Archivio tag: ben affleck

Venezia78. The Last Duel, la recensione

the last duel

Dopo l’esordio nel 1977 con I Duellanti, ecco che Ridley Scott presenta fuori concorso a Venezia The Last Duel, l’ultimo duello, un dramma medievale che tratta di onore, gloria e soprattutto della condizione femminile in una società profondamente patriarcale.

Il film riprende lo stile narrativo del classico di Akira Kurosawa Rashomon, mostrandoci gli stessi avvenimenti (realmente accaduti) da tre punti di vista diversi: quello di Sir Jean de Carrouges (Matt Damon), di Jaques Le Gris (Adam Driver) e infine di Lady Marguerite de Carrouges (Jodie Comer), moglie di Sir Jean.

VN:R_N [1.9.22_1171]
Valutazione: 6.0/10 (su un totale di 1 voto)
VN:F [1.9.22_1171]
Valutazione: 0 (da 0 voti)

The Last Duel: trailer italiano e poster dell’epic drama di Ridley Scott

Il lungometraggio targato 20th Century Studios The Last Duel è un’appassionante storia di tradimento e vendetta ambientata nella brutalità della Francia del XIV secolo. Diretto dal regista quattro volte candidato all’Academy Award, Ridley Scott (Sopravvissuto – The MartianBlack Hawk DownIl GladiatoreThelma & Louise), il film arriverà il 14 ottobre nelle sale italiane, distribuito da The Walt Disney Company Italia. Oggi possiamo mostrarvi il trailer italiano e il teaser poster.

VN:F [1.9.22_1171]
Valutazione: 0 (da 0 voti)

Tornare a vincere, la recensione

Dal 23 aprile 2020, su diverse piattaforme di streaming è disponibile Tornare a vincere (The Way Back), l’ultima fatica di Gavin O’Connor e Ben Affleck. Altra vittima cinematografica del coronavirus che ha trovato un percorso distributivo grazie alle piattaforme VOD. Il film aveva fatto in tempo ad esordire in sala a marzo, sia in patria che su alcuni mercati esteri, raccogliendo complessivamente 14 milioni e 700 mila dollari.

Tornare a vincere segna la seconda collaborazione tra O’Connor ed Affleck, a quattro anni di distanza da The Accountant, ultimo lungometraggio firmato dal regista che in questo lasso di tempo si è limitato a dirigere un episodio di Seven Seconds, mini-serie di cui è anche produttore esecutivo.

VN:R_N [1.9.22_1171]
Valutazione: 7.0/10 (su un totale di 1 voto)
VN:F [1.9.22_1171]
Valutazione: 0 (da 0 voti)

Triple Frontier, la recensione

Soldi, soldi, soldi” avrebbe intonato Mahmood vedendo questo film.

Il leitmotiv per ben due ore è proprio questo: i soldi.

Santiago “Pope” Garciainterpretato dal sempre ottimo Oscar Isaac – è un agente delle forze speciali, un “mercenario” che agisce quasi sempre ai limiti della legalità durante le sue missioni.

Molto preparato e intelligente cerca, da ben tre anni, di poter incastrare il super boss del narcotraffico Lorea. Quest’ultimo è nascosto nella giungla con una vera e propria montagna di soldi; la “soffiata arriva grazie alla bellissima informatrice (ma purtroppo secondaria) Yovanna, interpretata da Adria Arjona.

VN:R_N [1.9.22_1171]
Valutazione: 7.0/10 (su un totale di 1 voto)
VN:F [1.9.22_1171]
Valutazione: +1 (da 1 voto)

Justice League, la recensione

La strada che la Warner Bros e la DC Comics hanno intrapreso per giungere a Justice League è sicuramente la più tortuosa e dissestata. Arrivare a un film corale senza aver avuto modo di presentare i personaggi che ne avrebbero fatto parte è sicuramente una scelta impopolare e votata alla complicazione dei propri fini, per di più le innumerevoli critiche negative all’operato pregresso hanno fatto si che si cambiasse stile di film in film fino ad arrivare a quella che, forse, è la dimensione ultima del DC Extendend Universe. Insomma, realizzare Justice League è stato un parto pieno di complicazioni che, per forza di cose, sono destinate a riflettersi sulla qualità finale del prodotto.

