Archivio tag: mockumentary

Ride, il biker-action made in Italy, in Limited Edition blu-ray

Con Ride il duo Fabio Resinaro e Fabio Guaglione, entrambi registi del fortunato Mine e qui coinvolti in qualità di autori e promotori del progetto, portano in Italia in cinema 2.0. In un panorama cinematografico votato alla frammentazione dell’informazione e dell’immagine, in cui il cinema si diverte a cercare un dialogo con la video-arte, Ride affonda le proprie radici mostrando un uso intelligente e moderno delle nuove strumentazioni di ripresa (le GoPro e le varie action-cam molto utilizzate per i video sportivi) in unione a quella mentalità informatica secondo la quale “se non ti connetti non esisti”. Il film – o meglio ancora l’esperimento – diretto da Jacopo Rondinelli, che qui esordisce nel lungometraggio dopo una corposa formazione in spot e videoclip, arriva in home video con Koch Media e Lucky Red in una bellissima Limited Edition blu-ray ricca di contenuti extra.

VN:F [1.9.22_1171]
Valutazione: 0 (da 0 voti)

The Gallows – L’esecuzione: tante clip in italiano!

Torniamo a parlare di The Gallows – L’esecuzione, l’horror prodotto da Jason Blum e in uscita a breve, il 19 agosto, per farvi provare qualche brivido durante questa torrida estate. Dopo avervi mostrato trailer italiano ufficiale e una prima clip sottotitolata in italiano (qui il materiale), abbiamo nuovo materiale video, per l’esattezza cinque nuove clip in italiano, rilasciate ufficialmente dalla Warner Bros. Italia.

VN:F [1.9.22_1171]
Valutazione: 0 (da 0 voti)

Il Blu-ray Disc di Into the Storm

È stato il miglior film catastrofico dello scorso anno, capace di portare innovazione in un filone logoro e finito nelle mani dei soliti noti senza fantasia. È Into the Storm, il film sui tornado girato come fosse un POV (film in soggettiva). Il bel disaster movie di Steven Quale è recentemente arrivato in home video grazie a Warner Bros. e noi abbiamo dato un’occhiata al Blu-ray disc.

VN:F [1.9.22_1171]
Valutazione: 0 (da 0 voti)

Necropolis – La città dei morti, la recensione

Cosa si nasconde nel sottosuolo è da sempre una delle curiosità che ha fatto viaggiare la fantasia degli esseri umani. Jules Verne immaginava che al centro della Terra ci fossero esseri giganteschi e preistorici, Dante Alighieri che lì fossero ubicati gli Inferi. Ed è proprio a questa seconda visione, pur carpendo dalla prima il pretesto dell’alchimia, che si ancora Necropolis – La città dei morti, il nuovo horror di John Erick Dowdle che fa dei sotterranei di Parigi un inquietante regno di paure.

VN:R_N [1.9.22_1171]
Valutazione: 6.0/10 (su un totale di 3 voti)
VN:F [1.9.22_1171]
Valutazione: +1 (da 5 voti)

Into the Storm, la recensione

Il disaster movie è tra I filoni cinematografici più costosi ma anche più redditizi abitualmente frequentati da Hollywood. Antico quasi quanto il cinema stesso, visto che il primo film diffusamente legato a questo genere è La distruzione del mondo diretto nel 1933 da Felix E. Feist, il disaster movie ha toccato ogni tipo di catastrofe in modi stilisticamente e narrativamente piuttosto simili, ovvero mostrando la distruzione da diversi punti di vista e accentuando lo spirito di sacrificio umano e l’unione famigliare. Non scappa alla tradizione anche Into the Storm, nuova opera di Steven Quale dopo l’apprezzabile Final Destination 5, anche se questo blockbuster estivo a base di tornado riserva una fondamentale sorpresa.

