Archivio tag: cg entertainment

7 chili in 7 giorni – Edizione restaurata e Anni Ruggenti: due cult del cinema italiano rivivono In home video

Torniamo a parlarvi delle recenti uscite home video a marchio CG Entertainment e Mustang Entertainment e, di conseguenza, torniamo a parlarvi di cinema italiano. In modo specifico il cinema italiano del passato, quello che ha segnato la nostra tradizione e che è riuscito a generare uno specifico immaginario. Nelle scorse settimane, CG e Mustang hanno unito le forze per riportare sul mercato home video due film ormai fuori catalogo da molto tempo. Torna disponibile su supporto fisico, dunque, l’irresistibile 7 chili in 7 giorni di Luca Verdone che oltre a tornare reperibile su supporto viene editato per la prima volta in alta definizione blu-ray e proposto sia nella versione cinematografica accuratamente restaurata da Infinity+ che nella rara edizione integrale trasmessa di rado nei circuiti televisivi. A questo si affianca un altro titolo, Anni ruggenti, un classico della commedia all’italiana anni ’60 diretto da Luigi Zampa e interpretato da un titanico Nino Manfredi. Quest’ultimo, purtroppo, torna disponibile solo su supporto DVD.

VN:F [1.9.22_1171]
Valutazione: 0 (da 0 voti)

Zombie contro Zombie: arriva in blu-ray un’edizione speciale del cult One Cut of the Dead

Oggi ci troviamo a parlare di un film molto particolare, una zombedy (crasi per zombie comedy) senza zombi, o quasi. Zombie contro Zombie, titolo italiano poco fantasioso per One Cut of the Dead, è una delle horror-comedy giapponesi più fortunate degli ultimi anni perché nasce da un film quasi indipendente e diventa un fenomeno popolare in tutto il mondo, fino a guadagnarsi addirittura un remake francese diretto da Michel Hazanavicius presentato al Festival di Cannes (Cut! Zombie contro Zombie, da noi in arrivo al cinema a ottobre con BIM). Quello di Shinichiro Ueda è un piccolo, divertente e molto creativo zombie-movie contenuto in una cornice da commedia metacinematografica che dopo aver vinto il premio del pubblico Far East Film Festival si è aggiudicato un passaggio al cinema con Tucker Film, una distribuzione home video (solo DVD) con CG Entertainment e solo in v.o. sottotitolata, poi un passaggio in tv su Rai4 per la prima volta con un doppiaggio italiano e, ora, una seconda edizione home video, sempre a cura di CG Entertainment, che comprende l’alta definizione blu-ray e un ricchissimo comparto extra.

VN:F [1.9.22_1171]
Valutazione: 0 (da 0 voti)

Quando lo slasher incontra la ghost story: Seance – Piccoli omicidi tra amiche disponibile in blu-ray

Se c’è un genere destinato a non passare mai di moda è senza ombra di dubbio l’horror. E fortunatamente, potremmo aggiungere. Eppure negli ultimissimi tempi i film dell’orrore sono stati oggetto di una pesante rivisitazione contenutistica che li ha condotti in breve tempo a mutare molto sia nella forma che nel linguaggio. Da sempre uno dei generi più forti al botteghino, oggi si è evoluto in “zona di caccia” per rinomati autori desiderosi di utilizzare il linguaggio dell’horror per parlare in realtà di depressione, lutti non elaborati, ossessioni, violenze domestiche o mutamenti psicologici. Insomma, un genere liquidato spesso e volentieri come “commerciale” oggi sembra esser diventato una delle più ambite espressione dell’arte. Ma dove è finito l’horror meno ambizioso, quello più genuino e desideroso di piegarsi ai più schietti meccanismi dell’entertainment? Se ne produce sicuramente meno che in passato, ma ogni tanto qualche sano esempio sembra venire alla luce. Tra questi c’è proprio Seance – Piccoli omicidi tra amiche, gustoso thriller/horror che prova ad ibridare lo slasher movie d’inizio millennio con i meccanismi più classici delle moderne ghost story. Uscito in sala decisamente in sordina lo scorso febbraio e diretto dallo sceneggiatore Simon Barrett, Seance – Piccoli omicidi fra amiche arriva adesso sul mercato home video, sia DVD che blu-ray, grazie a Adler Entertainment e ai sempre efficaci canali distributivi di CG Entertainment.

