Archivio tag: robert de niro

Novecento: il capolavoro di Bertolucci in Blu-Ray in versione restaurata e integrale

Presentato al 29° Festival di Cannes nel 1976 e inserito nella lista dei “100 film italiani da salvare”, Novecento di Bernardo Bertolucci ha fatto parlare di se a più riprese, sia per la portata eversiva del suo contenuto, sia per la durata fiume che ha fatto si che la distribuzione lo dividesse in due atti (Novecento Atto I e Novecento Atto II). Ora il grande film di Bertolucci rivive in alta definizione e in versione restaurata e rigorosamente integrale nella bella edizione blu-ray distribuita da CG Entertainment.

VN:F [1.9.22_1171]
Valutazione: 0 (da 0 voti)

The Irishman, la recensione

Curiosamente divenuto fenomeno di culto ancor prima della sua uscita, mai film di Martin Scorsese fu più atteso da pubblico e critica da quando esistono i social network quanto The Irishman, l’epoea gangsteristica che il regista di Taxi Driver ha presentato in anteprima italiana alla 14^ edizione della Festa del Cinema di Roma. Prodotto dal colosso dello streaming Netflix dopo aver trovato diverse porte chiuse, Martin Scorsese ha goduto per il suo nuovo film di un budget di 160 milioni di dollari e il pieno controllo creativo dell’opera, compresi ben sei mesi aggiuntivi di post-produzione. Un trattamento di lusso da parte di Netflix che evidentemente ha creduto moltissimo in questo mastodontico progetto, un vero e proprio kolossal dal cast stellare e dalla durata gargantuesca di ben 210 minuti!

VN:R_N [1.9.22_1171]
Valutazione: 8.0/10 (su un totale di 1 voto)
VN:F [1.9.22_1171]
Valutazione: +1 (da 1 voto)

Nonno scatenato, la recensione

Nel 1980 Robert De Niro, diretto da Martin Scorsese, deliziava le platee con la memorabile interpretazione di Jack LaMotta in Toro Scatenato, film che lo consacrò definitivamente come assoluto mito del cinema e uno dei volti di maggior spicco di Hollywood. Oggi, a quasi quarant’anni di distanza, le cose sono un po’ cambiate e per la serie “anche i miti possono cadere in basso”, l’attore di origini italiane, la cui carriera da anni è in netto ribasso, è protagonista di un film in cui di scatenato c’è solo il titolo: il pugile italo-americano è sostituito da un nonno arzillo in vena di fare baldoria con il suo nipotino, in questo caso interpretato dal giovane e rampante Zac Efron. È quello che accade in Nonno Scatenato, esordio alla regia di Dan Mazer che, dopo anni di collaborazioni con Sacha Baron Cohen, decide di mettersi in proprio con una commediola di bassissima lega piena di volgarità, battute trite e ritrite e una storia che più banale non si può. Insomma un autentico disastro che disattende in pieno le legittime aspettative di assistere a un’ora e quaranta di divertimento e leggerezza.

VN:R_N [1.9.22_1171]
Valutazione: 3.0/10 (su un totale di 1 voto)
VN:F [1.9.22_1171]
Valutazione: 0 (da 0 voti)

Robert De Niro è un Nonno Scatenato nel trailer italiano del film con Zac Efron

Robert De Niro e Zac Efron insieme per una commedia che si preannuncia scorrettissima: Nonno Scatenato! Vi possiamo mostrare il trailer italiano e il poster del film, che sarà distribuito nei cinema italiani da Eagle Pictures dal 13 aprile.

VN:F [1.9.22_1171]
Valutazione: 0 (da 0 voti)

Joy, la recensione

Il bianco e nero di una vecchia quanto improbabile soap opera innesca la vicenda di Joy Mangano, una ragazza che si fa carico di talmente tante responsabilità da trovare il tempo anche di inventare il mocio. È una storia vera quella raccontata in Joy, e la Mangano è esistita sul serio: donna irreprensibile, di grande ingegno, pazienza, sensibilità e talento, che sul finire degli anni ’60 progettò quella che in seguitò le casalinghe d’America impararono a conoscere come Miracle Mop, la scopa assorbente che si strizza da sola.

