Archivio tag: film di vampiri

Blood Red Sky, la recensione

Facendo onore alla sua proverbiale tendenza a rappresentare tensioni ed evoluzioni della Storia in tutti i suoi risvolti più cupi, il cinema di genere non poteva non portare sullo schermo le paure derivate da una data così simbolica ed epocale come l’11 settembre. Il cinema post attentato alle “Torri Gemelle”, infatti, ha sovente raccontato le ansie, i timori e i peggiori incubi di un mondo Occidentale sempre più fragile e vulnerabile nei suoi luoghi simbolo. Un’idea che ha trovato forma attraverso film nei quali il fulcro narrativo è rappresentato da una situazione che forse più di ogni altra ci terrorizza e ci pone difronte ad un terribile interrogativo: come reagiremmo se fossimo ostaggi in un aereo ad alta quota? Domanda che può trovare risposta in quei film – alcuni già precedenti al famigerato attentato terroristico, per la verità – ambientati in aerei che da semplice mezzo di trasporto si trasformano in un tetro scenario di morte e terrore: è ciò che accade in Snakes on a Plane, 7500 o Air Force One, giusto per citare gli esempi più efficaci ed adrenalinici.

VN:R_N [1.9.22_1171]
Valutazione: 7.0/10 (su un totale di 1 voto)
VN:F [1.9.22_1171]
Valutazione: 0 (da 0 voti)

Vampires vs the Bronx, la recensione

Lo stare al passo con i tempi, seguire le mode e gli usi e costumi di ogni epoca, nonché il progresso tecnologico, è una necessità che riguarda non solo noi esseri umani, ma anche il cinema e i suoi personaggi che popolano da sempre i nostri incubi, sogni e desideri. Non sfuggono a questa regola neanche i vampiri la cui immagine ha visto nei trent’anni un’evoluzione repentina e radicale grazie alla quale la fisicità decadente e statica, gli antichi mantelli e i castelli gotici sono stati progressivamente sostituiti da vampiri metropolitani, più dinamici ed action creati ad hoc per abbracciare un pubblico sempre più vasto, soprattutto quello adolescente. A partire da Ragazzi perduti (1987) di Joel Schumacher, infatti, il buon vecchio conte Dracula ha assistito al proliferare di discendenti in versione teen, nell’accezione di delinquenti di strada oppure sex symbol per ragazzine intenti a combattere i feroci lupi mannari per amore, come nella saga di Twilight; senza tralasciare versioni più riflessive e dalla psicologia complessa come in Intervista col vampiro.

VN:R_N [1.9.22_1171]
Valutazione: 6.5/10 (su un totale di 2 voti)
VN:F [1.9.22_1171]
Valutazione: 0 (da 0 voti)

TSplusF20. Boys from Country Hell, la recensione

Nel sempre più affollato e inflazionato scenario horror popolato da vampiri, spunta un piccolo film irlandese che ce la mette tutta (ma proprio tutta) a dire qualcosa di nuovo sul mito del succhiasangue; è Boys from Country Hell scritto e diretto da Chris Baugh, che torna all’origine della leggenda immaginando il paesino minerario irlandese Six Mile Hill come luogo in cui giace, sepolta, la vera creatura che ha dato a Bram Stoker l’ispirazione per il suo famigerato conte Dracula.

VN:R_N [1.9.22_1171]
Valutazione: 6.0/10 (su un totale di 1 voto)
VN:F [1.9.22_1171]
Valutazione: 0 (da 0 voti)

Vampires: finalmente in blu-ray il capolavoro di John Carpenter

Sul finire degli anni ’90 viene offerta al maestro John Carpenter la possibilità di cimentarsi per la prima volta con una storia di vampiri. L’occasione, da subito ghiotta per il regista di Halloween – La notte delle streghe, prevede in un primo momento di raccontare ancora una volta la storia di Dracula. Come sarebbe stato il Principe delle Tenebre raccontato da Carpenter non lo sapremo mai perché il progetto ha cambiato presto rotta in favore dell’accattivante Vampires.

Ultimo vero capolavoro firmato da Carpenter (nonostante l’arrivo tre anni dopo di Fantasmi da Marte, a cui vogliamo sicuramente molto bene), Vampires arriva per la prima volta in alta definizione grazie a CG Entertainment che rilascia ufficialmente il Blu-ray dopo una prima Limited Edition Metal Box realizzata con il sostegno di una campagna di crowdfunding.

VN:F [1.9.22_1171]
Valutazione: 0 (da 0 voti)