Archivio tag: alessio boni

Calibro 9, la recensione

Il trend del sequel tardivo aveva catturato l’attenzione del cinema italiano di genere all’inizio del terzo millennio, rimescolando le carte della commedia all’italiana con tentativi di rinverdire alcuni dei successi italiani del glorioso periodo a cavallo tra la fine degli anni ’70 e l’inizio degli ’80. Possiamo citare, infatti, Febbre da Cavallo – La mandrakata, L’allenatore nel pallone 2, Eccezzziunale veramente – Capitolo secondo…me, Il ritorno del Monnezza, ma anche La Terza Madre, per cambiare genere, operazioni per lo più fallimentari che – Mandrakata a parte – ci hanno detto che rivangare successi del passato nel cinema italiano non è solo palesemente anacronistico, ma anche dimostrazione di difficile adattabilità alla contemporaneità produttiva per un format che funzionava 30 o 40 anni prima.

VN:R_N [1.9.22_1171]
Valutazione: 4.0/10 (su un totale di 1 voto)
VN:F [1.9.22_1171]
Valutazione: 0 (da 0 voti)

Arriva in DVD la commedia cipriota Torna a casa, Jimi! e il dramma italiano Tutte le mie notti

Tra le più recenti uscite DVD a marchio CG Entertainment troviamo due piccolissimi film europei desiderosi di raccontare qualcosa di nuovo facendo ricorso al “genere” così come a stili narrativi differenti dal solito. Direttamente da Cipro, in co-produzione con la Grecia e la Germania, arriva la commedia d’autore Torna a casa, Jimi! mentre dall’Italia ci viene offerto Tutte le mie notti, un torbido dramma minimale prodotto dai Manetti Bros.

VN:F [1.9.22_1171]
Valutazione: 0 (da 0 voti)

Arriva in bluray Respiri, il dramma thriller con Alessio Boni.

Che il cinema italiano si stia lentamente “svegliando” ce lo siamo detti tante volte e, in fin dei conti, si prova sempre un certo piacere nel ripeterselo. Negli ultimi anni abbiamo visto approdare sui nostri schermi alcuni film made in italy contraddistinti da una buona qualità e capaci di riaccendere (seppur timidamente) una certa attenzione sul genere. Giusto qualche settimana fa vi abbiamo ri-parlato del fantascientifico Tito e gli alieni di Paola Randi e siamo in trepida attesa di vedere cosa ha combinato Luca Guadagnino con il remake di Suspiria. Spesso però, accanto a titoli più o meno attesi e più o meno “grandi”, ci sono anche delle opere minori (in quanto supportate da produzioni minori) che finiscono per essere fagocitate dal mercato così da cadere vittima di una distribuzione semi-invisibile che le rende sconosciute ai più. Questo è anche il caso di Respiri, un piccolo dramma dalle sfumature thriller/horror uscito nelle sale ad inizio estate e passato praticamente inosservato. Adesso, grazie ai canali distributivi della sempre attenta CG Entertainment, ci è possibile recuperare in home video questo dramma minimale ricco di un potenziale non del tutto espresso.

VN:F [1.9.22_1171]
Valutazione: 0 (da 0 voti)

La ragazza nella nebbia: in Blu-ray il thriller di Donato Carrisi

Con quasi 4 milioni di euro incassati in circa un mese di programmazione, La ragazza nella nebbia può essere considerato uno dei successi meno “scontati” della scorsa stagione cinematografica italiana. Un successo meritatissimo, visto l’ottima qualità del thriller scritto e diretto da Donato Carrisi, capace di carpire il meglio della tradizione di genere italiana e unirlo a un sapore squisitamente europeo per il thriller d’indagine poliziesca. A distanza di alcuni mesi dall’uscita in sala, La ragazza nella nebbia ha esordito in home video grazie a Warner Bros Italia, che lo ha distribuito in compartecipazione con Medusa Film in edizione DVD e in alta definizione Blu-ray Disc.

VN:F [1.9.22_1171]
Valutazione: 0 (da 0 voti)

La ragazza nella nebbia, la recensione

Finalmente, verrebbe da dire. Finalmente anche in Italia si produce un thriller per cinema che è Cinema, appunto, e non una mera riproposizione di ritmi, volti ed estetica televisiva. La ragazza nella nebbia è quel film che mancava nella produzione nostrana odierna e che potrebbe rilanciare un intero filone, vista la validità complessiva dell’opera e quel sapore commerciale indispensabile per creare il giusto appeal con il pubblico.

Artefice di questo bel giallo dal sapore europeo è Donato Carrisi, anche autore dell’omonimo romanzo di cui La ragazza nella nebbia è trasposizione nonché della sceneggiatura, un esordiente dietro la macchina da presa che nel mondo dell’entertaiment italiano aveva prestato il suo talento per le sceneggiature dei televisivi Nassiryia e La narcotici – Caccia al Re.

VN:R_N [1.9.22_1171]
Valutazione: 7.0/10 (su un totale di 1 voto)
VN:F [1.9.22_1171]
Valutazione: 0 (da 0 voti)

SEPARAZIONI, TRADIMENTI E PERDONI PER CG HOME VIDEO: MALDAMORE IN BLURAY DISC

Dicono che ci si sposa nel frattempo che si aspetta l’uomo o la donna della nostra vita. Affermazione reale o fittizia? Difficile, per noi, trovare una risposta in questa sede ma il regista e sceneggiatore Angelo Longoni ha provato a dirci la sua con il film Maldamore, da poco disponibile per CG Home Video sia in edizione DVD che in alta definizione Blu ray Disc.

VN:F [1.9.22_1171]
Valutazione: 0 (da 0 voti)

Maldamore, la recensione

Veronica e Marco sono sposati, hanno una figlia di sei anni e conducono una vita apparentemente felice. È il compleanno della loro bambina e decidono di passare la serata con Paolo, fratello di Veronica, e sua moglie Sandra. La serata trascorre serena fino a quando Marco decide di appartarsi sul balcone per confessare a Paolo di avere una relazione amorosa extraconiugale che va avanti da diversi mesi. Paolo, che non accetta subito l’idea che Marco tradisca sua sorella, finisce per confessare che anche lui, in passato, ha tradito sua moglie Sandra. Uno scambio di segreti che avrà le sue conseguenze. Marco e Paolo non si sono accorti che accanto a loro c’è un interfono per bambini acceso e dunque tutta la loro confessione è stata udita inavvertitamente dalle loro rispettive mogli. La vita matrimoniale delle due coppie è subito sconvolta e sembra difficile ritrovare un equilibrio adeguato. Che fare adesso?

VN:R_N [1.9.22_1171]
Valutazione: 5.0/10 (su un totale di 1 voto)
VN:F [1.9.22_1171]
Valutazione: +1 (da 1 voto)