VN:R_N [1.9.22_1171]
Valutazione: 7.0/10 (su un totale di 1 voto)
VN:F [1.9.22_1171]
Valutazione: +2 (da 2 voti)

Lo stagista inaspettato, la recensione

Con Lo stagista inaspettato Nancy Meyers fa di nuovo centro: dopo il rivoluzionario viaggio nella mente femminile di What Women Want e i piacevoli L’amore non va in vacanza e È complicato, il suo ultimo lavoro dà vita a una commedia che, nella sua leggerezza, sa raccontare il mondo contemporaneo tra un sorriso, una risata e tante riflessioni.

Ormai da anni il grande schermo è ricco di pellicole che potremmo definire “old comedy” le quali, con risultati più o meno convincenti, portano alla ribalta la terza età per osservarla con un occhio più attento. Marigold Hotel, Quartet e tutto il filone cinematografico “old action”, in prima fila I mercenari e RED, sono solo gli esempi più celebri.

VN:R_N [1.9.22_1171]
Valutazione: 7.0/10 (su un totale di 1 voto)
VN:F [1.9.22_1171]
Valutazione: 0 (da 0 voti)

Motel, la recensione

Motel (The Bag Man) è il lungometraggio d’esordio di David Grovic, che confeziona un thriller pulp con tinte di noir, contando sulla presenza, nel cast, del Premio Oscar Robert De Niro, di John Cusack e della modella brasiliana Rebecca Da Costa. Le premesse per un intrattenimento potenzialmente intrigante non mancano; peccato che il risultato stimoli piuttosto l’impulso all’ammutinamento. Lo spietato e glaciale boss della malavita Dragna (Robert De Niro) ordina al taciturno e scaltro criminale Jack (John Cusack) di recuperare una borsa della quale è imperativo che non scopra il contenuto. Dopo, dovrà raggiungere la stanza di un malfamato e sperduto motel e attendere disposizioni.

VN:R_N [1.9.22_1171]
Valutazione: 4.0/10 (su un totale di 1 voto)
VN:F [1.9.22_1171]
Valutazione: +10 (da 10 voti)

Da Robert De Niro a Jodorowsky, passando per la Disney e il cinepanettone: le ultime dal nostro canale YouTube [VIDEO e FOTO]

Il canale YouTube di DarksideCinema.it, che potete raggiungere ed esplorare cliccando QUI, è continuamente aggiornato con le nostre video interviste, le conferenze stampa e tante novità sul mondo del cinema italiano e non. Oggi, a seguire, proponiamo un riepilogo, in ordine cronologico, dei filmati pubblicati nel corso dell’ultimo mese, che ha visto protagonisti celeberrime figure del panorama nostrano e internazionale. Ciascun filmato è accompagnato da una piccola fotogallery.

VN:F [1.9.22_1171]
Valutazione: +3 (da 3 voti)

Big Wedding, la recensione

Al Griffin (Ben Barnes) e Missy O’Connor (Amanda Seyfried) stanno per coronare il proprio idillio romantico con il matrimonio. Le rispettive famiglie si accingono, pertanto, a riunirsi per celebrare l’evento. Ellie (Diane Keaton) ha divorziato da Don Griffin (Robert De Niro) da ormai quindici anni, ma ha accettato l’ospitalità dell’ex marito e della nuova compagna Bebe McBride (Susan Sarandon) per partecipare al grande giorno del loro figlio adottivo. Al, però, non è l’unico giovane Griffin, ed ecco che all’ovile tornano anche i suoi fratelli maggiori: Lyla (Katherine Heigl), cinica donna in carriera di nuovo single, e Jared (Topher Grace), ginecologo determinato a rimanere casto fino a che non incontrerà il vero amore. A complicare le cose, si aggiunga l’arrivo imminente della madre biologica colombiana di Al, la severa e conservatrice Madonna Soto (Patricia Rae), e della sua provocante e giovane figlia Nuria (Ana Ayora).

VN:R_N [1.9.22_1171]
Valutazione: 5.0/10 (su un totale di 1 voto)
VN:F [1.9.22_1171]
Valutazione: +6 (da 6 voti)

Last Vegas in home video: il Blu-ray Disc

Quattro leggendari premi Oscar riuniti in un unico film. L’argomento di base è indubbiamente la terza età e la location principale è quella città del peccato che sin dai tempi più antichi affascina il cinema. Se vi è sfuggito sul grande schermo, ora Universal vi offre l’occasione buona per recuperare in home video Last Vegas, una commedia brillante sicuramente più vincente per l’idea che per la sua effettiva realizzazione.

VN:F [1.9.22_1171]
Valutazione: 0 (da 0 voti)