Archivio tag: James Gunn

DC FanDome. The Suicide Squad si mostra in un dietro le quinte e un teaser poster!

Tra i contenuti più attesi del DC FanDome c’è The Suicide Squad – Missione suicida, il sequel/reboot che Warner Bros. ha affidato a James Gunn – sia la regia che la sceneggiatura – appena il talentuoso regista fu licenziato da Disney (per essere poi ripreso a bordo pochi mesi dopo proprio dai Marvel Studios). Nel lungo panel introdotto proprio da Gunn, hanno preso parte tutti i numerosi attori che hanno interpretato i folli personaggi del film, ovvero Viola Davis (Amanda Waller), Joel Kinnaman (Rick Flagg), Michael Rooker (Savant) Flula Borg (Javelin), David Dastmalchian (Polka Dot Man), Margot Robbie (Harley Quinn), Alice Braga (Solsoria), Daniela Melchior (Rat Catcher 2), Idris Elba (Bloodsport), Mayalin NG (Mongal), Peter Capaldi (The Thinker), Pete Davidson (Black Guard), Nathan Fillion (T.D.K.), Sean Gunn (Weasel), John Cena (Peacemaker), Storm Reid (Tyla), Joaquin Cosio (Generale Mateo Suarez) e Jennifer Holland (Emilia Harcourt).

VN:F [1.9.22_1171]
Valutazione: 0 (da 0 voti)

Slither: vermoni alieni in blu-ray con Midnight Factory

Per il mese di luglio la nota etichetta italiana specializzata in horror, Midnight Factory, per l’home video pesca un piccolo grande cult del cinema fanta/horror contemporaneo, Slither di James Gunn, distribuito nella canonica limited edition sia in blu-ray che in DVD. Si tratta del primo “recupero” di un’opera già edita, al di fuori della collana Midnight Classics, da parte della label distribuita da Koch Media, che inaugura anche una collaborazione con Universal Pictures per la distribuzione di alcuni film di genere del loro catalogo.

VN:F [1.9.22_1171]
Valutazione: 0 (da 0 voti)

L’angelo del Male – Brightburn: in blu-ray la versione integrale mai vista al cinema

Sembra così scontato virare in horror la genesi di un supereroe eppure al cinema nessuno, fino ad ora, ci aveva pensato, se non la fantomatica casa di produzione Troma quando nel 1984 lanciò The Toxic Avengers. Ma al di là delle concessioni ultra-splatter, anche in quel caso il mostruoso protagonista era un paladino della giustizia, quindi un supereroe buono. Invece quello che mancava nel panorama orrorirfico cinematografico era un supereroe malvagio, implacabile, perverso, che utilizzasse le sue capacità superumane per fare del male e spargere terrore. Oggi quel terribile “superman” ce l’abbiamo, ha 12 anni, si chiama Brandon Breyer, proviene da un altro pianeta ed è il protagonista di  L’angelo del Male – Brightburn. Uscito nelle nostre sale a fine maggio, in una versione barbaramente “massacrata” dalla censura e dunque priva di tutti quei momenti squisitamente gore, adesso L’angelo del Male – Brightburn trova il suo riscatto in home video grazie ad un’ edizione blu-ray distribuita da Sony Pictures Home Entertainment che restituisce il film in versione integrale.

VN:F [1.9.22_1171]
Valutazione: 0 (da 0 voti)

L’angelo del Male – Brightburn, la recensione

Sembra così scontato virare in horror la genesi di un supereroe eppure al cinema nessuno, fino ad ora, ci aveva pensato, se non la fantomatica casa di produzione Troma quando nel 1984 lanciò The Toxic Avengers. Ma al di là delle concessioni ultra-splatter, anche in quel caso il mostruoso protagonista era un paladino della giustizia, quindi un supereroe buono. Invece quello che mancava nel panorama orrorirfico cinematografico era un supereroe malvagio, implacabile, perverso, che utilizzasse le sue capacità superumane per fare del male e spargere terrore. Oggi quel terribile “superman” ce l’abbiamo, ha 12 anni, si chiama Brandon Breyer, proviene da un altro pianeta ed è il protagonista di Brightburn – L’angelo del Male.

VN:R_N [1.9.22_1171]
Valutazione: 8.0/10 (su un totale di 1 voto)
VN:F [1.9.22_1171]
Valutazione: +1 (da 1 voto)

Guardiani della Galassia Vol. 2, la recensione

Quando nel 2014 i Marvel Studios lanciarono nel loro Universo Cinematografico i Guardiani della Galassia, si trattava di una grande scommessa perché, per la prima volta, i produttori si stavano affidando completamente alla fama del loro marchio creativo e non alla notorietà dei personaggi che stavano portando sul grande schermo. I Guardiani della Galassia, infatti, erano troppo poco noti (la formazione portata al cinema risale a una serie a fumetti reboot del 2008!) e facevano parte di un mondo bizzarro e fin troppo dislocato dalle avventure di Captain America, Iron Man e compagni per creare un automatico seguito di spettatori; eppure il film riscosse un enorme successo e, ad oggi, ricordiamo Guardiani della Galassia come uno dei più divertenti, inventivi e riusciti film dell’UCM. Va da sé che le aspettative per il sequel, che porta ancora una volta la firma in regia sceneggiatura del ‘bad boy’ James Gunn, fossero particolarmente alte. E possiamo tirare un sospiro di sollievo, perché Guardiani della Galassia Vol. 2 è riuscito perfino a superare qualitativamente il suo predecessore.

