Archivio tag: gennaro nunziante

Il vegetale, la recensione

Approda nei cinema italiani Il Vegetale, la nuova commedia scritta e diretta da quel “furbacchione” di Gennaro Nunziante che, per l’occasione, si prefigge l’ambizioso scopo di creare una nuova maschera comica. Un volto giovanissimo, inaspettato, che entra in punta di piedi nel jet set dei comici italiani di oggi. È Fabio Rovazzi, youtuber ventiquattrenne (lui si che conosce il significato della parola “gavetta”) diventato l’idolo di molti bambini e ragazzini grazie a tormentoni musicali come “Andiamo a comandare” e “Tutto molto interessante”.

VN:R_N [1.9.22_1171]
Valutazione: 5.0/10 (su un totale di 1 voto)
VN:F [1.9.22_1171]
Valutazione: 0 (da 2 voti)

Il vegetale. Conferenza stampa con Fabio Rovazzi, Luca Zingaretti e Gennaro Nunziante

Il 18 gennaio uscirà nelle sale italiane Il Vegetale, la nuova commedia scritta e diretta da Gennaro Nunziante e che si pone l’obiettivo di creare e lanciare una nuova – ed inaspettata – maschera comica. Stiamo parlando di Fabio Rovazzi, giovanissimo (classe ’94) cantante e youtuber milanese fattosi conoscere ai più con i tormentoni “Andiamo a comandare” e “Tutto molto interessante”. Nel cast del film, tra gli altri, anche Luca Zingaretti e Ninni Bruschetta. Il film è prodotto da Piero Crispino per 3zero2 e co-prodotto da The Walt Disney Company Italia.

VN:F [1.9.22_1171]
Valutazione: +1 (da 1 voto)

Come diventare grandi nonostante i genitori, la recensione

Come diventare grandi nonostante i genitori è la nuova commedia diretta da Luca Lucini e prodotta da Walt Disney Italia, nelle sale dal 24 novembre.

Il momento nel quale viene indetto un concorso scolastico per gruppi musicali, coincide (sfortunatamente) con l’arrivo della nuova preside (Margherita Buy) al Melsher Institute, e qui Alex e i suoi amici vorrebbero partecipare al concorso. La preside, però, ostacola i ragazzi nel loro tentativo di partecipazione, pur non potendo comunque impedire che vi si iscrivano. E questo accade contro il parere di tutti, genitori inclusi, che vi si oppongono.

VN:R_N [1.9.22_1171]
Valutazione: 7.0/10 (su un totale di 1 voto)
VN:F [1.9.22_1171]
Valutazione: 0 (da 0 voti)

DARKSIDE CINEMA.IT INTERVISTA CHECCO ZALONE, PROTAGONISTA DEL FILM SOLE A CATINELLE

L’attore comico Checco Zalone ha gentilmente scambiato quattro chiacchiere con i microfoni di Darkside Cinema in occasione della presentazione alla stampa, al Cinema Adriano di Roma, del suo ultimo film da protagonista, Sole a Catinelle, diretto da Gennaro Nunziante e prodotto dalla Taodue di Pietro Valsecchi.

VN:F [1.9.22_1171]
Valutazione: +3 (da 3 voti)

Sole a catinelle, la recensione

Checco Zalone lavora nel campo delle vendite porta a porta, nello specifico è rappresentate di aspirapolveri, un settore che gli consente di fare presto carriera grazie alle vendite ai numerosi parenti. Il tenore di vita di casa Zalone comincia a salire vertiginosamente, ma problemi con il fisco lo riportano subito con i piedi per terra. A questo si aggiunge la separazione con la moglie Daniela e la promessa fatta al figlio Nicolò che se avesse preso tutti 10 sulla pagella gli avrebbe regalato una bella vacanza. Promessa che si vede costretto a mantenere malgrado le difficoltà economiche, visto che Nicolò tutti 10 li prende davvero! Così padre e figlio si mettono in viaggio verso il Molise, da zia Rita, dove Checco spera di far divertire il figlio e di vendere aspirapolveri ai parenti rimasti. Ma il Molise non è il luogo più adatto per un bambino e così Checco decide di rimettersi in auto per un viaggio on the road che li porterà a Portofino tra la creme della società.

VN:R_N [1.9.22_1171]
Valutazione: 6.0/10 (su un totale di 1 voto)
VN:F [1.9.22_1171]
Valutazione: +2 (da 2 voti)