Archivio tag: Breaking Bad

Batter Call Saul – Stagione 5: la spada di Damocle

Il 20 aprile si è conclusa la quinta stagione di Better Call Saul, la serie spin-off di Breaking Bad, ormai da tempo affermatasi come prodotto di grande qualità (ma non ci saremmo aspettati niente di meno da Vince Gilligan). Una serie che negli anni ha ricevuto svariati premi – tra cui due Critics Choise Television Awards – soprattutto per i suoi interpreti, la fotografia e la regia.

Come era prevedibile aspettarsi, Better Call Saul viene spesso paragonato al suo predecessore, sia per sentenziare che nulla potrà mai esserne all’altezza, e sia per azzardare che ci troviamo davanti a un prodotto perfino superiore. E per quanto sarebbe in effetti ingiusto metterli a confronto in questo modo, l’impulso viene spontaneo, essendo due prodotti dello stesso autore e facenti parte dello stesso universo narrativo. Senza togliere inoltre che i suoi due personaggi principali compiono una simile parabola discendente. Ma se in Breaking Bad assistiamo alla lenta autodistruzione di un ego frustrato, nel secondo prodotto di Gilligan la questione si articola su più piani.

VN:F [1.9.22_1171]
Valutazione: 0 (da 0 voti)

Better Call Saul – Stagione 2: recensione del Blu-ray

Poche ore fa è stata comunicata da AMC la data di messa in onda della terza stagione di Better Call Saul, che in confronto alle annate precedenti ritarda un paio di mesi e arriva sull’emittente statunitense il 10 aprile, con un comprimario d’eccezione, lo spietato Gus Fring, il proprietario della catena di fast food Los Pollos Hermanos già presente in Breaking Bad e interpretato ancora da Giancarlo Esposito.

In attesa di poter continuare le gesta dell’azzeccagarbugli Saul Goodman/Jimmy McGill, Sony Pictures ci dà la possibilità di ripassare la seconda stagione dello spin-off di Breaking Bad, che approda in home video in edizione DVD e Blu-ray Disc a distanza di pochi mesi dalla prima stagione, di cui vi avevamo parlato qui.

VN:F [1.9.22_1171]
Valutazione: 0 (da 0 voti)

Better Call Saul – Stagione 1: recensione del DVD

L’home video del mese appena trascorso è stato segnato da stuzzicanti uscite riguardanti la serialità televisiva con l’arrivo della serie spin-off di Breaking Bad, ovvero Better Call Saul, ancora inedita nelle tv italiane.

Better Call Saul nasce dall’esigenza di riempire quell buco esistenziale lasciato dalla fine di Breaking Bad e così i tanti orfani delle gesta di Heisenberg, possono ora gioire nel seguire le vicissitudini di Saul Goodman, ovvero l’avvocato di Walter White che nella serie madre entra in scena dall’ottavo episodio della seconda stagione, diventando immediatamente un regular.

VN:F [1.9.22_1171]
Valutazione: 0 (da 0 voti)

Koch Media a tutto action in Home Video!

Nell’arco di queste ultime settimane, la Koch Media ha distribuito in home video alcuni inediti che faranno sicuramente felici gli amanti del cinema action, ma parliamo, nello specifico, di quell’imperdibile e divertentissimo action assimilabile nel calderone del B-movie. Tra cecchini che tengono sotto scacco gli abitanti di un condominio, tornei mortali a cui partecipano i più sanguinari killer del mondo, poliziotti in cerca di vendetta e vampiri alla corte di Hitler, ce n’è davvero per tutti i gusti. Parliamo, rispettivamente, di Tower Block, The Tournament, Bullet e BloodRayne III.

VN:F [1.9.22_1171]
Valutazione: 0 (da 0 voti)

Annunciata Breaking Bad 6… e ci casca anche l’Ansa!

Breaking Bad va avanti, ci sarà sesta stagione” annunciava un articolo apparso un paio di giorni fa sul sito dell’ANSA. In questo modo, la principale agenzia di stampa italiana confermava le voci secondo le quali la plurimpremiata serie TV di Vince Gilligan avrebbe avuto un prosieguo, a dispetto del finale ‘definitivo’ della quinta serie. A dare la notizia, sarebbe stato proprio Gilligan, dichiarando: “Walter White non è morto e nemmeno Breaking Bad”. La serie televisiva vincitrice di due Golden Globe e diversi Emmy Awards, dunque, sembrerebbe destinata a tornare a stupire e ad appassionare milioni di telespettatori con una nuova stagione definita, ancora dallo stesso Gilligan, epica e in linea con le aspettative dei fans.

