Archivio tag: lea seydoux

Crimes of the Future di David Cronenberg dal 24 agosto al cinema. Ecco il trailer italiano

La notizia circolava già da qualche settimana ma stamattina, con la presentazione del listino 2022-2023 alle Giornate Professionali di Cinema, abbiamo avuto la conferma: Lucky Red distribuirà al cinema dal 24 agosto Crimes of the Future di David Cronenberg. E possiamo mostrarvi anche il trailer ufficiale in italiano.

Assente sul grande schermo da otto anni, David Cronenberg è tornato a far parlare di sé presentando lo scorso maggio al Festival di Cannes Crimes of the Future, un film che lo riporta a confrontarsi con gli argomenti a lui più congeniali, quelli della mutazione corporea che lo hanno eletto a esponente massimo del cosiddetto filone body-horror con film celebri come Il demone sotto la pelle, Rabid – Sete di sangue, Brood – La covata malefica e La mosca

VN:F [1.9.22_1171]
Valutazione: 0 (da 0 voti)

007 – No Time to Die: finalmente in home video l’ultimo emozionante film con James Bond

C’è poco da dire: 007 – No Time to Die, l’ultimo emozionante film dedicato a James Bond, l’iconico personaggio creato da Ian Fleming, è stato il titolo che più di tutti ha fatto discutere e soffrire per via dei continui rimpalli distributivi dettati dall’emergenza sanitaria covid-19. Ma al tempo stesso, e questo è estremamente ammirevole, è stato tra i pochi titoli che hanno saputo fermamente attendere le riaperture delle sale per uscire #soloalcinema senza cedere alla “morsa trita tutto” delle piattaforme on demand (rifiutando persino un’allettantissima proposta di Netflix). Uscito in sala a fine settembre 2021, sfidando lo scetticismo e la paura di molti spettatori a tornare al cinema, 007 – No Time to Die ha ultimato la sua corsa nelle sale incassando 700 milioni di dollari al botteghino mondiale (una cifra che sarebbe stata senz’altro più alta in altri tempi) e adesso è finalmente disponibile in home video in tutti i supporti possibili (incluse edizioni speciali da collezione).

VN:F [1.9.22_1171]
Valutazione: 0 (da 0 voti)

No Time to Die, la recensione

Siamo giunti al 25°, distributivamente sospiratissimo, capitolo della saga più longeva della storia del cinema, quella dell’agente dell’MI6 007. Un traguardo importante e delicato che oltre a segnare l’addio al personaggio del Bond corrente, Daniel Craig, No Time to Die ha anche l’oneroso compito di chiudere narrativamente una saga, cosa mai accaduta prima d’ora nella storia cinematografica dell’agente nato dalla penna di Ian Fleming. Perché quello iniziato nel 2006 con Casinò Royale è il primo arco narrativo bondiano ad avere un legame seriale tra film e film, ovviando alla struttura autonoma quasi antologica dei precedenti film e creando un unicum narrativo lungo cinque pellicole.

Alla fine è successo e nonostante i ripetuti rinvii distributivi causati dall’emergenza sanitaria e la costanza con cui la MGM ha insistito a voler far uscire fortunatamente il film solo al cinema, No Time to Die ha messo veramente la parola fine a un arco narrativo rivoluzionando la storia di James Bond.

VN:R_N [1.9.22_1171]
Valutazione: 8.0/10 (su un totale di 1 voto)
VN:F [1.9.22_1171]
Valutazione: 0 (da 0 voti)

Roubaix, une lumière, la recensione

Roubaix si trova a Nord della Francia, proprio sul confine che divide le fiandre francesi occidentali con il Belgio. Un tempo Roubaix è stata al centro dello sviluppo economico del Paese, grazie al fiorente dipanarsi di industrie tessili che ne hanno fatto una delle città industriali più importanti della Francia. Oggi, però, Roubaix è nota per il degrado, per la povertà che attanaglia le strade, per la crescente criminalità. Cogliendo proprio questa trasformazione da affermato polo industriale a ingombrante periferia della Francia, il regista e sceneggiatore Arnaud Desplechin ha dato vita a un noir tanto suggestivo quanto privo di empatia, Roubaix, une lumière, che arriva nei cinema italiani distribuito da No.Mad Entertainment.