VN:F [1.9.22_1171]
Valutazione: 0 (da 0 voti)

I cassamortari: in DVD la dissacrante commedia di Claudio Amendola

Sta diventando sempre più difficile mettere ben a fuoco la carriera artistica del celebre attore/caratterista romano Claudio Amendola. Sempre meno presente sulla scena come attore, dal 2014 Amendola ha iniziato a muovere i suoi primi passi dall’altra parte della macchina da presa: non più davanti, bensì dietro. Esordisce alla regia con La mossa del pinguino, una canonica commedia all’italiana ambientata nel mondo dello sport. Tre anni dopo ci riprova e cambia completamente tono, niente più commedia in favore di un dramma che ripropone il binomio vincente criminalità/periferia romana. Perciò nel 2017 dirige e interpreta il poco ispirato Il permesso – 48 ore fuori. Quest’anno il buon figlio di Ferruccio Amendola ci riprova per la terza volta e realizza un film ancora una volta differente, torna ad esplorare i territori della commedia ma questa volta cerca di ibridarla con i toni di un grottesco molto macabro. Distribuito lo scorso marzo da Vision Distribution direttamente sulla piattaforma Amazon Prime Video, I cassamortari arriva adesso anche su supporto fisico per mano della stessa Vision e dei canali distributivi CG Entertainment.

VN:F [1.9.22_1171]
Valutazione: 0 (da 0 voti)

Corro da te e Lasciarsi un giorno a Roma: arriva in DVD la nuova commedia romantica italiana

Per CG Entertainment e Vision Distribution queste torride settimane estive sono state all’insegna della commedia all’italiana di declinazione romantica. Rilasciati ad inizio anno, infatti, arrivano adesso sul mercato home video – in contemporanea – sia Corro da te che Lasciarsi un giorno a Roma. Due commedie brillanti, entrambe arricchite con elementi agrodolci, pronte a riflettere su fasi particolari ma opposte di una relazione sentimentale: da una parte si narra l’inizio di un amore, dall’altra l’amaro declino. Pierfrancesco Favino, Miriam Leone ed Edoardo Leo sono i protagonisti di queste due nuove commedia romantiche italiane che ci ricordano, tra ironia e malinconia, quanto può essere magico innamorarsi ma anche quanto può rivelarsi triste e doloroso, a volte, affrontare l’inevitabile fine di quell’amore creduto speciale ma invece normale.

VN:F [1.9.22_1171]
Valutazione: 0 (da 0 voti)

Occhiali neri: in blu-ray il thriller di Dario Argento

Ogni vero amante del cinema horror/thriller non può che vivere con grande entusiasmo l’uscita di ogni nuovo film del Maestro Dario Argento. Non importa se poi il film in questione non soddisfa le aspettative, l’importante è che Argento c’è, fa sentire la sua voce e ci ricorda che il cinema italiano di genere è vivo più che mai. Occhiali neri è l’ultimo lungometraggio di Dario Argento, interpretato da Ilenia Pastorelli e Asia Argento, un ritorno al thriller anni ’90, decennio dal quale nasce il film, poi riposto in un cassetto per molto tempo prima di essere riesumato da Asia Argento.

VN:F [1.9.22_1171]
Valutazione: 0 (da 0 voti)

Drive My Car e Il gioco del destino e della fantasia: in home video il cinema esistenziale di Hamaguchi Ryusuke

