Torna Gru con i suoi Minions nel terzo capitolo della saga Illumination: CATTIVISSIME ME 3

Diretto, ancora una volta, da Pierre Coffin con l’aiuto di Kyle Balda, con il quale ha già collaborato per il film I Minions, Cattivissimo Me 3 riprende le fila dei precedenti capitoli dell’Illumination e vede Gru e Lucy alle prese con il tragico licenziamento dalla AVL Continua »

DUNKIRK: la guerra secondo Christopher Nolan

Dunkirk è freddo, gelido. Tanto bello quanto fermo sul suo piedistallo, pronto a guardare tutti dall’altro verso il basso. E questo concerne il limite principale di un film che poteva esserlo davvero un capolavoro, ma si ferma all’esercizio di stile. Continua »

Metal e satanismo da horror in THE DEVILS CANDY

Bilanciato nell’elargire momenti gore e suggestive sequenze macabre, The Devil’s Candy riesce a creare un racconto appassionante che spazia tra i filoni dell’horror con una certa efficacia e spregiudicatezza. Continua »

Il divo di Game of Thrones in un crudo crime carcerario: LA FRATELLANZA

La Fratellanza, che in originale si intitola Shot Caller, può essere considerato l’ideale compimento di una trilogia iniziata nel 2008 con Felon – Il colpevole e proseguita, nel 2013, con Snitch – L’infiltrato. Continua »

Musica, azione e motori rombanti in BABY DRIVER, del genio Edgar Wright!

Veloce, scanzonato, con scene d’azione magnifiche e personaggi scritti in maniera impeccabile, Baby Driver si inserisce di diritto tra le sorprese cinematografiche di quest’anno. Continua »

Edgar Wright a Roma per presentare BABY DRIVER

Alcuni giorni fa abbiamo partecipato alla conferenza stampa romana di Baby Driver - Il genio della fuga, a cui ha preso parte il regista Edagar Wright. Ecco cosa ci ha raccontato! Continua »

Le origini del protagonista di Non aprite quella porta: LEATHERFACE!

Alexandre Bustillo e Julien Maury, che danno vita a uno dei capitoli più brutali e meglio riusciti della saga di Non aprite quella porta, che prende il nome proprio dal suo protagonista: Leatherface. Continua »

GATTA CENERENTOLA, animazione per adulti Made in Italy

Gatta Cenerentola è un film d’animazione che riprende la vecchia favola popolare raccolta da Giambattista Basile e la trasporta in una Napoli a noi quasi contemporanea, popolata da cantanti neomelodici, trafficanti di droga e tecnologia avveniristica. Continua »

Saetta McQueen torna in pista in CARS 3 della Disney Pixar

Saetta McQueen torna al cinema più agguerrito che mai nel nuovo lungometraggio Disney Pixar, Cars 3, diretto da Brian Fee al suo primo lavoro da regista e storico animatore e autore degli storyboard della casa di Topolino. Continua »

Amore e terza età nella commedia romantica APPUNTAMENTO AL PARCO

Appuntamento al parco è l’ultima fatica di Joel Hopkins, autore rodato nella confezione di commedie romantiche interpretate da grandi volti del grande schermo non più nel fiore degli anni. Continua »

Da una storia vera, Tom Cruise è BARRY SEAL, corriere della droga e spia della CIA

Ad oggi, 2017, Cruise è uno dei divi di Hollywood più completi e coerenti, capace di gestire la sua vita professionale con estrema professionalità… e Barry Seal – Una storia americana ne è l’ennesima prova. Continua »

Richard Gere presenta a Roma L’INCREDIBILE VITA DI NORMAN

Richard Gere arriva a Roma per L’incredibile vita di Norman, il suo nuovo film in uscita nei cinema italiani il 28 settembre 2017 distribuito da Lucky Red. Continua »

I Kingsman in trasferta negli States nel sequel IL CERCHIO D’ORO

Kingsman – Il cerchio d’oro, seconda adrenalinica avventura che permette agli eleganti agenti segreti in doppiopetto di tornare sul campo per fronteggiare una nuova minaccia ancora più pericolosa della precedente. Continua »

Da un romanzo di successo il teen drama romantico NOI SIAMO TUTTO

In Noi siamo tutto sono presenti alcuni risvolti originali, ad esempio, tra cui la malattia di Maddy (Amandla Stenberg), motore e allo stesso tempo freno della narrazione. Continua »

L’EQUILIBRIO: Vincenzo Marra racconta uno spaccato della criminalità partenopea

L’Equilibrio obbliga lo spettatore a confrontarsi con una realtà scomoda, costringe a guardare quando l’impulso sarebbe distogliere lo sguardo, e fa della paura uno dei sentimenti cardine. Continua »

Sofia Coppola affronta il cinema di sevizie ed erotismo con L’INGANNO

Dopo le “vergini suicide”, la Maria Antonietta teen-ager e gli adolescenti glam-sbandati di Bling Ring, porta in scena un manipolo di giovanissime allieve di un collegio nel profondo sud americano nel pieno della Guerra di Secessione. Continua »

