Archivio tag: javier bardem

Escobar – Il fascino del Male, la recensione

«Non mi interessava come si procurava i soldi, ma come li spendeva!»

(Virginia Vallejo)

Pablo Escobar Gaviria, conosciuto anche come Il Re della cocaina, è stato uno dei criminali più carismatici e di spicco nella seconda metà del ‘900. Implicato, per breve tempo, anche nella sfera politica, Escobar è considerato – ancora oggi – il criminale più ricco della Storia, con un patrimonio stimato di oltre trenta miliardi nei primissimi anni novanta.

In un periodo storico come questo, in cui il cinema e la televisione sembrano essere sempre più ammaliati dalla criminalità, era inevitabile che i riflettori si accendessero su una figura così “importante” come quella di Escobar.

VN:R_N [1.9.22_1171]
Valutazione: 6.0/10 (su un totale di 1 voto)
VN:F [1.9.22_1171]
Valutazione: +1 (da 1 voto)

Madre!: la folle visionarietà di Aronofsky in Blu-ray Disc

Il grande talento di Darren Aronofsky, che ci ha portato film di grandissimo pregio come Requiem for a Dream, The Wrestler e Il cigno nero, torna a deliziarci con un film molto discusso, Madre!, un’opera che si lascia tanto odiare quanto amare. Dopo una fugace comparsa al cinema a settembre, Madre! è ora disponibile in home video grazie a Paramount Pictures, in versione DVD e in alta definizione Blu-ray Disc.

VN:F [1.9.22_1171]
Valutazione: +1 (da 1 voto)

Il tuo ultimo sguardo, la recensione

Una star cinematografica di fronte ai drammi della guerra rimane pur sempre una diva. A dieci anni di distanza da Into The Wild, Sean Penn ritorna dietro la macchina da presa con Il Tuo Ultimo Sguardo e sceglie l’ex moglie Charlize Theron come protagonista assoluta della pellicola (i due si sono separati dopo la fine delle riprese).

Sullo sfondo di una Liberia distrutta dalla guerra, Miguel, un medico impegnato in una missione d’aiuto sanitario, e Wren, direttrice di un’organizzazione umanitaria, si incontrano e si innamorano. Nell’arco degli anni, cercheranno di far sopravvivere il loro sentimento nato in condizioni di grande sofferenza.

VN:R_N [1.9.22_1171]
Valutazione: 4.0/10 (su un totale di 1 voto)
VN:F [1.9.22_1171]
Valutazione: 0 (da 0 voti)

Pirati dei Caraibi – La vendetta di Salazar, la recensione

Tredici anni e cinque film. Una saga che, tra alti e bassi, ancora riesce a stare in piedi. Il quinto capitolo, Pirati dei Caraibi – La vendetta di Salazar, approda finalmente nei nostri cinema dal 24 maggio, anche in Disney Digital 3-D, RealD Cinema ed IMAX 3D.

Simpatici cameo e grandi ritorni ci aspettano, ma ad accompagnare il caro vecchio Jack Sparrow nelle sue assurde avventure, troveremo anche alcuni nuovi personaggi parecchio interessanti.

VN:R_N [1.9.22_1171]
Valutazione: 6.0/10 (su un totale di 1 voto)
VN:F [1.9.22_1171]
Valutazione: +1 (da 1 voto)

Pirati dei Caraibi: La vedetta di Salazar, il nuovo trailer italiano

Come è ormai noto, il 24 maggio uscirà nei cinema italiani Pirati dei Caraibi: La vendetta di Salazar, quinto capitolo della saga fanta-avventurosa di grande successo iniziata da Gore Verbinski nell’ormai lontano 2003. Un quinto capitolo travagliato che arriva a distanza di ben sei anni dal precedente, riportando in scena le avventure di Jack Sparrow che stavolta dovrà vedersela con lo spettro del Capitano Salazar, sua vecchia conoscenza con cui ha un conto in sospeso.

Oggi possiamo mostrarvi il nuovissimo trailer italiano del film e il primissimo poster.

VN:F [1.9.22_1171]
Valutazione: 0 (da 0 voti)

Pirati dei Caraibi 5: svelata la trama e prima foto sul set

Quella di Pirates of Caribbean: Dead Men Tell No Tales è una genesi complicata, fatta di false partenze, blocchi e rimandi. Forse molto è stato dato dal fatto che il quarto capitolo della saga, Oltre i confini del mare, non raggiunse quei risultati economici che Jerry Bruckheimer e la Disney speravano. Ma dopo ben sei anni, il quinto capitolo delle gesta del Capitano Jack Sparrow sarà nelle sale di tutto il mondo ed è appena stata rilasciata la prima immagine dal set, nonché comunicata la trama ufficiale del film. 

VN:F [1.9.22_1171]
Valutazione: 0 (da 0 voti)

The Counselor – Il procuratore, la recensione

Ciò che è unito in Terra, morte taglierà,
ciò che sembra amore, vanità di vanità,
e prima del tempo che sembra svanire
anche se non la vedi la senti venire,
quando sei dentro lei, e tu lo racchiudi,
ed è quel momento che tu  e tu t’illudi.
Verrà la morte e taglierà il legame,
cosi sottile e forte, cosi bello e infame.

VN:R_N [1.9.22_1171]
Valutazione: 6.0/10 (su un totale di 1 voto)
VN:F [1.9.22_1171]
Valutazione: 0 (da 0 voti)

ANTON CHIGURH (Non è un paese per vecchi)

ANTON CHIGURH

Un killer psicopatico senza emozioni. Una macchina costruita per uccidere senza provare il minimo rimorso. Non importa chi tu sia, se incroci la via di Anton Chigurh è molto difficile uscirne vivi.
A volte da una chance alle persone che incontra. Lancia una moneta e, seguendo le regole del classico testa o croce, potrebbe risparmiare la vita. Ma non è una regola. Non ci sono regole con Chigurh. Se gli gira, ti uccide.
E’ un personaggio grottesco, a partire dal nome assurdo fino ad arrivare al suo taglio di capelli a scodella, che non spaventerebbe un bambino. Ma le apparenze non contano. Dai suoi occhi trasuda la follia.
Si aggira con una bombola di aria compressa con la quale spara dei cilindretti di metallo. La curiosità iniziale nel vedere un bizzarro uomo pettinato in una strana maniera che porta una bombola sempre con sé svanisce nel momento in cui un pezzo di metallo trapassa la vittima da parte a parte.