Per tutti gli amanti del cinema orientale, in modo particolare quello riflessivo e dai toni esistenzialisti, quelle trascorse da poco sono state settimane decisamente appetitose per ciò che concerne le uscite home video. Tucker Film – che, come sappiamo, è una realtà specializzata nel cinema dall’estremo oriente – ha unito le proprie forze con quelle di CG Entertainment per portare sul mercato home video due opere dell’apprezzato Hamaguchi Ryusuke, punta di diamante del moderno cinema intellettuale nipponico che si è imposto sulla scena internazionale grazie all’incontenibile successo ricevuto con il suo ultimo Drive My Car. Ancora fresco del Premio Oscar per la migliore opera internazionale, è proprio questo il film il cavallo di battaglia su cui Tucker e CG hanno puntato per le recenti uscite home video. A Drive My Car le due etichette affiancano anche Il gioco del destino e della fantasia, film antologico che Hamaguchi ha realizzato lo stesso anno di Drive My Car e che in Italia è stato presentato lo scorso anno in anteprima sui prestigiosi schermi del Far East Film Festival.

VN:F [1.9.22_1171]
Valutazione: 0 (da 0 voti)

La ragazza con la pistola e Infelici e contenti: due cult del cinema italiano rieditati in DVD

Mustang Entertainment, affidandosi ai sempre impeccabili canali distributivi di CG Entertainment, prosegue la sua missione alla riscoperta del cinema italiano di qualità. E lo fa, questa volta, riportando sul mercato due cult nostrani che, in modo decisamente diverso fra loro, hanno saputo segnare un immaginario ben preciso. Da una parte abbiamo l’arguzia e il cinismo di un vero maestro della settima arte, Mario Monicelli, dall’altra il rinomato mestiere di un regista che ha sempre dimostrato di saper maneggiare molto bene la risata spicciola, quella di pancia e sempre efficace, Neri Parenti. Tornano sul mercato home video in edizione DVD sia La ragazza con la pistola che Infelici e contenti.

VN:F [1.9.22_1171]
Valutazione: 0 (da 0 voti)

America Latina e Ai confini del male: il nuovo thriller made in Italy da vedere in blu-ray

Come possiamo constatare ormai quasi quotidianamente, il nuovo cinema italiano sembra essersi svegliato da quel lungo torpore che lo ha visto imprigionato, per più di trent’anni, esclusivamente in futili commedie o drammoni esistenziali dal retrogusto sociale. Il genere sembra tornare con prepotenza nelle mire dei giovani autori che iniziano a dominare le scene e ne sono un esempio al fulmicotone anche questi due titoli di cui vi parliamo: America Latina e Ai confini del male. Da una parte il tanto chiacchierato film dei Fratelli D’Innocenzo, dall’altra la nuova opera di Vincenzo Alfieri. Oltre ad essere accomunati dall’appellativo di “opera terza”, entrambi i film vanno a scavare nelle profondità più distorte e melmose della psiche umana. Due drammi capaci di spingersi così tanto nell’oscurità da divenire riflesso del nuovo cinema thriller Made in Italy. I due film sono da poco disponibili in home video, su supporto fisico blu-ray disc, grazie a Vision Distribution e ai canali distributivi CG Entertainment.

VN:F [1.9.22_1171]
Valutazione: 0 (da 0 voti)

Two Sisters e The Gangster, the Cop, the Devil: in home video due sguardi cult sul cinema sudcoreano

Da un po’ di tempo va avanti una fruttuosa collaborazione tra la Tucker Film e CG Entertainment che si concretizza nella release home video di piccoli e grandi film di produzione orientale, spesso e volentieri grazie all’indispensabile contributo del Far East Film Festival, il più grande festival europeo del cinema asiatico che si tiene ogni primavera a Udine. Proprio nell’ambito del Far East Film Festival vengono presentati in anteprima film destinati a diventare cult (si pensi a giapponese One Cut of the Dead – Zombie contro zombie, rifatto anche in Francia e presentato a Cannes), altre volte vengono intraprese operazioni di restauro per dare nuova vita a importanti film del passato, in entrambi i casi, la qualità è la parola d’ordine con la quale il festival udinese si è fatto conoscere. Proprio dalla sinergia tra CG Entertainment, Tucker Film e Far East Film Festival nascono le edizioni home video di due cult più o meno recenti del cinema sudcoreano: Two Sisters di Kim Jee-won e The Gangster, The Cop, The Devil di Won-Tae Lee.

VN:F [1.9.22_1171]
Valutazione: 0 (da 0 voti)