VN:R_N [1.9.22_1171]
Valutazione: 7.0/10 (su un totale di 1 voto)
VN:F [1.9.22_1171]
Valutazione: 0 (da 0 voti)

Il Segnato, lo spin-off di Paranormal Activity in Blu-ray

Appassionati di horror, appassionati di horror found footage, appassionati di quella saga horror found footage che risponde al titolo Paranormal Activity, questo film fa per voi! Dopo aver riscosso un modesto successo nelle sale (in patria è stato prevedibilmente un buon successo), la Paramount distribuisce in home video Il segnato, ovvero Paranormal Activity: The Market Ones, lo spin-off della fortunata saga inaugurata da Oren Peli e proseguita per altri quattro film.

VN:F [1.9.22_1171]
Valutazione: 0 (da 0 voti)

ZOMBIE, NAZISTI, ROBOT E FOUND FOOTAGE: IN HOME VIDEO FRANKENSTEIN’S ARMY.

Dopo aver distribuito nelle sale Parker, film action con Jason Statham e Jennifer Lopez, la neonata casa di distribuzione Indie Pictures compie il suo debutto nell’home video con un titolo bizzarro e accattivante, un film d’exploitation che farà sicuramente la gioia di tutti i fan accaniti dell’horror a tinte splatter: Frankenstein’s Army.

VN:F [1.9.22_1171]
Valutazione: 0 (da 0 voti)

La Stirpe del Male, la recensione

Se L’ultimo esorcismo e L’altra faccia del Diavolo avevano esplorato con la tecnica del mockumentary il filone sulle possessioni demoniache, dovevamo senz’altro aspettarci che il found footage esplorasse anche il mini-filone che più è affine a quello esorcistico, ovvero quello delle gravidanze demoniache. E puntualmente arriva La stirpe del male (Devil’s Due), titolo sul quale la Fox puntava decisamente molto e che invece ha rappresentato un sonoro flop al botteghino statunitense, raccogliendo, tra l’altro, una serie di critiche negative da far invidia a Uwe Boll.

VN:R_N [1.9.22_1171]
Valutazione: 6.0/10 (su un totale di 1 voto)
VN:F [1.9.22_1171]
Valutazione: 0 (da 0 voti)

Il mistero di Dante, la recensione

A metà strada tra una puntata di Quark e una di Mistero, tra il documentario istituzionale e quello più sperimentale, tra il docu-reality e la fiction, tra la storia e il misticismo…

Parlare di Dante oggi e del suo sommo capolavoro può essere un’impresa ardua e difficile: come avvicinare il pubblico a un’opera che risale al Medioevo? Come trovare il giusto connubio tra cultura e intrattenimento? E soprattutto come trovare una chiave di lettura originale o quanto meno interessante? Louis Nero prova a rispondere a queste domande col suo ambizioso Il mistero di Dante, che vede in produzione Franco Nero e tra gli attori il premio Oscar F. Murray Abraham.

VN:R_N [1.9.22_1171]
Valutazione: 5.0/10 (su un totale di 1 voto)
VN:F [1.9.22_1171]
Valutazione: 0 (da 0 voti)

Il Segnato, la recensione

A seguito della misteriosa morte della sua vicina di casa, Jesse e il suo amico Hector, incuriositi dall’accaduto, decidono di armarsi di videocamera ed intrufolarsi di nascosto nell’appartamento della vittima. Con loro grande stupore, troveranno all’interno dell’abitazione strani altarini con fotografie ed inquietanti oggetti riconducibili alla magia nera. L’indomani mattina, Jesse si sveglia con uno strano segno sul braccio simile ad un morso e da quel momento inizia a sviluppare dei poteri sovrannaturali. Eccitato dalla cosa, decide di documentare il suo “cambiamento” con la videocamera del suo amico. Ma ciò che inizialmente era motivo di stupore inizierà presto a terrorizzarli.

VN:R_N [1.9.22_1171]
Valutazione: 5.0/10 (su un totale di 1 voto)
VN:F [1.9.22_1171]
Valutazione: 0 (da 0 voti)