VN:R_N [1.9.22_1171]
Valutazione: 9.0/10 (su un totale di 1 voto)
VN:F [1.9.22_1171]
Valutazione: 0 (da 0 voti)

Guardiani della Galassia, la recensione

La storia editoriale dei Guardiani della Galassia nasce nel lontano 1969, quando un team di eroici “ultimi della loro specie” deve difendere il Sistema Solare dai malvagi alieni Badoon. Era il numero 18 della seconda serie di Marvel Super Heroes e da allora i Guardiani torneranno sporadicamente a incontrare gli eroi “classici” Marvel, finché nel 1992 si guadagnano una collana tutta loro, che però viene chiusa dopo 62 numeri.  Ma non è al team creato da Arnold Drake e Gene Colan che si ispira il decimo film della Marvel Studios, bensì al reboot datato 2008 e creato da Dan Abnett e Andy Lanning e che comprende una squadra completamente diversa di Guardiani.

Per dar vita a questi anomali eroi Marvel che provengono in parte dalla saga fumettistica Annihilation Conquest, viene chiamato James Gunn, un regista dalla grande personalità autoriale che, da una parte, sarebbe potuto essere una garanzia, visti i suoi trascorsi, dall’altra avrebbe potuto subire uno snaturamento di stile per una omologazione allo standard Marvel.

VN:R_N [1.9.22_1171]
Valutazione: 9.0/10 (su un totale di 1 voto)
VN:F [1.9.22_1171]
Valutazione: 0 (da 0 voti)

I Guardiani della Galassia si svelano in tre featurette e una clip in italiano

Uscirà nelle sale cinematografiche italiane il 22 ottobre distribuito da Disney, è I Guardiani della Galassia, il nuovo tassello dell’Universo espanso Marvel, diretto da James Gunn e interpretato, tra gli altri, da Chris Pratt, Zoe Saldana, Dave Bautista, Vin Diesel e Bradley Cooper.

Oggi vi mostriamo molto nuovo materiale video relativo all’atteso film Marvel, tra cui una clip in italiano e tre featurette, due dedicate ai personaggi Drax, Groot e Rocket, un’altra dedicata al tema Supereroi e anti-eroi.

VN:F [1.9.22_1171]
Valutazione: +1 (da 3 voti)

James Gunn, dal porno con Sasha Grey a I Guardiani della Galassia

Con i suoi 94 milioni di dollari incassati in un solo weekend, I Guardiani della Galassia è stato il film rivelazione di questa estate 2014, che in quanto ad incassi ha registrato dati più bassi degli anni precedenti. Ma forse non tutti sanno che il regista di I Guardiani della Galassia, il geniale James Gunn, che in passato ha diretto il bellissimo horror Slither e il sorprendente e toccante film di super-eroi Super, si è anche dedicato a una webserie dal titolo PG Porn, un’ironica parodia del cinema a luci rosse americano con alcune delle più famose star del panorama hard.

VN:F [1.9.22_1171]
Valutazione: +3 (da 3 voti)

Nuovi materiali per Guardiani della Galassia: trailer italiano, video intervista al produttore e nuovo poster

Mancano ancora diversi mesi al 22 ottobre, data in cui esordirà nei cinema italiani l’attesissimo Guardiani della Galassia, il nuovo tassello dell’universo cinefumettistico Marvel che ci farà incontrare i simpatici anti-eroi spaziali diretti da James Gunn.

Dopo avervi mostrato, nelle scorse settimane, una marea di materiali direttamente dal panorama internazionale, ecco un po’ di video promozionali italiani, in particolare oggi vi mostriamo il nuovo full trailer italiano, una video intervista al produttore Kevin Feige e il poster ufficiale italiano di Guardiani della Galassia.

VN:F [1.9.22_1171]
Valutazione: 0 (da 0 voti)

Guardians of the Galaxy: nuovi spot con scene inedite

Sono online due nuovi spot, contenenti scene inedite, di Guardians of the Galaxy. Uno è dedicato ai protagonisti del cinecomic: Peter Quill/Star Lord (Chris Pratt), Gamora (Zoe Saldana), Drax il Distruttore (Dave Bautista), Rocket Raccoon (Bradley Cooper) e Groot (Vin Diesel); l’altro, riassembla una serie di sequenze presenti nel secondo trailer. I contributi video sono disponibili in calce.

VN:F [1.9.22_1171]
Valutazione: +1 (da 1 voto)