Archivio tag: Margot Robbie

C’era una volta a Hollywood: conferenza stampa con Tarantino, DiCaprio e Robbie

Nonostante il MiBAC e le associazioni di esercenti, distributori e produttori questa estate abbiano lanciato l’iniziativa Moviement, che si propone di coprire con prestigiose uscite cinematografiche anche i mesi più torridi dell’estate, che storicamente vedono cinema chiusi per ferie e uscite strategiche con i classici “fondi di magazzino”… nonostante i mesi di luglio e agosto abbiano effettivamente accolto quattro film (si, solo 4…) distributivamente importanti come Spider-Man: Far From Home, Hobbs & ShawMen in Black: International e Il Re Leone (di cui solo i primi due in day-to-date con gli altri Paesi)… nonostante tutto ciò, il film più atteso dai cinefili è stato spostato al 18 settembre, alla soglia dell’autunno. Parliamo di C’era una volta a… Hollywood, il nono film di Quentin Tarantino portato in concorso a Cannes e uscito negli Stati Uniti il 26 luglio.

VN:F [1.9.22_1171]
Valutazione: +1 (da 1 voto)

Maria Regina di Scozia, la recensione

Nel 1561 la bella e coraggiosa Mary Stuart (Saoirse Ronan), sposa bambina e vedova appena diciottenne del re di Francia, fa ritorno nella sua patria, la Scozia, di cui è regina per diritto di nascita. Un rientro che spariglia le carte in politica e inasprisce la rivalità con la cugina Elisabetta I (Margot Robbie), testa coronata d’Inghilterra, che sente minacciata la propria egemonia. Le due, per di più, appartengono a confessioni diverse (Mary è cattolica, Elisabetta protestante) e le loro corti brulicano di consiglieri animati da un malcelato disprezzo per le donne al potere.

VN:R_N [1.9.22_1171]
Valutazione: 6.0/10 (su un totale di 1 voto)
VN:F [1.9.22_1171]
Valutazione: +3 (da 3 voti)

Arriva in blu-ray l’irresistibile Peter Rabbit

C’era una volta Peter Coniglio, coraggioso, disubbidiente ma amabilissimo coniglietto antropomorfo che viveva con sua madre e le sue sorelle nei pressi di una fattoria ai confini di Kensington. Peter Coniglio è stato il protagonista di una fortunatissima collana di libri illustrati per bambini, realizzati nei primi del ‘900 dalla celebre scrittrice e illustratrice Beatrix Potter. Adorabili acquerelli accompagnavano racconti che promuovevano la solidarietà e si riempivano di coraggio e avventura, elementi fondamentali per risultare accattivanti agli occhi e alle orecchie dei bambini di allora. Avete ben presente, dunque, Peter Coniglio, i suoi amici parlanti e lo spirito pedagogico e politicamente corretto che li animano? Bene, dimenticatevelo. Peter Rabbit, adattamento ufficiale targato Sony Animation Pictures dei personaggi creati da Beatrix Potter, vi catapulta in un mondo totalmente differente da quello zuccheroso creato dalla scrittrice inglese. Scritto e diretto dal commediante Will Gluck (Easy girl, Amici di letto), il divertentissimo Peter Rabbit sbarca in home video con Sony Pictures Home Entertainment.

VN:F [1.9.22_1171]
Valutazione: 0 (da 0 voti)

Tonya, la recensione

Tonya Harding è tante cose: è la pattinatrice olimpica, è l’emblema del white trash americano, è la vittima di una madre e poi di un marito violento, è colei che ha ordinato di gambizzare la sua rivale Nancy Kerring. O forse no, forse non l’ha ordinato, forse è stata un’idea del marito. Forse lei sapeva e non ha fatto nulla.

Tuttavia a Craig Gillespie, regista del biopic I, Tonya (semplicemente Tonya in italiano), poco importa di chi ha fatto cosa, perché l’aggressione alla Kerring diventa un pretesto per raccontare tanti altri temi, o per meglio dire troppi temi: il film si concentra infatti sulla desolazione di una provincia americana gretta e ottusa, dove non si salva nessuno, nemmeno chi, come Tonya (interpretata nel film da Margot Robbie), ha cercato un riscatto nello sport.

