Archivio tag: premio Oscar

Il segreto dei suoi occhi, la recensione

Nel 2010, il regista argentino Juan Campanella si aggiudica l’Oscar per il miglior film straniero con El secreto de sus ojos, un potente thriller dalle tinte noir che fa i conti con la carica distruttiva delle passioni umane, in un vortice ossessivo che supera il passare del tempo e spazza via qualsivoglia tentativo di ricominciare daccapo. Agendo su più livelli, il film compone un percorso in cui la tragedia personale e la conseguente indagine portata avanti da due innamorati costretti a reprimere le proprie emozioni, trova il suo punto di stallo nel decisivo contesto storico argentino, perso tra burocrazie estenuanti e tiri mancini. Ossessivo è anche l’aggettivo che meglio descrive l’amore che il regista americano Billy Ray (Hunger Games) prova nei confronti della pellicola di Campanella, tanto da decidere di cimentarsi in un remake che trasferisce la storia in una fragile Los Angeles post-11 settembre.

VN:R_N [1.9.22_1171]
Valutazione: 6.0/10 (su un totale di 1 voto)
VN:F [1.9.22_1171]
Valutazione: 0 (da 0 voti)

Lutto nel mondo del cinema : Philip Seymour Hoffman è morto

Una tragedia decisamente inaspettata quella che ha colpito oggi il mondo del cinema e non solo. Stamattina, intorno alle 11.30, il corpo senza vita di Philip Seymour Hoffman è stato ritrovato da un amico nel suo appartamento di Manhattan, al 35 Bethune St. nel West Village. La notizia, dapprima smentita, è stata annunciata dal Wall Street Journal e poi riconfermata da Variety. Non sono ancora chiare le cause del decesso; apparentemente, si tratterebbe di overdose, ma la polizia sta ancora indagando e una dichiaraione ufficiale del medico legale ancora non è stata emessa.

VN:F [1.9.22_1171]
Valutazione: +1 (da 1 voto)

Last Vegas, la recensione

Approda finalmente nelle nostre sale il film che ha inaugurato il Torino Film Festival 2013: Last Vegas, simpatica commedia senza pretese e interpretata da un cast ‘a cinque stelle’. L’aspetto che indubbiamente incuriosisce immediatamente e contraddistingue il film di Jon Turteltaub (Il Mistero dei Templari) è, a tal proposito, la presenza in scena di ben cinque Premi Oscar: i protagonisti di Last Vegas sono nientemeno che Robert De Niro (Il Padrino – parte II ; Toro Scatenato), Michael Douglas (Qualuno volò sul nido del cuculo; Wall Street), Morgan Freeman (Million Dollar Baby), Kevin Klein (Un Pesce di nome Wanda) e Mary Steenburgen (Una volta ho incontrato un Miliardario). Premessa inedita e notevole, che lascia ben sperare in un risultato memorabile ed esplosivo… ma purtroppo non all’altezza delle aspettative.

VN:R_N [1.9.22_1171]
Valutazione: 6.0/10 (su un totale di 1 voto)
VN:F [1.9.22_1171]
Valutazione: +2 (da 2 voti)

The Hateful Eight : ecco il titolo del prossimo film di Quentin Tarantino

Notizia freschissima che non potrà non far scalpitare gli estimatori del regista di Pulp Fiction e Kill Bill! Ricordate? Non molto tempo fa Quentin Tarantino dichiarava che il suo prossimo film sarebbe stato un altro Western, ma non il sequel di Django Unchained.
Oggi annunciamo che il titolo del nono film di uno dei cineasta più amati dal pubblico internazionale sarà The Hateful Eight, probabilmente in omaggio al cult I Magnifici Sette di John Sturges (a sua volta remake del capolavoro di Akira Kurosawa).

VN:F [1.9.22_1171]
Valutazione: +2 (da 2 voti)

Academy Awards 2014 : Chris Hemsworth presenta le nominations agli Oscar

Direttamente da Deadline arriva la notizia che sarà il bel Chris Hemsworth (Thor; Rush) a presentare le candidature degli Oscar 2014.
L’evento è fissato per il 16 gennaio alle 5.38 del mattino (le 14.58 italiane), in una conferenza in diretta dall’Academy’s Samuel Goldwyn Theater a Beverly Hills. Con l’attore australiano, il presidente dell’Academy of Motion Picture Arts and Sciences, Cheryl Boone Isaacs.
La notte delle premiazioni più ambite di Hollywood sarà il prossimo 2 marzo; si tratta dell’ottantaseiesima edizione degli Academy Awards, che sarà condotta dalla celebre attrice, doppiatrice e conduttrice Ellen DeGeneres.

