Archivio tag: Julia Roberts

Ben is Back, la recensione

Ben Burns è un diciannovenne che sta cercando di disintossicarsi. La mattina della vigilia di Natale, il ragazzo decide di uscire dalla comunità per fare una visita inaspettata alla sua famiglia e passare con loro le festività. Vedendolo arrivare, l’intera famiglia resta interdetta. Holly, la madre, lo accoglie subito a braccia aperte mentre la sorella minore  Ivy e il patrigno Neal temono, sin da subito, che il ragazzo possa portare solo scompiglio e problemi. Ma Holly decide di fidarsi di suo figlio e così accetta di lasciarlo rimanere in casa ma ad una sola condizione: per le successive 24 ore lei dovrà controllare ogni mossa ed ogni spostamento del ragazzo. Nessun momento di privacy è concesso. Sopraggiunta la sera, di ritorno da una festa natalizia in chiesa, la famiglia Burns scopre che qualcuno si è intrufolato dentro casa saccheggiando l’abitazione e portando via l’amato cane. Un chiaro messaggio intimidatorio legato al ritorno di Ben in paese e lasciato da qualcuno che ha ancora dei debiti in sospeso. Durante la notte, Ben e sua madre Holly si mettono alla ricerca del loro animale immergendosi in un mondo ostile e marcio che per nessuna ragione deve ostacolare il percorso riabilitativo di Ben.

VN:R_N [1.9.22_1171]
Valutazione: 8.0/10 (su un totale di 1 voto)
VN:F [1.9.22_1171]
Valutazione: 0 (da 0 voti)

Wonder, la recensione

È inutile voler sembrare come tutti gli altri se la natura ti ha creato per distinguerti”.

In questa frase pronunciata da Via, la sorella del piccolo protagonista, c’è un po’ tutto il senso di Wonder, il riuscito film che Stephen Chbosky ha tratto dall’omonimo romanzo di R.J. Palacio.

In Wonder si racconta la storia di Auggie Pullman, dieci anni, nato con una malformazione cranio-facciale che non gli consente di vivere una vita come tutti gli altri bambini. Sottoposto a dozzine di delicati interventi, tra cui molti di chirurgia plastica, Auggie è cresciuto in una bolla di vetro, sempre sottoposto alle attenzioni dei suoi genitori.

VN:R_N [1.9.22_1171]
Valutazione: 7.0/10 (su un totale di 1 voto)
VN:F [1.9.22_1171]
Valutazione: 0 (da 0 voti)

Il segreto dei suoi occhi, recensione Blu-ray Disc

Lo scorso novembre è arrivato anche nei cinema italiani, distribuito da Good Films,  Il segreto dei tuoi occhi, remake a stelle e strisce dell’omonimo thriller argentino vincitore di un premio Oscar nel 2010. Juan Campanella è sostituito dietro la macchina da presa dallo sceneggiatore di Hunger Games Billy Ray e il film arriva nelle nostre case in DVD e Blu-ray Disc grazie a CG Entertainment.

VN:F [1.9.22_1171]
Valutazione: 0 (da 0 voti)

Money Monster – L’altra faccia del denaro, la recensione

C’era un tempo in cui Hollywood preferiva non palare di economia, borsa o finanza. Argomenti troppo ostici per il pubblico medio e potenzialmente noiosi. Poi Oliver Stone osò con Wall Street, dove il Dio-Denaro si faceva ovviamente metafora della corruzione con una efficacia da thriller morale che ha fatto scuola. Al di là dell’inutile sequel di Wall Street, diretto dallo stesso Stone nel 2010, negli ultimi anni – anzi mesi – l’argomento finanza sembra essere stato altamente sdoganato al cinema e se Michael Moore con Capitalism: A Love Story ha affrontato l’argomento con la sua classica verve ironico/polemico/satirica e Martin Scorsese con The Wolf of Wall Street l’ha tenuto come contesto per raccontare la parabola discendente di un pessimo esempio di essere umano, è stato Adam McKay con La grande scommessa a sdoganare l’aspetto più pornografico della finanza.

