Archivio tag: film sulla pandemia

Kimi, il ruggito claustrofobico (di un autore)

Nella Seattle dei giorni nostri, Angela Childs (Zoë Kravitz), una giovane affetta da agorafobia, si occupa da casa di monitorare il traffico in entrata di un nuovo assistente vocale di proprietà di una grande azienda operante nel settore tech, Amygdala. La ragazza intrattiene relazioni sociali solo tramite la rete, flirta con il ragazzo che abita dall’altra parte della strada e pare che la pandemia abbia inasprito i suoi disturbi psicologici, scaturiti dopo aver subito un’aggressione. Durante una sessione di correzione software dell’assistente vocale “Kimi”, Angela si imbatte in una traccia audio che nasconde quella che sembra essere una violenza sessuale. Dopo un’attenta analisi, decide di sottoporla ai suoi superiori per fare in modo che le autorità facciano luce sulla questione; nonostante i suoi contatti la ammoniscano riguardo al pericolo di sviscerare questo caso, la ragazza resterà fedele a sé stessa e subirà le conseguenze di una rete di cospirazioni e giochi di potere volti a seppellire tutto ciò che possa rappresentare una prova.

VN:R_N [1.9.22_1171]
Valutazione: 7.0/10 (su un totale di 1 voto)
VN:F [1.9.22_1171]
Valutazione: +1 (da 1 voto)