Archivio tag: paul thomas anderson

Analisi di un cult: Magnolia

Magnolia è una danza. Un giro tondo continuo di situazioni e personaggi che ruotano attorno a un centro invisibile, si incrociano, scappano dal proprio passato e arrivano ad una sovrannaturale redenzione.

VN:F [1.9.22_1171]
Valutazione: +2 (da 2 voti)

Il filo nascosto: l’ultima elegante opera di P.T. Anderson è in Blu-ray

Candidato a sei Premi Oscar (e non cinque, come ricorda erroneamente la dicitura sulla copertina del blu-ray disc) ma premiato solamente per i migliori costumi, Il filo nascosto di Paul Thomas Anderson è un film che è riuscito a far parlare molto di sé. Non tanto, in questo caso, per la pioggia di riconoscimenti ma perché è il film scelto da Daniel Day-Lewis per dire addio alla recitazione. Chiunque si fosse perso quest’elegantissimo film al cinema, potrà ora recuperarlo in Blu-ray disc grazie all’edizione home video messa sul mercato da Universal Pictures Home Entertainment.

VN:F [1.9.22_1171]
Valutazione: 0 (da 0 voti)

Il filo nascosto, la recensione

Il cinema di Paul Thomas Anderson è profondamente estetico, lo si era capito fin dagli esordi meravigliosamente pulp di Sydney e Boogie Nights, ne abbiamo avuto conferma nel surreal-drama Magnolia e nello sperimentale Ubriaco d’amore. L’estetica delle cose, dei sentimenti, degli ambienti è un punto fermo della sua filmografia, dunque, che trova una coerente quadratura proprio ne Il filo nascosto, un’opera che fa della bellezza e dell’eleganza uno dei suoi temi portanti. Ma come accade in ogni film di Paul Thomas Anderson, c’è una costruzione a strati: quello che vediamo inizialmente è solo la superficie ed è destinato a una svolta, spesso uno stravolgimento, capace comunque di creare un unicum coerente.

VN:R_N [1.9.22_1171]
Valutazione: 8.0/10 (su un totale di 1 voto)
VN:F [1.9.22_1171]
Valutazione: +2 (da 2 voti)

Jupiter 3D e Vizio di forma in Blu-ray

L’estate Warner Bros. è segnata dall’uscita in home video di due film che non hanno riscosso troppo successo al botteghino ma sono riusciti a far parlare di se, anche se per diversi motivi. Da una parte c’è Jupiter – Il destino dell’universo, nuovo scult dei fratelli Wachowski che decreta un ulteriore colossale flop nella loro carriera, dall’altra Vizio di forma, fluviale trasposizione del romanzo di Thomas Pynchon a cura del geniale Paul Thomas Anderson.

VN:F [1.9.22_1171]
Valutazione: +1 (da 1 voto)

Vizio di forma, la recensione

Una sorpresa inaspettata coglie assolutamente impreparato il detective privato Larry ‘Doc’ Sportello (Joaquin Phoenix): una donna riappare improvvisamente dal suo passato, e non una donna qualunque, bensì Shasta Fay Hepworth (Katherine Waterson), vecchia fiamma forse mai sopita. Shasta ha bisogno del suo aiuto, vuole che indaghi sulla scomparsa del re dell’immobiliare Mickey Wolfmann, del quale è diventata l’amante, e che ella sospetta sia stato rinchiuso dalla moglie, contro la propria volontà, in un centro d’igiene mentale. Per Doc, arruffato hippy strafatto, sarà l’inizio di un tragicomico incubo lisergico, in cui troveranno spazio FBI, sedicenti dentisti eroinomani, donne orientali dalla dubbia moralità e molto altro ancora.

VN:R_N [1.9.22_1171]
Valutazione: 8.0/10 (su un totale di 1 voto)
VN:F [1.9.22_1171]
Valutazione: +6 (da 8 voti)

Joaquin Phoenix e P. T. Anderson a Roma per ‘Inherent Vice’!

Il 26 febbraio arriverà nelle sale italiane Inherent Vice – Vizio di Forma, ultima fatica di Paul Thomas Anderson – regista di Magnolia e The Master – con protagonista il Premio Oscar Joaquin Phoenix. I due personaggi hanno presentato il film, tratto dall’omonimo romanzo di Thomas Pynchon e ambientato nella Los Angeles del 1969, nel corso di un interessante incontro con la stampa romana.

VN:F [1.9.22_1171]
Valutazione: +1 (da 1 voto)

Inherent Vice: Joaquin Phoenix nel primo trailer del film di P.T. Anderson

E’ online il primo trailer, che vi presentiamo in calce, della nuova e attesissima opera firmata dal maestro Paul Thomas Anderson e tratta dall’omonimo romanzo di Thomas Pynchon. Inherent Vice interpretato dal talentuoso Joaquin Phoenix, debutterà nelle sale americane il 12 dicembre. In Italia, arriverà il 9 gennaio 2015.

VN:F [1.9.22_1171]
Valutazione: +4 (da 4 voti)