VN:R_N [1.9.22_1171]
Valutazione: 7.0/10 (su un totale di 1 voto)
VN:F [1.9.22_1171]
Valutazione: 0 (da 0 voti)

La legge della notte: il gangster movie di Ben Affleck in Blu-ray Disc

Alla sua quarta regia, Ben Affleck ha deciso di affrontare un genere molto complesso come il gangster-movie, che sembra non catturare più l’attenzione del pubblico come accaduto negli anni d’oro. E infatti La legge della notte è stato un flop al botteghino, ma noi vi invitiamo a dargli una seconda possibilità oggi che il film è disponibile in home video, DVD e Blu-ray Disc, grazie a Warner Home Entertainment.

VN:F [1.9.22_1171]
Valutazione: 0 (da 0 voti)

La legge della notte, la recensione

Il passaggio dal ruolo di attore a quello di regista è un atto che, seppur molto diffuso soprattutto negli ultimi anni, non sempre risulta facile e foriero di grandiosi successi e prodotti di alta qualità. Ben Affleck, però, è riuscito nell’arduo compito di non soffrire questo grande passo e fin dal suo secondo film alla macchina da presa, The Town, ha messo in mostra ottime qualità dal punto di vista visivo e narrativo. Dopo il successo di Argo, con il quale ha vinto il premio Oscar per il miglior film nel 2013, l’attore statunitense ritorna sul grande schermo con La legge della notte, un gangster movie che cerca di fondere una storia di guerre fra delinquenti con dinamiche da film storico e sentimentale. Quello che ne viene fuori è un film dalla confezione affascinante, ben girato e raffinato stilisticamente, ma molto incerto quado si tratta di raccontare una storia resa poco accattivante.

VN:R_N [1.9.22_1171]
Valutazione: 5.0/10 (su un totale di 1 voto)
VN:F [1.9.22_1171]
Valutazione: 0 (da 0 voti)

The Accountant, la recensione

Riuniamoci attorno a un focherello e riflettiamo sulla carriera di Ben Affleck.

Di famiglia umile, il buon Ben comincia a muovere i primi passi nel mondo del cinema grazie a Kevin Smith, per il quale recita in Generazione X (1995), In cerca di Amy (1997), Dogma (1999) e Jersey Girl (2004). Ma i riflettori si accendono nel 1997, quando prende un Oscar per la sceneggiatura, scritta insieme al collega e amico Matt Damon, di Will Hunting – Genio ribelle, dove interpreta anche un ruolo. La strada di Hollywood sembra spianarsi grazie a Michael Bay, che lo vuole protagonista in Armageddon – Giudizio finale (1998) e Pearl Harbor (2001), dopo di ché è Jack Ryan in Al vertice della tensione (2002), Matt Murdock nel film Daredevil (2003), lavora con John Who, Terrence Malick e prende parte a molti film da botteghino che fanno di lui una delle star del momento, fino alla Coppa Volpi guadagnata a Venezia nel 2006 con Hollywoodland.

VN:R_N [1.9.22_1171]
Valutazione: 6.0/10 (su un totale di 1 voto)
VN:F [1.9.22_1171]
Valutazione: 0 (da 0 voti)

Batman v Superman: Dawn of Justice, la recensione

Dopo il successo internazionale di critica e pubblico della trilogia sul Cavaliere Oscuro firmata Christopher Nolan, e sull’onda della febbre da cinecomix inaugurata dalla Marvel/Disney, la Warner Bros. ha lanciato anch’essa il suo universo espanso dedicato ai supereroi e, a partire da L’uomo d’acciaio, è nato il cosiddetto DC Extendend Universe, che trova la sua affermazione nel cross-over Batman v Superman: Dawn of Justice.

VN:R_N [1.9.22_1171]
Valutazione: 7.0/10 (su un totale di 1 voto)
VN:F [1.9.22_1171]
Valutazione: +4 (da 4 voti)

Batman V Superman: tutti i nuovi materiali!

Dopo avervi mostrato nei mesi scorsi ogni tipo di materiale riguardante il tanto atteso scontro tra super-eroi DC Comics, ovvero il Cavaliere Oscuro e l’Uomo d’acciaio, oggi vi forniamo una panoramica sulle ultime novità riguardanti la promozione italiana di Batman V Superman: Dawn of Justice. Character poster, immagini, poster ufficiale italiano e final trailer italiano!

VN:F [1.9.22_1171]
Valutazione: 0 (da 0 voti)