Archivio tag: daniel stamm

Gli occhi del Diavolo, la recensione

Se c’è un filone dell’horror cinematografico che davvero non è mai passato di moda, quel filone è il demoniaco/esorcistico, che spopola con concentrazioni periodiche da almeno cinquant’anni, ovvero da quando tutto il mondo tremò dinnanzi al capolavoro di William Friedkin L’esorcista. E il dato curioso è che da allora non ci sono mai stati reali “scossoni” in questo filone e tra imitazioni, ispirazioni e omaggi, gran parte del cinema esorcistico si è dovuto confrontare con L’esorcista focalizzandosi sui topoi narrativi introdotti nel film di Friedkin. Non fa di certo eccezione Gli occhi del Diavolo, anonimo titolo italiano per l’altrettanto anonimo titolo originale Prey for the Devil, che torna a raccontare la dura lotta contro il Maligno per la salvezza dell’anima di una ragazzina.

VN:R_N [1.9.22_1171]
Valutazione: 5.5/10 (su un totale di 2 voti)
VN:F [1.9.22_1171]
Valutazione: 0 (da 0 voti)

Gli occhi del Diavolo: poster e trailer italiano del nuovo horror esorcistico

Arriverà nei cinema italiani il 1° dicembre Gli occhi del diavolo, in originale Prey for the Devil, un inquietante horror che si inserisce nel prolifico filone demoniaco/esorcistico rivedendone i canoni per la prima volta attraverso gli occhi di una donna. Alla regia troviamo l’esperto Daniel Stamm che, oltre ad aver diretto diversi episodi di Fear the Walking Dead, Them – Loro e Into the Dark, aveva esordito a Hollywood nel 2010 proprio con un horror esorcistico, il riuscito mockumentary prodotto da Eli Roth L’ultimo esorcismo.

VN:F [1.9.22_1171]
Valutazione: 0 (da 0 voti)

Into the Dark: Giu’, la recensione

Siamo giunti alla quinta tappa del nostro tour di approfondimento di Into the Dark, la serie antologica targata Blumhouse destinata al circuito televisivo, recentemente distribuita in Italia da RaiPlay. Una serie di lungometraggi slegati tra loro, dodici (a stagione) come i mesi dell’anno, il cui unico punto in comune è quello di svolgersi durante una ricorrenza.

Parliamo, quindi, di Down (Giù), quinto episodio che ruota intorno alla festa di San Valentino, da sempre simbolo degli innamorati e dell’amore, sentimento che, in questa rassegna oscura, viene capovolto nel suo opposto più malsano e morboso. E soprattutto pericoloso. Mi riferisco allo stalking, fenomeno tristemente attuale (e diffuso), nella sua accezione più estrema, ovvero quando lo stalker decide di raggiungere lo step finale.

VN:R_N [1.9.22_1171]
Valutazione: 6.5/10 (su un totale di 2 voti)
VN:F [1.9.22_1171]
Valutazione: 0 (da 0 voti)