 16 Dicembre 2017 (e di cui vi abbiamo parlato qui).

Progetto gestito tra il già citato Casale Rosso e la Biblioteca Collina  della Pace (Via Bompieri, 16) e che, declinato con l’iniziativa denominata ENTR’ACTE, è nato per mostrare agli abitanti del VI Municipio di Roma (ma non solo) le differenze tra Cinema e Televisione, tra partecipazione attiva e passiva davanti alle immagini. E’ per questo motivo che ha presentato a spettatori diversificati – per cultura, formazione ed età – una serie di proiezioni, creando al tempo stesso momenti di incontro tra autori di pregio e cittadini interessati al Cinema.

Una iniziativa che ha affrontato le seguenti tematiche: Cartoon, Film e Teatro per Famiglie; Animazione d’Autore e Cinema Grottesco in Italia; Documentari e Cortometraggi, tra laboratori e spettacoli teatrali, musicali, cinematografici, nonché svariati incontri – attraverso diverse fasce d’età – atti a coinvolgere bambini, adolescenti, famiglie, ragazzi, adulti, anziani, cinefili.

La direzione artistica ha inteso premiare nella selezione il cinema italiano, per lo più indipendente, che ha dimostrato di possedere un spiccata sensibilità per l’espressività dell’immagine – specie se realizzato da autori che portano avanti una ricerca filmica parallela a quella teatrale – i cineasti molto attivi al di fuori dei confini nazionali (e spesso più premiati ed apprezzati all’estero che in Italia), i settori fin troppo trascurati dalla nostra industria filmica (il cinema di genere e sperimentale, che spesso si equivalgono), l’immaginario visionario, modernista e di ‘pura immagine’ che non rinuncia ad affrontare problematiche ben rappresentative del nostro paese quali il razzismo, l’immigrazione, il terrorismo, la precarietà, il rapporto col passato e con la religione, l’alienazione e l’emarginazione, i disagi familiari, la periferia. Il tutto traendo ispirazione dal Manifesto del cinema dadaista “Entr’Acte” (1924) di Renè Clair, nato per essere proiettato durante l’intervallo tra i due tempi di un balletto e divenuto in breve tempo l’opera-simbolo della Settima Arte intesa come forma d’avanguardia artistica. Una storia che speriamo sia prossima a ripetersi.

E, durante la Notte Bianca Horror, non sarà assente neppure l’omaggio al Maestro del Cinema horror-indie statunitense George A. Romero, recentemente scomparso.

Di seguito, il programma.

NOTTE BIANCA HORROR

20.30 Incontro con l’esperto di cinema fantastico Francesco Lomuscio – ‘Ghost Stories di ieri e di oggi’

21.00 Fragile (Spagna/Gran Bretagna, VM14, 100′) – Jaume Balagueró

23.00 Retrospettiva Revok

Varicella (Italia, cortometraggio, 14′) – Fulvio Risuleo (il film è stato premiato alla Semaine de la Critique del Festival di Cannes)

Il pozzo e il pendolo (Italia, cortometraggio, 8′) – Donatello Della Pepa

Versipellis (Italia, cortometraggio, 25′) – Donatello Della Pepa

Canti della forca (Italia, cortometraggio, 15′) – Stefano Bessoni

00.30 Omaggio a George A. Romero – Diary of the Dead (Stati Uniti, VM14, 85′) – George A. Romero

02.00 Index Zero (Italia/Gran Bretagna, 82′) – Lorenzo Sportiello

04.00 May (Stati Uniti, VM14, 93′) – Lucky McKee (tra gli horror più blasonati degli ultimi anni, il film ha vinto – tra gli altri – due premi al Festival del cinema fantastico di Sitges)

 

Per maggiori informazioni potete consultare la pagina Facebook ufficiale dell’evento o rivolgervi ai seguenti contatti.

Tel. 347/1103174

Mail: domenico.vitucci@gmail.com

VN:F [1.9.22_1171]
Valutazione: 0 (da 0 voti)
Condividi questo articolo

    Lascia un commento

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

    This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.