VN:F [1.9.22_1171]
Valutazione: 0 (da 0 voti)

The Railway Man : trailer, clip, character poster e immagini del film con Nicole Kidman e Colin Firth

Ambientato negli anni Ottanta in Inghilterra, The Railway Man vede il Premio Oscar Colin Firth nei panni di Eric Lomax, ex ufficiale britannico e prigioniero di guerra deportato dai giapponesi a Singapore. A seguito di questa terribile esperienza, Lomax riporta un grave trauma psicologico che si ripercuote anche nel presente, in particolare nel rapporto con sua moglie Patti, interpretata dal Premio Oscar Nicole Kidman, che tenta di trovare un modo per alleviare la sua sofferenza.

Weinstein Company ha diffuso un nuovo trailer, una clip e locandine inedite con i personaggi di The Railway Man, dramma biografico basato su una storia vera e diretto dal regista Jonathan Teplitzsky.

VN:F [1.9.22_1171]
Valutazione: 0 (da 0 voti)

Il Grande Match, la recensione

Due icone del cinema internazionale – che, per inciso, hanno interpretato i due pugili più celebri nella storia della settima arte – si accingono a incrociare i guantoni nella spumeggiante commedia Il Grande Match, diretta da Peter Segal (Get Smart, Fuga dalla Casa Bianca). Già la notizia di per sé è roba che scotta, dal momento che stiamo parlando, non è un mistero, di Sylvester Stallone (il leggendario Rocky) e del Premio Oscar Robert De Niro (il Jake LaMotta di Toro Scatenato), formidabili mostri sacri del grande schermo e amati alla follia dal pubblico di tutto il mondo.
Riunire due personaggi così ingombranti su un unico ring è un’impresa vincente sulla carta, perchè in grado di incuriosire tanto le generazioni cresciute a ‘pane e Rocky’ che i più giovani, ma innegabilmente anche molto rischiosa e coraggiosa, specialmente per le due leggende protagoniste. Ma dal momento che il film in questione non è niente male, possiamo tirare un sospiro di sollievo e dichiarare l’esperimento ben riuscito!

VN:R_N [1.9.22_1171]
Valutazione: 7.0/10 (su un totale di 1 voto)
VN:F [1.9.22_1171]
Valutazione: +2 (da 2 voti)

The Amazing Spider-Man 2 : il Potere di Electro : tre nuovi poster

DigitalSpy ha diffuso oggi online due nuovi poster internazionali di The Amazing Spider-Man 2: Il Potere di Electro, secondo capitolo della saga di The Amazing Spider-Man, diretta da Marc Webb e basata sul fumetto Marvel di Stan Lee e Steve Ditko.
Oltre alle due locandine internazionali, vi presentiamo anche un terzo poster, proveniente dal mercato australiano.
Protagonisti degli spettacolari manifesti sono, giustamente, l’Uomo Ragno (Andrew Garfield) in lotta contro Electro (il Premio Oscar Jamie Foxx).

VN:F [1.9.22_1171]
Valutazione: 0 (da 0 voti)

Annie : lo stravagante contratto di Quvenzhané Wallis

Ricordate la piccola e angelica Quvenzhané Wallis, l’attrice più giovane mai nominata all’Oscar? Già: appena un anno fa, la graziosa bimba dalla pelle color cioccolato riceveva, a soli nove anni, una nomination come Migliore Attrice per il suo ruolo nel film Re della Terra Selvaggia di Benh Zeitlin. Prima di allora, il record era nelle mani di Tatum O’Neal, premio Oscar alla Miglior Attrice non Protagonista, per l’interpretazione in Paper Moon, all’età di unidici anni.
Beh, Quvenzhané torna oggi a far parlare di sé ma non per il suo talento nella recitazione – non ancora, almeno – bensì per le sue pretese da baby diva.

VN:F [1.9.22_1171]
Valutazione: +1 (da 1 voto)

Jersey Boys : prima foto ufficiale del nuovo film di Clint Eastwood

La Warner Bros. ha rilasciato la prima immagine ufficiale da Jersey Boys, il nuovo musical diretto dall’instancabile Clint Eastwood.
83 anni e 5 Premi Oscar ma ancora tanta voglia di stupire per l’attore, regista, produttore e compositore californiano. Jersey Boys è, infatti, un esperimento inedito nella filmografia di Eastwood; è l’adattamento cinematografico dell’omonimo show di Broadway, di enorme successo in tutto il mondo, andato in scena per la prima volta nel 2005.

VN:F [1.9.22_1171]
Valutazione: +1 (da 1 voto)