Archivio tag: Rene Russo

Velvet Buzzsaw, la recensione

Per “piatto svuota-frigo” si intende una pietanza ottenuta mischiando gli avanzi commestibili presenti nel frigorifero, dopo che non si è riusciti a fare la spesa (esempi tipici sono la frittata con la lattuga cotta o la pasta sfoglia con sopra rape e formaggio spalmabile, abominio agli occhi del Signore); codeste ricette spesso vengono in seguito celebrate come frutto di geniale creatività nei migliori blog di cucina.

Il concetto alla base dei piatti svuota-frigo, quello del “disperato” lampo di creatività,  è lo stesso degli “horror da magazzino”: ovvero film confezionati da una casa di produzione annoiata che shakera vecchi canovacci con un cast di tutto rispetto per produrre un’opera che, se commercializzata, finirà nelle svendite 3×2 di qualche supermercato, o, alla peggio, nei magazzini e sarà rispolverata, appunto, solo per gli appassionati ammiratori degli attori protagonisti (della serie: “Avete quel film con questo attore?”, “Sì, ne dovrei avere una copia in magazzino”.)

VN:R_N [1.9.22_1171]
Valutazione: 7.0/10 (su un totale di 1 voto)
VN:F [1.9.22_1171]
Valutazione: 0 (da 0 voti)

Roma 2014. Lo Sciacallo – Nightcrawler, la recensione

In una Los Angeles prevalentemente notturna si dipana l’adrenalinica vicenda di Lo Sciacallo – Nightcrawler: Lou Bloom, interpretato da un magistrale Jake Gyllenhaal, è un ladruncolo che vive di espedienti. La svolta arriva quando assiste per caso ad un incidente stradale e all’arrivo di un cameraman che riprende il tutto. Decide di tuffarsi nel feroce mondo della cronaca nera, aiutato dalla fredda lucidità che lo caratterizza e dalla dirigente di un notiziario, Nina (Rene Russo). Le sue capacità lo porteranno a spingersi sempre più oltre, fino ad interferire nelle indagini di un cruento omicidio.

VN:R_N [1.9.22_1171]
Valutazione: 9.0/10 (su un totale di 1 voto)
VN:F [1.9.22_1171]
Valutazione: +2 (da 2 voti)