VN:F [1.9.22_1171]
Valutazione: 0 (da 0 voti)

Rian Johnson scriverà e dirigerà Star Wars: Episodio VIII

Dopo l’annuncio che sarà il Gareth Edwards di Godzilla a dirigere il primo spin-off di Star Wars e il Josh Tank di Chronicle e il prossimo I Fantastici Quattro a dirigere il secondo, arriva il nome del regista che succederà J.J. Abrams alla regia della saga principale: Rian Johnson!

VN:F [1.9.22_1171]
Valutazione: 0 (da 0 voti)

Godzilla, la recensione

In una grotta nelle Filippine viene rinvenuto uno strano fossile che ha tutta l’aria di essere una crisalide, ed insieme ad esso anche inquietanti e gigantesche ossa che non sembrano appartenere a nessun animale preistorico conosciuto. La crisalide viene portata in Giappone per essere analizzata e studiata, ma qualche cosa dentro di essa sembra essere viva e pronta a venire fuori, ma il pericolo viene prontamente scampato dall’intervento del prof. Joseph Brody e di sua moglie e collega Sandra.

Quindici anni dopo la situazione sembra ripetersi. La crisalide, prontamente tenuta sotto controllo, ha assorbito molta energia e sembra pronta a schiudersi. Ordinando di eliminare l’essere che è al suo interno, il dottor Serizawa favorisce invece la sua nascita e, malgrado le strutture di sicurezza, un gigantesco essere insettiforme si libera e fugge via alla ricerca di fonti di nutrimento rappresentate da energia nucleare. Allo stesso tempo un’altra creatura, ben più grande e distruttiva, emerge dagli abissi nell’Oceano Pacifico, causando un distruttivo tsunami. Quest’ultima creatura è ben nota all’esercito: si tratta di Godzilla, essere più antico dei dinosauri che fu risvegliato dal disastro atomico di Hiroshima nel 1949 e ha già seminato il panico in Giappone negli anni ’50. Ora Godzilla è alla ricerca dell’altro mostro, che l’esercito ha soprannominato M.U.T.O., e sembra essere diretto verso San Francisco.

VN:R_N [1.9.22_1171]
Valutazione: 9.0/10 (su un totale di 1 voto)
VN:F [1.9.22_1171]
Valutazione: +1 (da 1 voto)

Need for Speed, la recensione

Patiti dell’alta velocità, patiti delle auto sportive, patiti dei videogames potete gioire, perché è arrivato Need for Speed, il film tratto dalla popolarissima saga videoludica sulle corse d’auto.

Quella della trasposizione cinematografica dei videogiochi è diventata una tendenza a cui Hollywood non può più rinunciare, quasi quanto i fumetti. I risultati non sono sempre esaltanti e a un Silent Hill, spesso seguono un Tekken o un Hitman, tanto per capire quanto siano più spesso le trasposizioni non riuscite ad avere il sopravvento numerico. Fortunatamente non è questo il caso di Need for Speed, che si difende egregiamente nel suo essere un prodotto derivativo ma con personalità.

VN:R_N [1.9.22_1171]
Valutazione: 7.0/10 (su un totale di 1 voto)
VN:F [1.9.22_1171]
Valutazione: 0 (da 0 voti)

GOLDEN GLOBES 2014 : ecco tutti i vincitori

In quel di Hollywood, i prestigiosi Golden Globe Awards, assegnati annualmente dal 1944 ai migliori film e, dal 1956, programmi televisivi, hanno portato grande soddisfazione anche in casa nostra. Infatti, se American Hustle di David O. Russell è la pellicola più premiata e 12 Years a Slave è il Miglior Film Drammatico dell’anno, è La Grande Bellezza di Paolo Sorrentino ad aggiudicarsi un meritato riconoscimento come Miglior film straniero. Il film, magistralmente interpretato dal Toni Servillo, ha sgominato concorrenti del calibro di La vita di Adele, vincitore a Cannes, rendendo più reale la possibilità di una candidatura anche ai Premi Oscar (per i quali Sorrentino ha già superato la prima selezione).
Diamo un’occhiata ai nomi dei vincitori per ogni categoria dei Golden Globes 2014, seguiti dalle nomination:

VN:F [1.9.22_1171]
Valutazione: +2 (da 2 voti)