Da un fumetto cult Luc Besson torna alla space opera con VALERIAN E LA CITTA DEI MILLE PIANETI

Valerian e la città dei mille pianeti incarna alla perfezione l’opera omnia del suo regista, un film che mostra l’ambizione e l’incapacità di mantenere fede alle promesse, che porta in scena sequenze fantastiche mozzafiato e momenti di grande cinema ma anche incredibili tonfi nella banalità e nel già visto. Continua »

 

Glory – Non c’è tempo per gli onesti, la recensione

Negli ultimi anni il cinema bulgaro ha risentito di un considerevole miglioramento della sua reputazione internazionale. In primo luogo grazie a pellicole intimiste o dai tratti autoriali, capaci di inserirlo pienamente nel solco di certo cinema europeo molto apprezzato sopratutto nei grandi festival internazionali (Cannes, Venezia, Berlino). Basti pensare ad opere come Il Mondo è Grande e la Salvezza è in agguato dietro l’angolo di Stephan Komandarev del 2008 o L’Isola di Kamen Kalev del 2011, che risulta essere proprio una produzione franco-bulgara.

Una giusta configurazione ed una netta politica autoriale emersa a partire dalla fondazione del Centro Nazionale di Cinematografia di Sofia nel 1991, a seguito della fine del regime comunista.

Se prima di allora il cinema bulgaro poteva sostanzialmente dividersi in pellicole di puro intrattenimento o di critica al regime (sopratutto negli anni ’80), ora il tracciato sembra ben definito all’insegna della tradizione del cinema d’autore europeo (strizzando l’occhio ai vicini rumeni ed alla loro idea di cinema).

VN:R_N [1.9.22_1171]
Valutazione: 5.0/10 (su un totale di 1 voto)
VN:F [1.9.22_1171]
Valutazione: 0 (da 0 voti)

La Mummia arriva in home video: una clip in esclusiva dai contenuti extra

Da oggi, 20 settembre, è disponibile in home video La Mummia, il riuscito reboot dedicato al celebre mostro classico Universal che ha dato il via al Dark Universe, ambizioso tentativo di riunire i più famosi mostri in un universo cinematografico espanso. Con oltre un’ora di contenuti extra, La Mummia arriva oggi a in 4K Ultra HD, Blu-ray 3D, Blu-ray, mentra sarà disponibile in DVD doppio disco dal 4 ottobre grazie a Universal Pictures Home Entertainment Italia. Vi possiamo mostrare in esclusiva un assaggio dai contenuti extra che sarà presente su tutti i supporti indicati.

VN:F [1.9.22_1171]
Valutazione: 0 (da 0 voti)

Kingsman – Il cerchio d’oro, la recensione

Nel 2014 una nuova tipologia di agenti segreti si è affacciata sul grande schermo guadagnando, immediatamente, una poltrona d’onore nella sconfinata galassia cinematografica delle spy stories. Sono i Kingsman, organizzazione super-segreta anglosassone contraddistinta da una rigida etica professionale ed un’eleganza – tanto nel vestiario quanto nei modi – decisamente fuori dal comune. Liberamente tratto da una miniserie a fumetti di Mark Millar e Dave Gibbons, diretto da Matthew Vaughn e interpretato da un inedito Colin Firth, Kingsman – Secret Service è stato subito lodato da pubblico e critica per le meravigliose sequenze d’azione e la capacità di riuscire a trovare quel giusto ma difficile equilibrio tra action e ironia. Una rivelazione che non poteva certo restare un unicum ed ecco che a tre anni di distanza arriva nelle sale Kingsman – Il cerchio d’oro, seconda adrenalinica avventura che permette agli eleganti agenti segreti in doppiopetto di tornare sul campo per fronteggiare una nuova minaccia ancora più pericolosa della precedente.

VN:R_N [1.9.22_1171]
Valutazione: 6.0/10 (su un totale di 1 voto)
VN:F [1.9.22_1171]
Valutazione: 0 (da 0 voti)

Richard Gere a Roma per L’incredibile vita di Norman: “L’oscar? Mi aiuterebbe per i film indipendenti”

Richard Gere arriva a Roma per L’incredibile vita di Norman (titolo originale Norman) il suo nuovo film in uscita nei cinema italiani il 28 settembre 2017 distribuito da Lucky Red.

Il 18 settembre, nella Capitale il celebre attore ha presentato alla Stampa la pellicola che lo vede protagonista, una performance, secondo alcuni critici d’oltreoceano, in odore di Oscar. Il divo di Ufficiale e Gentiluomo, Pretty Woman e Chicago saluta i giornalisti con un sorriso: “Scusate, soffro ancora il Jet-Lag” dice mischiando italiano e inglese. La trama del film, diretto da Joseph Cedar, racconta le avventure di un faccendiere ebreo di New York alla ricerca dell’occasione per svoltare la vita. Il momento arriva grazie ad un dono fatto da lui a un uomo anni prima, ma non sarà tutto oro ciò che luccica.

