Archivio tag: amber heard

The Stand: uno Stephen King televisivo dal sapore neo-classico

Il rinnovato interesse mediale per l’operato di Stephen King, fondamentalmente scaturito dal successo incredibile del primo capitolo della nuova trasposizione di IT, ha fatto da apripista a una serie di progetti che portano il marchio del Re del brivido e questo sta accadendo soprattutto sul piccolo schermo. Oltre ad alcuni film commissionati dalle piattaforme streaming, come Il gioco di Gerald, 1922 e Nell’erba alta, sono numerose anche le serie ad attingere dai suoi romanzi, forse il linguaggio mediale più adatto a trasportare per immagini le fluviali opere di King. Tra queste c’è un’altalena qualitativa che, bene o male, sta rispecchiando quanto già accaduto durante la precedente ondata di miniserie tratte dalle opere di King, ovvero gli anni ’90, quando faceva capolino – tra le molte – anche L’ombra dello scorpione, miniserie in 4 episodi diretta da Mick Garris e approdata sulle tv nel 1994 (da noi due anni dopo, su Italia1).

VN:R_N [1.9.22_1171]
Valutazione: 7.0/10 (su un totale di 1 voto)
VN:F [1.9.22_1171]
Valutazione: 0 (da 0 voti)

The Ward – Il reparto, la recensione

1966, Oregon. La giovane Kristen viene ritrovata dalla polizia in stato catatonico dopo aver appiccato il fuoco a una fattoria. Portata subito nel vicino ospedale psichiatrico, la ragazza viene imbottita di calmanti e viene rinchiusa nel Reparto 19, dove risiedono altre quattro giovani pazienti. Kristen non riesce a ricordare nulla del perché del suo internamento e dopo l’iniziale confusione e i tentativi di trattare con il personale del reparto per uscire da lì, Kristen fa amicizia con le altre pazienti, dalle quali apprende che c’è qualche cosa di inquietante che di notte si aggira tra i corridoi del reparto, qualcosa che vuole eliminarle una ad una.

VN:R_N [1.9.22_1171]
Valutazione: 7.0/10 (su un totale di 1 voto)
VN:F [1.9.22_1171]
Valutazione: 0 (da 0 voti)

All the Boys Love Mandy Lane, la recensione

Mandy Lane è la ragazza più desiderata della scuola, una biondina risoluta che fa cadere ai suoi piedi tutti i maschi del liceo, pronti a fare follie per lei, perfino uccidersi. Un giorno Mandy viene invitata da Red a passare un weekend nel suo ranch insieme ai suoi amici, aventi tutti l’unico obiettivo di conquistare la ragazza. Mandy accetta. Dopo una prima giornata passata tra bagni nel lago, alcool, droghe e sesso, i ragazzi dovranno scontrarsi con un misterioso assassino intenzionato a decimarli con l’obiettivo di arrivare a lei, oggetto del desiderio di molti: Mandy Lane.

VN:R_N [1.9.22_1171]
Valutazione: 7.0/10 (su un totale di 1 voto)
VN:F [1.9.22_1171]
Valutazione: 0 (da 0 voti)

Aquaman, la recensione

Nonostante il palese fallimento del progetto “DC Extended Universe”, avviato da Warner Bros. con Batman V Superman: Dawn of Justice nel 2016 e naufragato progressivamente fino al fallimento di Justice League nel 2017, di alcuni film era comunque già stata avviata la produzione e se Wonder Woman 1984 è comunque una conseguenza del successo del film di Patty Jenkins, con Aquaman e Shazam! si è andati decisamente in un territorio ignoto, in cui era soprattutto Aquaman a risultare una pericolosa incognita sia per il massiccio costo produttivo di 200 milioni di dollari, sia per la scomoda parentela proprio con l’odiato Justice League.

VN:R_N [1.9.22_1171]
Valutazione: 7.0/10 (su un totale di 1 voto)
VN:F [1.9.22_1171]
Valutazione: +3 (da 3 voti)

The Danish Girl, la recensione

The Danish Girl, adattamento per il grande schermo del romanzo La danese di David Ebershoff, è lo struggente biopic diretto da Tom Hooper (Premio Oscar per Il Discorso del Re) e presentato in concorso alla 72ª Mostra internazionale d’arte cinematografica di Venezia. Protagonista della vicenda, il paesaggista danese Einar Wegener: primo uomo della storia ad essersi sottoposto all’intervento chirurgico per il cambio di sesso.

