Archivio tag: lillo

Dc League of Super-Pets: Lillo e Maccio Capatonda saranno le voci dei protagonisti. Nuovo trailer italiano

Warner Bros. Entertainment Italia ha annunciato oggi che Lillo e Maccio Capatonda faranno parte del team delle voci italiane di DC League of Super-Pets, il film d’animazione basato sui personaggi DC Comics in arrivo nei cinema italiani dal 1 settembre 2022.

Lillo presterà la propria voce al protagonista Krypto Superdog, mentre Maccio Capatonda doppierà Asso il Bat-Segugio.

Per l’occasione, Warner Bros. ha diffuso il nuovo trailer italiano del lungometraggio d’animazione diretto da Jared Stern che presenta già le voci di Lillo e Maccio Capatonda.

VN:F [1.9.22_1171]
Valutazione: 0 (da 0 voti)

Il mostro della cripta e They Talk: in home video il nuovo cinema horror Made in Italy

Esplorando nello sconfinato e costantemente in crescita listino home video di CG Entertainment possiamo notare che, ormai da diverse settimane, sono apparsi due nuovi titoli che si fanno manifesto del nuovo cinema horror Made in Italy. Entrambi rilasciati da Vision Distribution nel cuore della scorsa estate, come specchio di quel pensiero un po’ vetusto che vede l’horror come un genere che può funzionare maggiormente nella stagione più calda, vi parliamo de Il mostro della cripta di Daniele Misischia e They Talk e Giorgio Bruno.

VN:F [1.9.22_1171]
Valutazione: 0 (da 0 voti)

Una famiglia mostruosa, la recensione

Adalberto e Luana sono due giovani innamorati. La loro storia viaggia alla velocità della luce ma quando scoprono di aspettare un figlio, entrano entrambi nel panico al pensiero di dover dare la notizia alle rispettive famiglie. Per Luana, tuttavia, il problema sembra essere più facile da affrontare dal momento che sostiene di essere orfana ma per Adalberto le cose non sono affatto così semplici. Nato in una famiglia di mostri, con un padre vampiro e una madre strega, il ragazzo sa molto bene che a casa sua gli umani non sono ben visti (se non come carne da macello). Ma ormai il danno è fatto, Luana è incinta e Adalberto non può fare altro che condurre la sua fidanzata al castello di famiglia così da presentarla ai suoi genitori, ma anche alla sorellina vampira, allo zio assemblato in laboratorio e ad una sua vecchia fiamma amica di famiglia che ha il dono dell’invisibilità.

VN:R_N [1.9.22_1171]
Valutazione: 3.0/10 (su un totale di 1 voto)
VN:F [1.9.22_1171]
Valutazione: 0 (da 0 voti)

Il grande salto: l’opera prima di Giorgio Tirabassi in DVD

Dopo quasi quarant’anni di fortunata carriera, il sempre bravo (e simpatico) Giorgio Tirabassi decide di accrescere il suo percorso nello spettacolo passando anche dietro la macchina da presa. Ecco dunque che Il grande salto, la sua prima opera da regista, non è solo il titolo del film ma, metaforicamente parlando, assume anche la valenza di una sincera dichiarazione d’intenti nonché un’ottimistica previsione sulla sua attività presente e futura. Uscito in sala ad inizio giugno riscontrando un generale apprezzamento da parte della critica, Il grande salto arriva adesso in DVD (purtroppo niente supporto in alta definizione) con Medusa e Warner Bros Entertainment.

VN:F [1.9.22_1171]
Valutazione: 0 (da 0 voti)

Il grande salto, la recensione

Rufetto e Nello sono due rapinatori cinquantenni che vivono nella periferia romana. Dopo quattro anni di reclusione per una rapina andata male, i due sono tornati alle loro vite povere e insignificanti. Rufetto, tra i due, sembra patire maggiormente la situazione dal momento che, non potendo permettersi una casa propria, vive con la moglie e il figlio a casa dei suoceri che lo odiano. Rufetto e Nello sanno molto bene che non è il caso di arrendersi, occorre fare un ultimo grande colpo, quello decisivo che possa far fare ad entrambi “il grande salto”. Ma riprendere in mano l’attività non è cosa semplice e, dopo una serie di bizzarre disavventure, Nello inizia a convincersi che il destino non sia proprio dalla loro parte.

VN:R_N [1.9.22_1171]
Valutazione: 7.0/10 (su un totale di 1 voto)
VN:F [1.9.22_1171]
Valutazione: 0 (da 0 voti)

Modalità aereo, la recensione

Diego è un imprenditore di successo: bello, ricco e famoso. Ivano, che per vivere pulisce i bagni dell’aeroporto, è il suo esatto contrario: non è bello, fatica ad arrivare alla fine del mese e vive nell’anonimato più totale. Un giorno Diego, prima di imbarcarsi in un volo d’affari per Sydney, incontra nei bagni dell’aeroporto proprio Ivano e tra i due è subito antipatia reciproca. Quando Ivano trova nel bagno lo smartphone di Diego, dimenticato accidentalmente sul lavandino, la vita dei due cambia drasticamente. Diego sprofonda immediatamente nel panico dal momento che tutta la sua vita – pubblica e privata – è contenuta nel suo telefono mentre per Ivano si presenta la ghiotta possibilità di realizzare l’irrealizzabile grazie agli enormi benefici contenuti in quel piccolo telefono cellulare.

VN:R_N [1.9.22_1171]
Valutazione: 6.0/10 (su un totale di 1 voto)
VN:F [1.9.22_1171]
Valutazione: 0 (da 0 voti)

Forever Young, recensione della nuova commedia di Fausto Brizzi in DVD

“Dentro ogni persona anziana, c’è una persona più giovane che si chiede cosa sia successo”.

Con questo simpatico aforisma dello scrittore di romanzi fantasy Terry Pratchett, Fausto Brizzi apre la sua ultima opera: Forever Young, una commedia brillante corale che parla ai giovani e a tutti i convinti che per crescere ci sia sempre tempo. Situazioni comiche, tragicomiche ed agrodolci in quest’ultimo film dal regista di Notte prima degli esami e Maschi contro femmine, disponibile da questo mese in DVD grazie a Warner Bros.

VN:F [1.9.22_1171]
Valutazione: 0 (da 0 voti)