Archivio tag: cinema horror italiano

Il Signor Diavolo, la recensione

1952. Il funzionario ministeriale Furio Momentè viene mandato dai suoi superiori in Veneto per far chiarezza su un caso di omicidio che implica un minore, che ha ucciso un suo coetaneo convinto di uccidere il Diavolo. Il compito primario di Furio è contrattare con la madre della vittima per far si che non sia coinvolta nella vicenda la Chiesa, dal momento che il periodo elettorale si avvicina e uno scandalo di questo tipo potrebbe gettare in cattiva luce il partito di maggioranza, la Democrazia Cristiana. Ma il caso del piccolo Carlo è ben più complesso di quello che si potrebbe aspettare, intriso di un’aura inquietante che getterà nel dubbio Furio e le sue convinzioni.

A distanza di ben dodici anni dal suo ultimo horror, Il nascondiglio, Pupi Avati torna a dirigere un film pregno di mistero e capace di toccare corde di inquietudine molto profonde, Il Signor Diavolo.

VN:R_N [1.9.22_1171]
Valutazione: 6.5/10 (su un totale di 2 voti)
VN:F [1.9.22_1171]
Valutazione: +1 (da 1 voto)

Everybloody’s End: il nuovo horror made in Italy con tanti volti cult per i fan del genere

È iniziata la post-produzione di Everybloody’s End, nuovo lungometraggio horror diretto da Claudio Lattanzi, autore dello splatter cult del 1988 Killing birds – Raptors (prodotto dalla Filmirage del maestro del cinema di genere Joe D’Amato) e del documentario Aquarius visionarius – Il cinema di Michele Soavi.

VN:F [1.9.22_1171]
Valutazione: 0 (da 0 voti)

Terrore italiano. A New Generation. L’horror contemporaneo raccontato dai registi

A partire da gennaio 2019 sarà disponibile Terrore Italiano.  A New Generation – L’ horror contemporaneo raccontato dai registi, un libro scritto da Daniele Francardi.

La storia del cinema horror made in Italy è entrata nell’olimpo della settima arte. Ancora oggi, infatti, molti Paesi ammirano i capolavori realizzati dai nostri Maestri. Nonostante la crisi che ha colpito l’horror tricolore, alcuni registi italiani stanno provando a risollevare le sorti di questo genere.

VN:F [1.9.22_1171]
Valutazione: 0 (da 0 voti)

Roma 2014. Joe Dante e Lamberto Bava ricordano il cinema di Mario Bava [VIDEO e FOTO]

La seconda giornata del Festival Internazionale del Film di Roma ha ospitato una retrospettiva sul cinema horror italiano e, in particolare, di Mario Bava, precursore del cinema di genere e padre di alcune delle pellicole più rappresentative dell’horror mondiale. La sua carriera è stata ricordata da due cineasti d’eccezione: Joe Dante (Gremlins, Salto nel buio) e Lamberto Bava (Morirai a mezzanotte, Ghost Son), figlio di Mario. L’incontro, cui è seguita una proiezione speciale di Operazione Paura, si è tenuto nell’AuditoriumArte Rai Movie, dove i registi hanno risposto alle numerose domande e condiviso aneddoti. In calce, sono disponibili per voi video e foto dell’evento.

VN:F [1.9.22_1171]
Valutazione: +5 (da 5 voti)