VN:F [1.9.22_1171]
Valutazione: 0 (da 0 voti)

Così fan tutte, il capolavoro di Tinto Brass torna in DVD

Mustang Entertainment, etichetta distribuita da CG Entertainment, continua il suo viaggio nel catalogo Achille Manzotti proponendo in DVD uno dei più celebri manifesti della vitalità e dell’emancipazione femminile nel cinema italiano, Così fan tutte di Tinto Brass.

VN:F [1.9.22_1171]
Valutazione: 0 (da 0 voti)

Valerian e la città dei mille pianeti: Luc Besson presenta il film a Roma

Il celebre cineasta francese Luc Besson è tornato alla carica forte del successo internazionale di Lucy, che aveva diretto nel 2014. Ricco d’ambizione, ha impiegato tre anni per completare un progetto caldeggiato da almeno un ventennio, Valerian e la città dei mille pianeti, trasposizione del fumetto cult (in Francia) Valérian et Laureline. Ora che il film è pronto e sarà nei cinema italiani dal 21 settembre grazie a 01 Distribution e Leone Film Group, lo stesso Besson è giunto in Italia per promuovere la sua ultima fatica. Lo abbiamo incontrato nella cornice del lussuoso Hotel romano De Russie… ed ecco cosa ci ha raccontato.

VN:F [1.9.22_1171]
Valutazione: 0 (da 0 voti)

Retreat e Headshot in Blu-ray Disc

Durante i mesi più caldi dell’anno, Koch Media ha portato in home video due inediti di assoluta qualità capaci di dare un senso alla segregazione casalinga estiva a cui alcuni di noi sono costretti: il thriller Retreat – Nessuna via di fuga e il violentissimo e scatenato action Headshot.

VN:F [1.9.22_1171]
Valutazione: 0 (da 0 voti)

Barry Seal – Una storia americana, la recensione

C’era una volta Tom Cruise, divo di Hollywood che ha conquistato il cuore di milioni di ragazzine a cavallo tra gli anni ’80 e ’90 e ha sfiorato l’Oscar grazie al soldato storpio di Oliver Stone. Quel Tom Cruise divenuto icona di un certo glamour da tabloid per le relazioni con altre star e per (discutibili) scelte di credo di cui si è fatto massimo portavoce, ha negli anni oscurato un talento e un’intelligenza lavorativa che invece sono ammirevoli. Ad oggi, 2017, Cruise è uno dei divi di Hollywood più completi e coerenti, capace di gestire la sua vita professionale con estrema professionalità… e Barry Seal – Una storia americana ne è l’ennesima prova.

VN:R_N [1.9.22_1171]
Valutazione: 8.0/10 (su un totale di 1 voto)
VN:F [1.9.22_1171]
Valutazione: 0 (da 0 voti)

Appuntamento al parco, la recensione

Emily (Diane Keaton) è una vedova dalla vita apparentemente perfetta; ha una bella casa, un gruppo di amiche e si dedica con entusiasmo al volontariato. Tuttavia non si fatica a capire che la donna sia, in effetti, prigioniera del suo status di borghese in un ambiente falso e artificioso… oltre che dei debiti a lei lasciati dal defunto marito. Donald (Brendan Gleeson), invece, ha deciso di vivere ai margini della società, in una baracca che si è costruito da sé nel parco di fronte la dimora di Emily. Quando quest’ultima è suo malgrado testimone di un’aggressione ai danni dell’uomo, e chiama la polizia, tra i due nascerà un rapporto tanto profondo quanto complesso, a causa degli stili di vita tragicamente inconciliabili e non solo…

VN:R_N [1.9.22_1171]
Valutazione: 6.0/10 (su un totale di 1 voto)
VN:F [1.9.22_1171]
Valutazione: +1 (da 1 voto)

Cars 3, la recensione

Saetta McQueen torna al cinema più agguerrito che mai nel nuovo lungometraggio Disney Pixar, Cars 3, diretto da Brian Fee al suo primo lavoro da regista e storico animatore e autore degli storyboard della casa di Topolino.

Sono passati più di 10 anni dal primo capitolo della saga, Cars – Motori Ruggenti, e per tutto questo tempo Saetta McQueen è rimasto sempre in cima alle classifiche di tutte le gare a cui ha partecipato, ha vinto 5 Piston Cup ed è diventato l’idolo delle folle, consacrandosi come il più veloce delle piste. Ma la gloria non può durare per sempre, in Cars 3, infatti, il rossissimo protagonista si trova a fare i conti con i tempi che cambiano e a scontrarsi con auto da corsa di nuova generazione che cominciano a fargli mangiare polvere ad ogni gara. Tra questi, l’altamente tecnologico Jackson Storm che, grazie a tecniche innovative di allenamento e nuovi optional super performanti, è quasi invincibile, tanto da rendere Saetta obsoleto, come tutti gli altri suoi colleghi che pian piano si ritirano dalle corse. Disperato e demoralizzato, Saetta ce la mette tutta ma, in un tentativo disperato, è vittima di un terribile incidente che potrebbe mettere fine alla sua carriera.

VN:R_N [1.9.22_1171]
Valutazione: 6.0/10 (su un totale di 1 voto)
VN:F [1.9.22_1171]
Valutazione: +1 (da 1 voto)