Archivio tag: massimo ceccherini

Pinocchio: incontro con Matteo Garrone, Roberto Benigni e il resto del cast (VIDEO)

Photocall - Pinocchio

Pinocchio di Matteo Garrone è nei cinema italiani distribuito da 01 Distribution dal 19 dicembre (qui la nostra recensione del film). Abbiamo avuto l’occasione di scambiare alcune chiacchiere con il regista e parte del cast, scoprendo molti aneddoti divertenti e interessanti sulla genesi e la lavorazione del blockbuster fantasy tratto dall’opera immortale di Carlo Collodi.

VN:F [1.9.22_1171]
Valutazione: +2 (da 2 voti)

Pinocchio, la recensione

Pinocchio

Quando è stato annunciato che Matteo Garrone avrebbe lavorato a una nuova trasposizione de Le avventure di Pinocchio di Carlo Collodi la reazione istintiva di qualsiasi cinefilo è stata di perplessità. Una perplessità data non tanto dal nome del regista o dall’opera di partenza, ma dalla difficoltà con cui le due cose si potessero legare insieme senza che l’una stravolgesse l’altra. Perché da una parte c’è la favola italiana più famosa al mondo (grazie a Disney) che ha già solcato l’immaginario di diverse generazioni; dall’altra abbiamo uno dei più talentuosi registi italiani che fino ad oggi ha legato il suo nome ad opere crude, nerissime e violente. Chi ha fagocitato chi?

VN:R_N [1.9.22_1171]
Valutazione: 8.0/10 (su un totale di 1 voto)
VN:F [1.9.22_1171]
Valutazione: +3 (da 5 voti)

Il Racconto dei Racconti, la recensione

C’era una volta un luogo indefinito e senza tempo all’interno del quale sorgevano tre regni. Ognuno di questi regni era dominato da un castello al cui interno avevano luogo strane avventure di re e regine, principi e principesse, streghe e terribili mostri. La Regina di Selvascura è disperata perché non riesce ad avere un erede. Disposta a tutto pur di avere un figlio, decide di seguire il consiglio di un misterioso negromante giunto una notte nel suo regno: mangiando il cuore di un drago marino, cucinato da una vergine, la Regina potrà rimanere incinta.

VN:R_N [1.9.22_1171]
Valutazione: 9.0/10 (su un totale di 1 voto)
VN:F [1.9.22_1171]
Valutazione: +1 (da 1 voto)

Il Racconto dei Racconti: finalmente online il trailer del film di Matteo Garrone!

A pochi giorni dalla diffusione del primo teaser di Youth – La Giovinezza di Paolo Sorrentino, la 01 Distribution ha finalmente condiviso online il trailer ufficiale di un altro dei titoli più attesi del 2015. Parliamo, naturalmente, di Il Racconto dei Racconti, ultima fatica di Matteo Garrone, apprezzato regista di Gomorra e Reality. Il film debutterà nei cinema il 14 maggio e il trailer è disponibile per voi in calce.

VN:F [1.9.22_1171]
Valutazione: +2 (da 2 voti)

Un Fantastico Via Vai in Blu-ray per 01 Distribution

Lo scorso Natale, assieme a Neri Parenti e Fausto Brizzi, Un fantastico via vai si è conteso il panettone d’oro per il migliore incasso al botteghino. Adesso, l’ultima brillante commedia di e con Leonardo Pieraccioni, è disponibile in home video grazie a 01 Distribution che distribuisce il film sia in DVD che in alta definizione Blu-ray Disc.

VN:F [1.9.22_1171]
Valutazione: 0 (da 0 voti)

UN FANTASTICO VIA VAI: la conferenza stampa a Roma

Niente male l’esordio al box office di Un Fantastico Via Vai, che colloca la nuova commedia natalizia di Leonardo Pieraccioni direttamente al secondo posto, tra Lo Hobbit – La Desolazione di Smaug e Blue Jasmine, con 1.879.430 di euro.
Per celebrare questo inizio promettente, vi proponiamo un piccolo salto indietro raccontandovi la conferenza stampa del film, tenutasi al cinema Adriano di Roma e che ha visto riunito per l’occasione il cast del film al gran completo: Massimo Ceccherini, Giorgio Panariello, Serena Autieri, Marco Marzocca, Maurizio Battista, Chiara Matalli, David Sef, Marianna di Martino, Giuseppe Maggio e Alice Bellagamba.
La lunga e divertente chiacchierata col sempre affabile Leonardo Pieraccioni è stata scandita e movimentata dalle esuberanti intemperanze di uno scatenato Massimo Ceccherini e da qualche frecciatina per l’allora candidato alle Primarie Matteo Renzi.
“Se mai dovesse decidere di fare il mio mestiere, io, Panariello e Zalone non potremmo far altro che ritirarci per sempre!” ha scherzato Pieraccioni.

VN:F [1.9.22_1171]
Valutazione: +3 (da 3 voti)

Un fantastico via vai, la recensione

La vita del quarantacinquenne Arnaldo Nardi ha raggiunto un equilibrio apparentemente perfetto: ha una bella moglie, due figlie e uno stabile lavoro in banca. Ma questa routine quotidiana fatta di armonia e certezze sembra annoiare un po’ Arnaldo che, a volte, finisce con il rimpiangere i tempi della gioventù, quando l’incoscienza e l’incertezza erano all’ordine del giorno. Una mattina, a causa di uno sciocco malinteso, Arnaldo da modo di pensare alla moglie che abbia un’amante e subito viene sbattuto fuori di casa. Alla ricerca di un posto dove andare, Arnaldo decide di alloggiare momentaneamente in una casa per studenti e qui conosce Anna, Marco, Edoardo e Clelia, quattro giovani di belle speranze ma dalla vita incasinata. Arnaldo, grazie a loro, rivivrà il periodo della giovinezza e grazie alla sua esperienza accumulata da “uomo vissuto” saprà dare consigli giusti ai ragazzi nel tentativo di aggiustare le loro vite.

VN:R_N [1.9.22_1171]
Valutazione: 6.0/10 (su un totale di 1 voto)
VN:F [1.9.22_1171]
Valutazione: 0 (da 0 voti)