Archivio tag: cg entertainment

Le rocambolesche avventure di Charley Thompson (Lean on Pete) disponibili in dvd.

Durante la 74ª Mostra Internazionale d’Arte cinematografica di Venezia (2017), un piccolo film ha fatto il suo debutto conquistando più o meno tutti. Si tratta di Charley Thompson (Lean on Pete), quarto lungometraggio del cineasta inglese Andrew Haigh (Weekend, 45 anni), ricompensato a fine Mostra con il Premio Marcello Mastroianni assegnato al giovanissimo protagonista Charlie Plummer. Uscito nelle sale in sordina lo scorso aprile con Teodora Film,  l’ultimo film di Haigh è da qualche settimana disponibile in DVD grazie ai canali di CG Entertainment.

VN:F [1.9.22_1171]
Valutazione: 0 (da 0 voti)

The Wicked Gift e Fino all’Inferno: in blu-ray i due horror di Roberto D’Antona

Fino a qualche anno fa il cinema horror indipendente italiano era particolarmente vivo. Una folta schiera di filmmaker e registi era desiderosa di mettersi in gioco, anche con budget ridicoli, pur di esprimere un’idea o sperimentare un linguaggio. Ma questo fermento è durato pochissimi anni e in breve tempo quella scena indipendente così vigorosa e attiva si è spenta senza dare più segni di vita. Annate molto dense (in termini di quantità produttive) che sono riuscite a lasciare come frutto solamente una manciata di titoli davvero ben confezionati. Adesso un nuovo nome sembra esser uscito fuori dal cilindro, Roberto D’Antona, che nell’arco di pochi mesi ha partorito ben due film da regista, produttore, attore protagonista e montatore: The Wicker Gift e Fino all’Inferno. Entrambi i titoli sono stati editati in home video da CG Entertainment.

VN:F [1.9.22_1171]
Valutazione: -1 (da 3 voti)

Arriva in bluray Respiri, il dramma thriller con Alessio Boni.

Che il cinema italiano si stia lentamente “svegliando” ce lo siamo detti tante volte e, in fin dei conti, si prova sempre un certo piacere nel ripeterselo. Negli ultimi anni abbiamo visto approdare sui nostri schermi alcuni film made in italy contraddistinti da una buona qualità e capaci di riaccendere (seppur timidamente) una certa attenzione sul genere. Giusto qualche settimana fa vi abbiamo ri-parlato del fantascientifico Tito e gli alieni di Paola Randi e siamo in trepida attesa di vedere cosa ha combinato Luca Guadagnino con il remake di Suspiria. Spesso però, accanto a titoli più o meno attesi e più o meno “grandi”, ci sono anche delle opere minori (in quanto supportate da produzioni minori) che finiscono per essere fagocitate dal mercato così da cadere vittima di una distribuzione semi-invisibile che le rende sconosciute ai più. Questo è anche il caso di Respiri, un piccolo dramma dalle sfumature thriller/horror uscito nelle sale ad inizio estate e passato praticamente inosservato. Adesso, grazie ai canali distributivi della sempre attenta CG Entertainment, ci è possibile recuperare in home video questo dramma minimale ricco di un potenziale non del tutto espresso.

VN:F [1.9.22_1171]
Valutazione: 0 (da 0 voti)

La Setta di Michele Soavi al centro dell’iniziativa START UP! di CG Entertainment

L’iniziativa crowdfunding START UP!, esclusiva di CG Entertainment e mirata alla creazione di appetitose edizioni limitate, autografate e numerate di film cult si aggiunge di un nuovo tassello: La Setta di Michele Soavi.

Qualche mese fa il talentuoso regista milanese era già stato al centro dell’iniziativa per la pubblicazione di un’edizione speciale de La Chiesa, il suo horror più celebre nel mondo, ma ora si torna sulla filmografia di Soavi con il film successivo, La Setta, anch’esso prodotto, oltre che scritto, dall’inarrestabile Dario Argento, che in quegli anni era diventato un marchio di garanzia per il cinema horror italiano dei talenti emergenti.

VN:F [1.9.22_1171]
Valutazione: 0 (da 0 voti)

Mektoub, My Love: Canto Uno. Arriva in home video l’ultima opera di Kechiche.

Il cinema di Abdellatif Kechiche ha ormai segnato un nuovo stile di realismo, che avvolge i corpi dei propri protagonisti, si focalizza sui loro volti e li segue ovunque, nella quotidianità più banale e banalmente esasperante. Chiaramente legato a un’idea moderna di nouvelle vague, che si rifà tanto a Éric Rohemer quanto a Jacques Rivette, Kechiche torna a raccontare la gioventù francese dopo il grande successo internazionale di La vita di Adele. E se quel film, che si è aggiudicato la Palma d’oro a Cannes nel 2013, trasponeva la graphic novel di Julie Maroh, Mektoub, My Love è liberamente ispirato al romanzo di François Bégaudeau La ferita, quella vera. Presentato alla Mostra Internazionale d’Arte Cinematografica di Venezia 2017, uscito nelle nostre sale lo scorso maggio con Vision Distribution, adesso il film di Kechiche arriva anche in home video grazie ai canali CG Entertainment.

