Archivio tag: Amy Adams

Vice – L’uomo nell’ombra, la recensione

Ci sono persone, anzi personaggi (Adam McKay insiste su questo), che agiscono all’oscuro dei più, nell’ombra, assumendo posizioni di grande influenza, di potere quasi totale, nel più assoluto anonimato. Burattinai, scaltre iene, astuti calcolatori, emuli dell’Imperatore Palpatine fondamentali all’iter storico/politico/sociale di un Paese (se non del mondo intero) di cui nessuno ci racconta o ci ha raccontato. L’idea – di per se molto arguta – che sta alla base di Vice – L’uomo nell’ombra è proprio questa: mostrarci il vero volto del Potere degli Stati Uniti in uno dei momenti più bui della sua storia, ovvero l’ex vicepresidente dell’amministrazione Bush Jr. Dick Cheney… il problema è che il regista Adam McKay lo fa con lo stile che lo ha fatto conoscere al grande pubblico degli Academy, quello de La grande scommessa!

VN:R_N [1.9.22_1171]
Valutazione: 4.0/10 (su un totale di 1 voto)
VN:F [1.9.22_1171]
Valutazione: +2 (da 2 voti)

Arrival, la fantascienza d’autore in Blu-ray Disc

Presentato in concorso alla 73esima Mostra Internazionale d’Arte Cinematografica di Venezia, applaudito in ogni dove come uno dei più riusciti film di fantascienza degli ultimi anni e candidato a ben otto premi Oscar (di cui ne ha vinto solo uno, per il montaggio sonoro), Arrival sbarca in questi giorni in home video grazie a Universal Pictures Home Entertainment Italia, che porta nelle nostre case il film di Denis Villeneuve in DVD, Blu-ray Disc e 4k Ultra HD.

VN:F [1.9.22_1171]
Valutazione: 0 (da 0 voti)

Gli Animali notturni di Tom Ford in Blu-ray Disc

Presentato in concorso alla 73^ Mostra d’Arte Cinematografica di Venezia, arriva anche in home video grazie a Universal Pictures Animali Notturni, l’opera seconda di Tom Ford. Un grande film che è rimasto ingiustamente a bocca asciutta agli Oscar, ma ha avuto una piccola soddisfazione ai David di Donatello appena conclusi, dove si è portato a casa la statuetta come miglior film straniero.

VN:F [1.9.22_1171]
Valutazione: 0 (da 0 voti)

Arrival, la recensione

Attorno all’invasione aliena sulla terra si è ormai creata un’antologia cinematografica vecchia ormai di decenni e fonte inesauribile di capolavori senza tempo come La Cosa, Ultimatum alla Terra, Incontri ravvicinati del terzo tipo, Independence Day, solo per citarne alcuni. Tutti titoli che per la maggior parte avevano come obiettivo quello di rappresentare una guerra tra uomo e alieno, cercare di scoprire le tecnologie delle entità venute dallo spazio oppure tentare di immaginare un’ipotetica interazione tra le due razze. Denis Villeneuve, invece, si pone il problema di raccontare il come comunicare con i visitatori dallo spazio e quale linguaggio possa unire due esseri viventi così lontani e così diversi. Questo e molto altro accade nel suo nuovo thriller fantascientifico Arrival, presentato alla 73° Mostra Internazionale d’Arte Cinematografica di Venezia, che in realtà utilizza soltanto gli elementi cardine dello Sci-fi per raccontare una storia molto più aderente alla realtà di quanto si possa pensare.

VN:R_N [1.9.22_1171]
Valutazione: 7.0/10 (su un totale di 1 voto)
VN:F [1.9.22_1171]
Valutazione: +1 (da 1 voto)

Animali Notturni, la recensione

“Lo stile deve servire la sostanza”, questo è il mantra di Tom Ford che torna al Lido di Venezia (dopo la presentazione della sua opera prima, A Single Man), con Animali Notturni, un thriller angosciante circondato dallo stile di una passerella di Gucci.

