Statham vs Megalodonte: Shark – Il Primo Squalo arriva in alta definizione Blu-Ray.

Chi l’ha detto che le dimensioni non contano?!

A movimentare la calda estate che ci siamo lasciati alle spalle c’ha pensato Shark – Il primo squalo, uno shark-movie di dimensione XXL che trascina l’action-man Jason Statham al largo delle coste cinesi, più precisamente nella Fossa delle Marianne, per fronteggiare il gigantesco e preistorico Megalodonte. Tratto dal bestseller di Steve Alten “Meg” e uscito nelle sale in un periodo decisamente propizio – nella prima metà di agosto – Shark – Il primo squalo è adesso disponibile in home video grazie ai canali distributivi di Warner Bros Entertainment.

Interessante mix quello che sta alla base di Shark – Il primo squalo, shark movie di prepotente stampo action che raccoglie suggestioni da due filoni cinematografici ben riconoscibili e sedimentati nell’immaginario spettatoriale. Da una parte abbiamo l’horror acquatico che da Spielberg in poi ha fatto quasi genere a sé, dall’altra il filone avventuroso-fantascientifico che immerge la civiltà in scenari fantastici, spesso preistorici e inospitali, scoperti in zone inesplorate della Terra, dove i secoli non sembrano essere trascorsi.

Al largo delle coste cinesi, una spedizione scientifica che fa capo al dott. Minway Zhang e finanziata dall’americano Jack Morris (Rainn Wilson) intende esplorare il fondale oceanico più profondo al mondo, la Fossa delle Marianne, con la convinzione che ci sia una sua porzione che va ancora più a fondo. L’esperimento, però, ha degli imprevisti e la spedizione rimane intrappolata nella zona sconosciuta, attaccata da una creatura non ben identificata. Le comunicazioni con la superficie si interrompono e il dottor Zhang decide di contattare l’esperto in missioni di salvataggio subacqueo Jonas Taylor (Statham), che – guarda caso – è anche l’ex marito del capitano della spedizione dispersa. Inizialmente riluttante a causa di un’operazione andata male cinque anni prima, Jonas decide però di tornare in azione per salvare Lori, ma non sa che la minaccia con cui sta per scontrarsi va oltre ogni aspettativa: un letale megalodonte, antenato preistorico dello squalo bianco, grande almeno sette volte il noto pesce, sopravvissuto all’estinzione grazie alle profondità marine inesplorate che ne hanno preservato il suo habitat.

Ad una prima parte forse portata eccessivamente per le lunghe, con la spedizione scientifica in avanscoperta e la conseguente missione di salvataggio non priva di vittime ed eroismi, segue un’inarrestabile sequela di scene ad alta gradazione spettacolare che si fanno gustare e sanno farsi ricordare. La lunga sequenza nella gabbia per squali o l’ancor più succosa sequenza dell’attacco alla spiaggia sono esempi di cinema d’intrattenimento fatto con cognizione di causa, in cui tutto è perfettamente bilanciato, dal jump-scare all’ironia, per offrire uno spettacolo a tutto tondo.

Warner Bros Entertainment porta Shark – Il primo squalo in home video facendo ricorso a varie soluzioni: il DVD, l’edizione standard Blu-ray disc, il Blu-ray 3D e l’edizione Blu-ray 4K UHD. Noi vi parliamo dell’edizione standard ad alta definizione, un blu-ray che ha soddisfatto in pieno le nostre aspettative.

Il lato tecnico è sicuramente quello più “succulento” dal momento che il supporto ce la mette davvero tutta nel tentativo di ritrasmettere nella visione casalinga la stessa adrenalina che si poteva respirare in sala. Ne viene fuori, di conseguenza, una bellissima cura sotto l’aspetto audio-video. L’immagine è decisamente viva, molto limpida e attenta al dettaglio sia nelle sequenze acquatiche che durante quelle in superficie, così come il reparto audio appare decisamente potente. La potenza sonora privilegia soprattutto l’ascolto originale vista la presenza di una traccia in Dolby Atmos-TrueHD, una in DTS-HD Master Audio 5.1 ed una in Dolby Digital 5.1. Per quanto riguarda l’ascolto in italiano, invece, possiamo contare su un comunque soddisfacente e “pieno” Dolby Digital 5.1.

Il reparto dei contenuti extra, forse, poteva essere leggermente più abbondante e comprende un making of di 12 minuti corredato di interviste al cast tecnico e artistico (Chomp on This: The Making Of the Meg), una featurette di 10 minuti sull’ideazione del megalodonte (Creating the Beast) ed un terzo ed ultimo extra – non indicizzato nel retro del bluray – dedicato alle bellissime location in Nuova Zelanda (New Zeland Film Commission, 2 minuti).

Roberto e Giuliano Giacomelli

SHARK – IL PRIMO SQUALO di Jon Turteltaub

Label: Warner Bros Entertainment

Formato: Blu-ray disc (disponibile anche in DVD, 4K UHD, Bluray 3D)

Video: 1080p High Definition 16×9 – 2.39:1

Audio: Dolby Digital 5.1: Italiano, Inglese, Spagnolo, Tedesco, Francese; DTS-HD MA 5.1: Inglese; Dolby Atmos-TrueHD: Inglese.

Sottotitoli: Greco, Finlandese, Olandese, Danese, Norvegese, Spagnolo, Svedese, Francese, Italiano n/u, Inglese n/u, Tedesco n/u.

Extra: Chomp on This: The Makinf Of the Meg, Creating the Beast, New Zeland Film Commission.

VN:F [1.9.22_1171]
Valutazione: 0 (da 0 voti)
Condividi questo articolo

    Lascia un commento

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

    Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.