VN:F [1.9.22_1171]
Valutazione: 0 (da 0 voti)

La periferia si racconta: in home video La terra dell’abbastanza e Manuel

Quando Matteo Garrone, nel 2008, ha portato nelle sale l’adattamento cinematografico del best-seller di Roberto Saviano (Gomorra) il cinema italiano si preparava a non essere più lo stesso. Un nuovo filone stava per imporsi, con fare prepotente ed anche un po’ arrogante, un ritorno al neorealismo ma in una versione più spregiudicata ed estrema. A muovere l’interesse di questi nuovi narratori, a differenza di quelli di ieri, non è più la vita della povera gente messa in ginocchio dalla guerra bensì le gesta di quella povera gente costretta a vivere ai margini della società e che ha individuato nel crimine l’unica via d’uscita. Se Garrone ha lanciato l’idea è stato Caligari, prima di morire, a trasformare l’idea in moda con Non essere cattivo. Dall’uscita nelle sale di quest’ultimo, infatti, non si contano più le proposte italiane di film che raccontano la periferia romana nelle sue sfumature più sgradevoli e scorrette con la continua ricerca di un look cinematografico “sporco” pronto a creare un filo d’unione tra il cinema e il documentario.

VN:F [1.9.22_1171]
Valutazione: 0 (da 0 voti)

Black Week: tanti film a prezzo speciale per CG Entertainment

A partire dal 29 ottobre e per tutta la settimana, fino al 5 novembre, sul sito di CG Entertainment trovate una imperdibile promozione: oltre 230 film, soprattutto horror e thriller, a un prezzo speciale.

Disponibili in dvd: Nico, 1988 e Morto Stalin se ne fa un altro.

Tra le più recenti uscite home video di CG Entertainment, in abbinamento al marchio Mustang Entertainment, troviamo due titoli che hanno esordito in sala circa un anno fa riscotendo elogi ed apprezzamenti un po’ ovunque. Due film da “festival”, potremmo dire, perché il primo ha saputo destreggiarsi al Festival di Venezia 2017 vincendo come miglior film nella sezione Orizzonti mentre il secondo ha conquistato la giuria del TFF 2017 che gli ha assegnato il premio Fipresci. Due film estremamente differenti, soprattutto nel linguaggio narrativo ed espressivo, ma accomunati dalla stessa voglia di raccontare qualcosa di estremamente vero che ha influito e condizionato la nostra Storia e la nostra Cultura in un passato più o meno recente. Arrivano in DVD il biopic Nico, 1988 e la black comedy Morto Stalin se ne fa un altro.

VN:F [1.9.22_1171]
Valutazione: 0 (da 0 voti)

Wright, Pegg e Frost: Hot Fuzz torna in alta definizione Blu-ray

Dopo aver riscosso giudizi entusiastici praticamente ovunque con l’irriverente Shaun of the Dead (L’alba dei morti dementi), l’allora enfant prodige Edgar Wright ha tentato un secondo colpaccio riproponendo la stessa squadra e la stessa formula in una storia molto più ambiziosa della precedente. Se con Shaun of the Dead si omaggiava – in chiave ironica – tutto quel cinema horror post Romero, in Hot Fuzz la volontà diventa quella di “scherzare” sul cinema action hollywoodiano, in modo particolare su quel filone conosciuto come “buddy movie”. Dopo una prolungata assenza dai listini home video, il film di Wright torna in alta definizione Blu-ray disc grazie a CG Entertainment e Universal Pictures.

VN:F [1.9.22_1171]
Valutazione: 0 (da 0 voti)

Dredd – La legge sono io. Per la prima volta in blu-ray disc il cinecomic con Sylvester Stallone.

Amato da alcuni, odiato da molti, Dredd – La Legge sono io ha raggiunto nel tempo la qualifica di “cult” ed è diventato uno degli esempi più felici per ciò che riguarda il cinema di fantascienza degli anni novanta. Diretto da Danny Cannon (regista che abbandonerà presto il cinema in favore della televisione) e interpretato da un cast stellare che vede Sylvester Stallone in prima linea, Dredd è l’efficace trasposizione cinematografica di un fumetto per “adulti” che paga lo scotto, probabilmente, di essere stata prodotta nel decennio sbagliato. Nonostante i detrattori dell’opera, tuttavia, non si contano i suoi sostenitori tant’è che CG Entertainment mette sul mercato l’edizione Blu-ray disc del film grazie ad una campagna di crowfounding sostenuta a denti stretti dai moltissimi fan.

VN:F [1.9.22_1171]
Valutazione: 0 (da 0 voti)