VN:R_N [1.9.22_1171]
Valutazione: 8.0/10 (su un totale di 1 voto)
VN:F [1.9.22_1171]
Valutazione: 0 (da 0 voti)

Il segreto dei suoi occhi, la recensione

Nel 2010, il regista argentino Juan Campanella si aggiudica l’Oscar per il miglior film straniero con El secreto de sus ojos, un potente thriller dalle tinte noir che fa i conti con la carica distruttiva delle passioni umane, in un vortice ossessivo che supera il passare del tempo e spazza via qualsivoglia tentativo di ricominciare daccapo. Agendo su più livelli, il film compone un percorso in cui la tragedia personale e la conseguente indagine portata avanti da due innamorati costretti a reprimere le proprie emozioni, trova il suo punto di stallo nel decisivo contesto storico argentino, perso tra burocrazie estenuanti e tiri mancini. Ossessivo è anche l’aggettivo che meglio descrive l’amore che il regista americano Billy Ray (Hunger Games) prova nei confronti della pellicola di Campanella, tanto da decidere di cimentarsi in un remake che trasferisce la storia in una fragile Los Angeles post-11 settembre.

VN:R_N [1.9.22_1171]
Valutazione: 6.0/10 (su un totale di 1 voto)
VN:F [1.9.22_1171]
Valutazione: 0 (da 0 voti)

Oscar 2014: Ellen DeGeneres e il selfie dei record

La conduzione della 86esima notte degli Oscar da parte della spigliata e scoppiettante Ellen DeGeneres è stata promossa a pieni voti ma la simpatica presentatrice sta facendo parlar di sé anche per aver battuto un record piuttosto singolare… La anchor-woman, infatti, ha riunito un gruppo di superstar – del calibro di Meryl Streep, Brad Pitt, Angelina Jolie, Julia Roberts e Jennifer Lawrence – in un autoscatto che, nel giro di qualche minuto, è entrato con successo nella storia di Twitter.

VN:F [1.9.22_1171]
Valutazione: +1 (da 1 voto)

I Segreti di Osage County, la recensione

I segreti di Osage County – tratto dalla pièce August: Osage County, firmata da Tracy Letts (Killer Joe) e vincitrice del Premio Pulitzer nel 2008 – è il secondo lungometraggio diretto da John Wells (The Company Men) e interpretato dai premi Oscar Meryl Streep e Julia Roberts, entrambe candidate agli Academy Awards 2014, rispettivamente come Migliore Attrice Protagonista e Migliore Attrice non Protagonista. Il film conserva l’impostazione teatrale nei dialoghi torrenziali, nei caratteri tipici del dramma corale e nella scelta di ambientare l’azione prevalentemente nel caldo soffocante di casa Weston, riuscendo ad amalgamare fluidamente la derivazione dal palcoscenico con meccanismi più strettamente cinematografici.

VN:R_N [1.9.22_1171]
Valutazione: 8.0/10 (su un totale di 1 voto)
VN:F [1.9.22_1171]
Valutazione: +4 (da 4 voti)

I Segreti di Osage County: trailer italiano e immagini dal film

Bim Distribuzione ha presentato il trailer italiano di I Segreti di Osage County di John Wells (The Company Man). Il film, tratto dal best seller, vincitore del Premio Pulitzer, di Tracy Letts, arriverà nelle nostre sale il 30 gennaio 2014 e si avvale di due protagoniste d’eccezione: il premio Oscar®
Meryl Streep (Kramer vs. Kramer) e il premio Oscar® Julia Roberts (Erin Brockovich). Nel cast, anche Ewan McGregor (Moulin Rouge!), Benedict Cumberbatch (Star Trek into Darkness), Juliette Lewis (Natural Born Killers), Abigail Breslin (Little Miss Sunshine), Dermot Mulroney (My Best Friend’s Wedding), Julianne Nicholson (Law & Order : Criminal Intent), Sam Shepard (The Pelican Brief) e il premio Oscar® Chris Cooper (Adaptation).

VN:F [1.9.22_1171]
Valutazione: 0 (da 0 voti)