Al centro del film vi è Susan, affermata mercante d’arte, che un giorno riceve un pacco dal suo ex-marito con all’interno il suo ultimo romanzo. La tragica storia di un uomo e della sua famiglia comincia sulle strade del Texas e prenderà vita davanti agli occhi di Susan portandola a mettere in discussione il suo presente e le scelte prese in passato.

VN:R_N [1.9.22_1171]
Valutazione: 8.0/10 (su un totale di 2 voti)
VN:F [1.9.22_1171]
Valutazione: 0 (da 0 voti)

Il nuovo full trailer italiano di Batman V Superman: Dawn of Justice

Da ieri è on line l’attesissimo nuovo trailer di Batman V Superman: Dawn of Justice, uno dei duelli cinematografici più attesi del prossimo anno, che arriverà sui nostri schermi il 24 marzo, distribuito da Warner Bros.

VN:F [1.9.22_1171]
Valutazione: 0 (da 0 voti)

Il Comic-Con trailer italiano di Batman v Superman

E’ stato rilasciato dalla divisione italiana della Warner Bros il trailer italiano di Batman v Superman: Dawn of Justice nella versione lunga mostrata a luglio al Comic-Con di San Diego. Un ricchissimo video da cui si evincono tanti dettagli sull’atteso film diretto da Zack Snyder che farà scontrare i due più amati supereroi della DC Comics.

VN:F [1.9.22_1171]
Valutazione: 0 (da 0 voti)

Big Eyes, la recensione

C’era una volta il piccolo Tim, introverso ragazzino californiano che ama giocare nei cimiteri e spaventare i coetanei con storie inquietanti. Cresciuto a racconti di Poe e film horror, si guadagna i primi spiccioli alla Disney, animando deliziose e morbide bestioline. Ma quel mondo rassicurante decisamente non fa per lui: il suo genio visionario, infatti, è destinato a creare, già a partire dalla fine del decennio, vicende e personaggi in grado di plasmare un nuovo e inedito immaginario cinematografico, fatto di macabro humour nero e magiche atmosfere gotiche, che lo consacrerà come uno degli autori più originali e influenti della modernità.

VN:R_N [1.9.22_1171]
Valutazione: 8.0/10 (su un totale di 1 voto)
VN:F [1.9.22_1171]
Valutazione: +9 (da 9 voti)

Big Eyes: poster italiano, spot tv e video musicale del nuovo film di Tim Burton

Vi avevamo già mostrato il trailer di Big Eyes (qui), l’ultima creatura cinematografica di Tim Burton, che arriverà nei cinema italiani distribuito da Lucky Red il 1° gennaio 2015. Oggi possiamo farvi vedere il primo spot in italiano del film, il poster ufficiale per il nostro Paese e il teaser con lo score musicale di Lana Del Rey, che si è occupata della colonna sonora.

VN:F [1.9.22_1171]
Valutazione: 0 (da 0 voti)

Marchesa de Merteuil (Le relazioni pericolose)

MARCHESA DE MERTEUIL

La forza della Marchesa di Merteuil risiede nel sinuoso muro di impenetrabile eleganza e composta regalità dietro al quale ella barrica, con gelido equilibrio, la propria malvagia natura di vendicativa libertina. Agli occhi della società, la marchesa è una donna intelligente e una vedova rispettabile; in realtà, ella non fa che tramare nell’ombra astuzie per nuocere aspramente a chiunque le faccia torto.
Una missione in particolare, nel film, impegna le sue perverse energie: Gercourt, una sua vecchia fiamma sta per prendere in moglie la giovane e innocente Cécile de Volanges, della quale vanta l’indole integerrima. La marchesa, per vendicarsi dell’abbandono dell’uomo, chiede l’aiuto di un vecchio amico ed ex amante, il visconte di Valmont, che sprona a iniziare al sesso l’inesperta fanciulla.

VN:F [1.9.22_1171]
Valutazione: +3 (da 3 voti)