Ready Player One, l’ultimo capolavoro di Steven Spielberg, arriva in Blu-ray disc.

Il Cinema come lo conosciamo oggi non sarebbe stato tale senza il fondamentale contributo di Steven Spielberg, il regista che più di qualsiasi altro, nell’arco di circa 45 anni di carriera, ha costruito un immaginario forte e definito, capace di contribuire alla stesura di storie multi-mediali, di influenzare celebrati artisti e far sognare almeno due generazioni di spettatori. Non ci stupisce, dunque, che per dirigere Ready Player One sia stato chiamato il regista di Incontri ravvicinati del terzo tipoIndiana Jones e Jurassic Park, proprio l’uomo che ha dato inconsapevolmente il là a Ernest Cline per la stesura del romanzo da cui il film è tratto. Grazie a Warner Bros Entertainment, l’ultimo capolavoro di Steven Spielberg può ora rivivere a casa nostra in una completa e soddisfacente edizione ad alta definizione Blu-ray disc.

Non sarebbe un errore troppo grande considerare Ready Player One il Tron degli anni duemila. Un paragone calzante per moltissimi aspetti ma riduttivo per altri perché il film di Spielberg è sicuramente una concitata opera iper-tecnologica che riflette sulla concezione del “virtuale” di oggi ma, al tempo stesso, è anche un inno ed atto d’amore verso tutta quella cultura pop che si estende dagli anni ’80 ad oggi.

Ready Player One ci porta a Columbus, in Ohio, nel 2045. Qui facciamo la conoscenza di Wade Watts (Tye Sheridan), un ragazzo rimasto orfano che, come buona parte della popolazione della Terra, passa molto del suo tempo connesso a OASIS, un mondo virtuale in cui è possibile lavorare, giocare e socializzare. James Halliday (Mark Rylance), il creatore di OASIS, è morto di recente e ha lasciato l’intero possesso del mondo virtuale e della sua eredità milionaria a chi riuscirà a scovare tre “easter eggs” all’interno di OASIS. Basterà giocare ed esplorare il mondo virtuale per trovare tre chiavi nascoste da Halliday, decifrando alcuni indizi che ha lasciato qua e là nella sua esperienza pubblica e privata. Wade, con l’alter-ego di Parzival, riesce a trovare la prima chiave e da quel momento nasce una vera e propria sfida tra lui e i suoi amici con la IOI, la multinazionale che ambisce all’acquisizione di OASIS.

Ready Player One è un film incredibile e unico, la summa dell’immaginario collettivo accumulato in quasi 40 anni di cultura pop, in un certo senso è un film “definitivo” per molte realtà. Il “film dei film” potremmo definirlo in maniera calzante. Spielberg chiude alla perfezione un cerchio, quello della sua carriera (Ready Player One è idealmente il suo testamento anche se dovessero seguirgli altri 100 film da lui diretti) e quello del cinema d’intrattenimento che ha fatto sognare miliardi di spettatori in tutto il mondo. È una vera esperienza visiva ed immersiva e siamo sicuri che tra 50 anni si parlerà ancora di Ready Player One perché, a mondo suo, ha già fatto la Storia del Cinema.

Dove andiamo? Dov’è il palcoscenico? Come si comincia a fare questo film?” sono queste le parole divertite di Steven Spielberg in apertura del corposo making-of contenuto nel Blu-ray disc di Ready Player One. Definito dallo stesso Spielberg come “il film più difficile di tutta la sua carriera”, Ready Player One è un film così complesso – tanto per contenuti che per stimoli visivi e sonori – che molto aveva da pretendere dall’edizione home video. Un trattamento non proprio all’altezza avrebbe potuto rovinare, completamente, la fruizione dell’intero film. Fortunatamente così non è stato e il supporto ad alta definizione del film messo sul mercato da Warner Bros Entertainment riesce a soddisfare pienamente le aspettative a 360°.

Diciamo subito che il quadro video svolge un lavoro davvero magistrale e, in questo caso, non era cosa scontata. Trattandosi di un film che alterna continuamente sequenze in computer grafica ad altre live action (con netta prevalenze delle prime), il rischio di avere una resa un po’ “scollata” era elevato anche perché i due mondi – quello reale e quello virtuale di OASIS – ricorrono a stili fotografici completamente differenti. Invece il blu-ray di Ready Player One restituisce una resa visiva compatta, costantemente cinematografica, e capace di rendere la visione casalinga piacevole alla pari di quella cinematografica. Il ruolo del leone lo svolge anche il reparto sonoro, potentissimo e a tratti – giustamente – assordante, che vanta una traccia originale in Dolby Atmos-True HD e un’altrettanto efficace DTS-HD Master Audio 5.1 per quella in italiano.

I contributi extra sono corposi ed interessanti, utili soprattutto a capire come si realizza un film di tale complessità e conoscere più nel dettaglio il faticoso lavoro svolto sui tantissimi easter-egg nascosti nel film. Il fiore all’occhiello è indubbiamente il making-of Game Changer: Cracking the Code della durata di ben 57 minuti a cui vanno ad aggiungersi una serie di featurette molto interessanti utili a cogliere ciò che può sfuggire ad una prima visione dell’opera. Tra queste troviamo The 80’s: You’re the Inspiration (5’) dedicata ai tanti riferimenti alla cultura pop degli anni ottanta, Effects for a Brave New World (24’) per conoscere il concepimento e lo sviluppo del mondo virtuale e Livel up: Sound for the Future (8’) dedicata al lavoro sul suono. Si finisce con uno special dedicato alla realizzazione della colonna sonora a firma di Alan Silvestri, High Score: Endgame (10’), ed una chiacchierata con l’autore/sceneggiatore Ernest Cline e l’attore Tye Sheridan, Ernie & Tye’s Excellent Adventure (12’).

Roberto e Giuliano Giacomelli

READY PLAYER ONE di Steven Spielberg

Label: Warner Bros Entertainment

Formato: Blu-ray disc (disponibile anche in DVD e 4K UHD)

Video: 1080p High Definition 16×9 – 2.4:1

Audio: DTS-HD MA: Italiano 5.1 e Inglese 5.1; Dolby Atmos-TrueHD Inglese; Dolby Digital: Inglese 5.1 e Spagnolo 5.1

Sottotitoli: Spagnolo, Greco, Finlandese, Danese, Norvegese, Svedese, Italiano non udenti, Inglese non udenti.

Extra: The 80’s: You’re the Inspiration, Game Changer: Cracking the Code, Effects for a Brave New World, Livel up: Sound for the Future, Hish Score: Endgame, Ernie&Tye’s Excellent Adventure.

VN:F [1.9.22_1171]
Valutazione: 0 (da 0 voti)
Condividi questo articolo

    Lascia un commento

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

    Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.