VN:R_N [1.9.22_1171]
Valutazione: 7.0/10 (su un totale di 1 voto)
VN:F [1.9.22_1171]
Valutazione: 0 (da 0 voti)

Suicide Squad, la recensione

Che la DC e la Warner stessero facendo sul serio si era già capito con Batman v Superman: Dawn of Justice, in cui l’idea di creare un universo cinematografico dedicato agli amati supereroi di carta si è concretizzata in un tentativo che molti considerano nato sull’orma del grande successo della similare operazione messa in atto da Marvel e Disney. Ora quell’universo si espande ulteriormente in un’operazione che però ha del singolare, dal momento che ad essere eletti protagonisti non sono gli iconici super “eroi” bensì le loro nemesi.

VN:R_N [1.9.22_1171]
Valutazione: 6.0/10 (su un totale di 1 voto)
VN:F [1.9.22_1171]
Valutazione: +2 (da 2 voti)

The Legend of Tarzan, la recensione

Chi di noi non conosce John Clayton III di Greystoke, comunemente identificato come Tarzan? Il celebre uomo-scimmia partorito dalla fantasia di Edgar Rice Burroughs è stato raccontato davvero in tutte le salse e a tutte le generazioni, riproposto periodicamente con un rinnovato interesse delle major verso quella che possiamo ormai considerare una storia immortale. Burroughs inventò il suo uomo-scimmia nel 1912 con una storia che venne pubblicata a puntate sulla rivista americana The All-Story; il grande successo dell’appuntamento con Tarzan fece si che quella storia a puntate venisse raccolta, nel 1914, in un romanzo intitolato Tarzan delle scimmie. Il successo esponenziale ha portato Burroughs a scrivere ben 24 libri (tra romanzi e raccolte di racconti) dedicati a Lord di Greystoke e l’industria culturale ha attinto moltissimo da questo personaggio grazie a fumetti (anche a marchio DC Comics e Marvel), film e serie televisive.

VN:R_N [1.9.22_1171]
Valutazione: 6.0/10 (su un totale di 1 voto)
VN:F [1.9.22_1171]
Valutazione: 0 (da 0 voti)

The Legend of Tarzan: vi descriviamo 20 minuti in anteprima!

Il 14 luglio arriverà nei cinema italiani The Legend of Tarzan, nuova – ma ben diversa dal solito – trasposizione cinematografica dei personaggi creati da  Edgar Rice Burroughs a inizio ‘900. La Warner Bros. ci ha concesso la possibilità di vedere in anteprima una selezione di scene del film diretto da David Yates, 8 scene (più un teaser trailer), per la precisione, per un totale di circa 20 minuti, che vi andiamo a raccontare.

VN:F [1.9.22_1171]
Valutazione: 0 (da 0 voti)

Whiskey Tango Foxtrot, la recensione

Kim Barker (Tina Fey) scrive testi per gli speaker dei telegiornali. Annoiata e insoddisfatta di una vita perennemente ‘dietro le quinte’, accetta – non senza timore – di partire per l’Afghanistan e diventare una corrispondente di guerra. Gli incontri e gli avvenimenti con i quali si confronterà in quel mondo drammaticamente distante dal proprio le insegneranno molto su se stessa e sul proprio lavoro.

VN:R_N [1.9.22_1171]
Valutazione: 6.0/10 (su un totale di 1 voto)
VN:F [1.9.22_1171]
Valutazione: +10 (da 10 voti)

The Legend of Tarzan: trailer e poster italiano

Arriverà nei cinema solamente a luglio, ma la Warner Bros. ci ha già fornito i materiali promozionali italiani di The Legend of Tarzan, l’atteso – e promettente – nuovo adattamento dai romanzi avventurosi di  Edgar Rice Burroughs. Vi possiamo, infatti, mostrare i poster italiani e il full trailer. 

VN:F [1.9.22_1171]
Valutazione: 0 (da 0 voti)

Il nuovo trailer italiano di Suicide Squad

La divisione italiana di Warner Bros. ha diffuso oggi alla stampa online il nuovo trailer dell’attesissimo Suicide Squad, il cinecomic che racchiude in un colpo solo un buon numero di villain della DC Comincs, con il ritorno di un inedito Joker. Uno sguardo, inoltre, il teaser poster italiano del film.

VN:F [1.9.22_1171]
Valutazione: 0 (da 0 voti)