VN:R_N [1.9.22_1171]
Valutazione: 6.0/10 (su un totale di 1 voto)
VN:F [1.9.22_1171]
Valutazione: 0 (da 0 voti)

007 Spectre, la recensione

Con 63 anni sul groppone e ben 24 film ufficiali, la saga di 007 è la più corposa e longeva attualmente sul mercato. Eppure, a guardare l’ultimo capitolo, 007 SPECTRE, non si direbbe che abbiamo a che fare con un prodotto così âgée. La nuova direzione presa dalla produttrice Barbara Broccoli nel 2006 con l’intenzione di vero e proprio reboot della saga ispirata ai romanzi di Ian Fleming ha dato i suoi frutti e il nuovo corso di 007 è diventato, di fatto, un qualche cosa di nuovo e diverso, capace di svecchiare un franchise che con gli ultimi film (quelli con Pierce Brosnan, per intenderci) stava cominciando seriamente a puzzare di muffa.

VN:R_N [1.9.22_1171]
Valutazione: 7.0/10 (su un totale di 2 voti)
VN:F [1.9.22_1171]
Valutazione: +1 (da 1 voto)

The Lobster, la recensione

Cast stellare per un film alquanto stravagante, composto da: Colin Farrell, Rachel Weisz, Léa Seydoux, Ariane Labed, Ben Whishaw e John C. Reilly.

The Lobster è il primo film in lingua inglese del greco Yorgos Lanthimos, regista degli acclamati Kynodontas e Alps.

In un futuro immaginario, essere single è un reato. I single vengono arrestati e tradotti in un elegante albergo, dove sono serviti e riveriti. Ma l’albergo, che ha i corridoi così incredibilmente somiglianti a quelli dell’Overlook Hotel di Shining, è soltanto la superficie di una sadica prigione, in cui i clienti/prigionieri hanno 47 giorni per trovare l’anima gemella, pena la trasformazione in un animale a loro scelta.

VN:R_N [1.9.22_1171]
Valutazione: 7.0/10 (su un totale di 1 voto)
VN:F [1.9.22_1171]
Valutazione: 0 (da 0 voti)

007 Spectre: il nuovo trailer italiano

Il 5 novembre si avvicina e il battage pubblicitario del 24° film della saga di James Bond comincia a farsi più intenso. Così ecco arrivare il poster ufficiale italiano di SPECTRE e, soprattutto, il nuovo trailer in italiano del film.

VN:F [1.9.22_1171]
Valutazione: 0 (da 0 voti)

Un video dietro le quinte di 007 – Spectre

Dopo lo straordinario successo di Skyfall, che ha messo d’accordo pubblico e critica nel 2012, arriva nelle sale un altro episodio di una delle saghe più popolari della storia del cinema, 007. Per la quarta volta Daniel Craig sarà James Bond nella storyline prequel alle vicende narrate negli altri film tratti dai romanzi di Ian Fleming.

VN:F [1.9.22_1171]
Valutazione: 0 (da 0 voti)

La Bella e la Bestia in Blu-ray Disc

Tramandata per interi secoli, prima in forma orale e poi scritta, la celebre fiaba La Bella e la Bestia proprio non vuole saperne di finire nel dimenticatoio. Editata per la prima volta nel lontano 1740, da Madame Gabrielle-Suzanne Barbot de Villeneuve, questa celebre fiaba ha più volte influenzato la settima arte attraverso vere e proprie trasposizioni cinematografiche o fungendo da “semplice” musa ispiratrice per capolavori che hanno segnato la storia del cinema, uno fra i tanti King Kong. Nel 1991, la Walt Disney ripropone la fiaba nella celebre versione animata che condizionerà molto l’immaginario comune degli spettatori. Adesso, La Bella e la Bestia torna a rivivere in una nuova trasposizione per il grande schermo che avviene per mano del talentuoso Christophe Gans che riesce nell’impresa di filmare una fiaba equilibrata capace di trovare una sua dimensione lontana da qualunque eccesso narrativo o visivo.

VN:F [1.9.22_1171]
Valutazione: 0 (da 0 voti)

La Vita di Adele e Bling Ring in Blu-ray Disc

Tra le più recenti uscite home video della Lucky Red vale la pena approfondire due film che hanno fatto un gran parlare, nel bene e nel male, in casi scuotendo questioni anche abbastanza rilevanti: La vita di Adele e Bling Ring, entrambi disponibili sia in DVD che in alta definizione Blu-ray Disc distribuiti da CG Home Video.

VN:F [1.9.22_1171]
Valutazione: 0 (da 0 voti)