VN:R_N [1.9.22_1171]
Valutazione: 7.0/10 (su un totale di 1 voto)
VN:F [1.9.22_1171]
Valutazione: +11 (da 11 voti)

Magic Mike XXL, la recensione

I re di Tampa sono tornati, più in forma che mai. Il gruppo di spogliarellisti (ops, secondo loro il termine tecnico è “intrattenitori”) che avevamo conosciuto nel primo Magic Mike è sempre pronto a scendere in pista, ma stavolta sarà l’ultima: i ragazzi vogliono lasciarsi alle spalle questa carriera. E cosa c’è di meglio di una stripper convention a Myrtle Beach per dare l’addio al palco? Mancherebbe solo lui, l’unico e solo Magic Mike (Channing Tatum), ormai fuori dal giro da tre anni. Mike ha infatti intrapreso un’attività in proprio, che però non lo soddisfa pienamente, e per di più è stato mollato dalla fidanzata. Ma quando avvertirà il richiamo del branco e dello stage non potrà dire di no ad un ultimo, spettacolare canto del cigno.

VN:R_N [1.9.22_1171]
Valutazione: 5.0/10 (su un totale di 1 voto)
VN:F [1.9.22_1171]
Valutazione: 0 (da 0 voti)

Magic Mike XXL: svelati trama e cast completo!

Come è noto prevalentemente al pubblico femminile, Magic Mike è stato uno dei maggiori successi 2012. La pellicola, diretta da Steven Soderbergh e incentrata sul mondo dello spogliarello maschile, ha incassato ben 113.665.031 dollari e oltre 41.000.000 dollari fuori dall’America del Nord, con un totale di 154.665.031 dollari in tutto il mondo. Niente male calcolando il modesto budget di partenza, di ‘appena’ 7 milioni di dollari. Non era difficile, pertanto, immaginare che un sequel non avrebbe tardato a finire in cantiere e, infatti, Magic Mike XXL si prepara a invadere di testosterone le sale cinematografiche a luglio 2015. Oggi, grazie alla Warner Bros., possiamo svelare ufficialmente chi farà parte del cast.

VN:F [1.9.22_1171]
Valutazione: +2 (da 4 voti)

Magic Mike XXL: new entry e addii nel cast

Come è noto prevalentemente al pubblico femminile, Magic Mike è stato uno dei maggiori successi 2012. La pellicola, diretta da Steven Soderbergh e incentrata sul mondo dello spogliarello maschile, ha incassato ben 113.665.031 dollari e oltre 41.000.000 dollari fuori dall’America del Nord, con un totale di 154.665.031 dollari in tutto il mondo. Niente male, calcolando il modesto budget iniziale, di ‘appena’ 7 milioni di dollari. Non era difficile immaginare che un sequel non avrebbe tardato ad andare in porto, e infatti il cast di Magic Mike XXL, questo il titolo del secondo capitolo, continua ad arricchirsi di new entries.

VN:F [1.9.22_1171]
Valutazione: +5 (da 5 voti)

3 Days to Kill, la recensione

Ethan Renner è una spia internazionale, uno specialista nel suo campo, che purtroppo sta arrivando al capolinea. Non solo inizia ad accusare tutto il peso dell’età che avanza, ma scopre di avere solo pochi mesi di vita, perché una grave malattia che lo sta uccidendo lentamente. Per Ethan è arrivato il momento di ritirarsi, tagliare definitivamente i ponti con quella vita così rischiosa che lo ha sempre tenuto lontano dalla famiglia e sfruttare il poco tempo che gli resta da vivere per andare a Parigi e recuperare i rapporti persi da anni con sua moglie e sua figlia Zooey, tenute sempre a distanza per questioni di sicurezza. Ma prima di potersi definitivamente considerare in “pensione”, verrà contattato da Vivi, una misteriosa donna che deve proporgli un’offerta irrinunciabile che potrebbe dargli una seconda chance per trovare un nuovo equilibrio con la famiglia. Ethan accetta e si ritroverà, suo malgrado, coinvolto in un’ultima e inaspettata missione da portare a termine: scovare ed uccidere il terrorista più efferato d’Europa che si fa chiamare The Wolf.

VN:R_N [1.9.22_1171]
Valutazione: 8.0/10 (su un totale di 1 voto)
VN:F [1.9.22_1171]
Valutazione: 0 (da 0 voti)

3 Days To Kill, poster e trailer italiano dell’action-thriller con Kevin Costner

Arriva nelle sale italiane il 5 giugno distribuito da Eagle Pictures, 3 Days to Kill, il nuovo film d’azione che vede protagonista il Premio Oscar Kevin Costner. Diretta da McG (Charlie’s Angels), la pellicola annovera accanto a Costner un ricco cast che comprende tra gli altri la candidata al Premio Oscar Hailee Steinfeld (Ender’s Game, Il Grinta), Amber Heard (The Rum Diary, Machete Kills) e Connie Nielsen (Il Gladiatore, Nymphomaniac).

Oggi possiamo mostrarvi la locandina italiana di 3 Days to Kill e il trailer italiano.

VN:F [1.9.22_1171]
Valutazione: 0 (da 0 voti)