Resident Evil – The Final Chapter, in Blu-ray il capitolo conclusivo della saga tratta dai videogames

Era il 2002 quando esordì nei cinema Resident Evil, la trasposizione filmica di uno dei prodotti più celebri e apprezzati dell’allora nuova generazione di videogame. Purtroppo la delusione fu dietro l’angolo, ma non perché Residente Evil fosse un brutto film, anzi, piuttosto perché con il videogame aveva davvero pochissimo a che spartire. Preso atto di questa notevole differenza tra materia d’origine e trasposizione cinematografica, il successo al botteghino del film ha generato una saga abbastanza corposa sia per numero di capitoli realizzati che per impegno produttivo impiegato e così, dopo 15 anni, siamo arrivati a quello che dovrebbe essere il film utile a mettere una volta per tutte la parola “fine”. Tra mostri d’ogni tipo, esplosioni, sparatorie, inseguimenti e fantasiose acrobazie arriva in home video l’atteso sesto e – in teoria – ultimo capitolo della saga:  Resident Evil – The Final Chapter.

Sempre più carico di azione, sempre più esagerato nella messa in scena fino a raggiungere apici di parossismo esasperante, il brand di Resident Evil era giunto con il quarto e quinto capitolo a un punto di non ritorno che faceva presagire una conclusione (in)degna del materiale fino a quel punto sviluppato. Visto, però, il malcontento generale dei fan e anche il troppo tempo passato dal quinto film, The Final Chapter cerca di raddrizzare il tiro con alcune scelte adeguate e altre che si faticano a comprendere fino in fondo.

Avevamo lasciato Alice (Milla Jovovich) a Washington, pronta ad affrontare la minaccia della Umbrella Corp. e, nello specifico, la Regina Rossa, il malvagio cervello artificiale che nel frattempo ha preso il controllo di tutto il mondo civilizzato. Da questo scenario apocalittico passiamo, in questo sesto film, a un finale post-apocalittico in cui l’eroina è impegnata a sopravvivere alle molte aberrazioni generate dal T-virus. Ma scopriamo già nel prologo che la Regina Rossa non è così malvagia come volevano farci credere, anzi si mette in contatto con Alice per informarla che nell’Alveare, i laboratori di ricerca dove il contagio ha avuto origine, esiste un anti-virus capace di debellare definitivamente la minaccia. Alice si mette allora in marcia verso l’Alveare, ma il redivivo Dr. Isaacs è sulle sue tracce per fermarla.

Contrariamente a quanto accaduto fino ad oggi con una saga molto coerente con se stessa che ha fatto della serializzazione e del ritorno di vari personaggi un vero marchio di fabbrica, Resident Evil – The Final Chapter, inspiegabilmente, tradisce molte scelte narrative prese fino a questo momento e scardina troppe altre certezze che fino ad oggi erano un punto saldo nella narrazione, a cominciare dal ruolo della Regina Rossa all’interno della storia. Scelte e trovate che creano non pochi problemi con la coerenza della trama generale o che, se funzionano singolarmente in questo film, non funzionano affatto all’interno della saga. Al di là di queste assurde scelte narrative, Resident Evil – The Final Charter ha il pregio di allontanarsi in parte dall’ottuso spara-esplodi degli ultimi due film e crea almeno una trama da seguire, fatta di rivelazioni, colpi di scena e un minimo di sviluppo caratteriale del personaggio principale. Inoltre, un terzo di questo capitolo finale riprende le atmosfere alla Mad Max che aveva Resident Evil: Extinction, ovvero il terzo e – ad oggi – miglior capitolo della saga.

Tantissima azione sempre più spettacolare dal primo fino all’ultimo minuto per un capitolo finale incapace di lasciare il segno come dovrebbe e indeciso su cosa essere: un action caciarone o un horror fantascientifico capace di dare attese risposte?

Grazie ai canali distributivi Universal Pictures e con il marchio Sony Pictures Home Entertainment, Resident Evil – The Final Chapter arriva in home video in tutti i formati: DVD, Blu-ray disc e 4K Ultra HD. Vi parliamo dell’edizione ad alta definizione Blu-ray disc che soddisfa le aspettative grazie ad un’edizione attenta al lato tecnico così come a quello contenutistico.

Sotto il profilo squisitamente tecnico c’è poco e nulla da lamentare, il film rivive a casa con un quadro video limpido capace di reggere bene le molteplici sequenze buie del film senza rivelare fastidiose “sorprese”. Ma ciò che entusiasma maggiormente è il reparto sonoro, ricco e potente sia nella traccia originale (Inglese DTS-HD MA 7.1) che in quella italiana (DTS-HD MA 5.1), capace di offrire un ascolto avvolgente e immersivo in cui vengono valorizzate tutte le sfumature sonore che accompagnano le frenetiche sequenze action del film. Una vera gioia per le orecchie!

Passiamo al reparto extra. Risulta pregevole anche questa sezione grazie ad una serie di featurette ricche di curiosità e approfondimenti che sapranno solleticare il palato dei fan della saga. Tra queste troviamo Acrobazia e armi, uno special di 9 minuti dedicato alle armi messe in scena e soprattutto alla realizzazione delle tante sequenza action del film, a cui si aggiunge Esploriamo l’Alveare, un approfondimento di 4 minuti di un luogo fondamentale per tutta la saga cinematografica. Si continua con l’interessante extra La trinità tosta e le donne di Resident Evil, un contributo di 6 minuti interamente dedicato ai tanti personaggi femminili che hanno popolato la saga mettendo all’ombra i ruoli maschili. A questi inserti si aggiunge un’anticipazione di 4 minuti, con clip e interviste, di Resident Evil: Vendetta, ovvero l’ultimo capitolo della saga animata dedicata al franchise. Ultima, ma non ultima, l’interessante possibilità di vedere il film in “Modalità Vendetta”, ovvero un’evoluzione del canonico commento audio, grazie ad una finestra che si apre di volta in volta, con l’avanzare del film, che ci mostra ulteriori filmati di backstage e interventi del regista Paul W.S.Andreson e della protagonista Milla Jovovich che, in riferimento a particolari sequenza, ci raccontano aneddoti e curiosità relativi a questo capitolo e a tutta la saga. Usufruendo di quest’opzione, il tempo di visione del film sale di circa mezz’ora.

Un’ottima edizione Blu-ray disc per il “gran finale” di una saga che ci ha fatto compagnia per quindici anni.

Roberto e Giuliano Giacomelli

RESIDENT EVIL – THE FINAL CHAPTER di Paul W.S. Anderson

Label: Sony Pictures Home Entertainment

Formato: Blu-ray disc (disponibile anche in DVD e 4K Ultra HD)

Video: 2.40:1 – 1920 x 1080p

Audio: Italiano 5.1 DTS-HD MA, Inglese 7.1 DTS-HD MA, Inglese per non vedenti 5.1 Dolby Digital

Sottotitoli: Italiano, Inglese, Inglese per non udenti, Danese, Finlandese, Norvegese, Olandese, Polacco, Svedese

Extra: Modalità Vendetta con Paul & Milla, Acrobazie e armi, Anteprima Resident Evil: Vendetta, Esploriamo l’Alveare, La trinità tosta e le Donne di Resident Evil

VN:F [1.9.22_1171]
Valutazione: 0 (da 0 voti)
Condividi questo articolo

    Lascia un commento

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *