Archivio tag: sabrina ferilli

Ricchi di fantasia, la recensione

Sergio è un carpentiere squattrinato ma al tempo stesso un inguaribile ottimista. È innamorato della risata e dello scherzo facile ma, ancor di più, ama Sabrina, una donna che nelle vita ha sempre dovuto adattarsi e che adesso aiuta suo marito Gigi nella gestione di una piccola trattoria. Sergio e Sabrina sono amanti, sognano di uscire dalla “clandestinità” e iniziare una storia insieme ma entrambi non riescono a lasciare i rispettivi compagni a causa delle grandi ristrettezze economiche in cui vivono. Una mattina i colleghi di Sergio, stanchi dei continui scherzi del loro amico, gli fanno credere di aver vinto tre milioni di euro alla lotteria. In men che non si dica Sergio lascia il lavoro, lascia sua moglie e fugge con Sabrina verso una vita migliore. In questo viaggio on the road senza mèta, Sergio e Sabrina si troveranno costretti a portarsi dietro anche i rispettivi parenti. Quando i due amanti scoprono di essere stati vittima di uno scherzo e di aver perso tutto inutilmente rimane una sola cosa da fare: portare avanti la menzogna a tutti i costi e continuare a far credere a tutti i parenti di essere davvero diventati milionari.

VN:R_N [1.9.22_1171]
Valutazione: 7.0/10 (su un totale di 1 voto)
VN:F [1.9.22_1171]
Valutazione: 0 (da 0 voti)

Omicidio all’italiana, la recensione

Una delle sorprese più divertenti e intelligenti della recente commedia italiana è stato due anni fa Italiano Medio, scritto, diretto, montato e interpretato da quel geniaccio di Maccio Capatonda. Un esordio fulminante, apprezzato dalla critica e capace di difendersi benissimo al botteghino non poteva rimanere un caso isolato e così, dopo la parentesi televisiva dell’esilarante sitcom Mariottide (che in un certo senso era spin-off di Italiano Medio) e una brillante esperienza da doppiatore nel film di Angry Birds, Capatonda – al secolo Marcello Macchia – è tornato al cinema con il suo secondo lungometraggio, Omicidio all’italiana.

VN:R_N [1.9.22_1171]
Valutazione: 7.0/10 (su un totale di 1 voto)
VN:F [1.9.22_1171]
Valutazione: +1 (da 1 voto)

Forever Young, recensione della nuova commedia di Fausto Brizzi in DVD

“Dentro ogni persona anziana, c’è una persona più giovane che si chiede cosa sia successo”.

Con questo simpatico aforisma dello scrittore di romanzi fantasy Terry Pratchett, Fausto Brizzi apre la sua ultima opera: Forever Young, una commedia brillante corale che parla ai giovani e a tutti i convinti che per crescere ci sia sempre tempo. Situazioni comiche, tragicomiche ed agrodolci in quest’ultimo film dal regista di Notte prima degli esami e Maschi contro femmine, disponibile da questo mese in DVD grazie a Warner Bros.

VN:F [1.9.22_1171]
Valutazione: 0 (da 0 voti)

Io e Lei, la recensione

Federica e Marina sono una coppia lesbica di mezza età. Le due convivono serenamente da cinque anni e sono convinte che la loro relazione possa considerarsi finalmente stabile. Due donne con caratteri completamenti differenti così come diversi sono i loro percorsi di vita. Marina è una convinta omosessuale da sempre, mentre Federica si è ritrovata attratta da una donna subito dopo aver chiuso il precedente matrimonio con Sergio. Proprio nel momento in cui Marina è convinta che la loro storia d’amore sia ad un punto di svolta, Federica incontra Marco e subito entra in crisi fino a rimettere in discussione la propria identità sessuale.

VN:R_N [1.9.22_1171]
Valutazione: 5.0/10 (su un totale di 1 voto)
VN:F [1.9.22_1171]
Valutazione: 0 (da 0 voti)

Roma 2013. Cerimonia di inaugurazione del Festival

8 novembre 2013: l’ottava edizione del Festival Internazionale del Film di Roma ha inizio!

Ad aprire il Festival c’è l’ultimo film di Giovanni Veronesi, L’ultima ruota del carro, che, fuori concorso, porta una parata di star a sfilare sul red carpet che conduce alla sontuosa (e affollatissima) Sala Santa Cecilia.

Noi di Darkside Cinema siamo riusciti ad intervistare alcuni dei protagonisti del film, il regista e il graditissimo “imbucato” Leonardo Pieraccioni. Durante la cerimonia hanno fatto capolino uno stuolo di volti noti del mondo dello spettacolo, a cominciare da Sabrina Ferilli, regina di questa edizione del Festival, che ha dato inizio alle danze.

VN:F [1.9.22_1171]
Valutazione: +3 (da 3 voti)