Archivio tag: Thomasin McKenzie

Venezia78. Ultima notte a Soho, la recensione

La giovane Eloise sta finalmente per coronare il suo sogno: andare a Londra a studiare in una prestigiosa scuola di moda per diventare una stilista. La ragazza segue tutte le raccomandazioni dell’amata nonna, rendendosi presto conto che la vita da matricola universitaria è ben più complicata di quello che si sarebbe potuta aspettare. Eloise decide, così, di lasciare l’alloggio per studenti e prende in affitto una stanza da sola in una vecchia abitazione nel quartiere di Soho. Da questo momento, ogni notte, Eloise compie magicamente un viaggio temporale e si ritrova nella Londra anni ’60 impersonando Sandy, una bellissima aspirante cantante. Inizialmente questo strano evento fornisce alla ragazza la carica e l’ispirazione per i suoi studi, ma ben presto scopre che Sandy è al centro di un’avventura d’orrore davvero terrificante!

VN:R_N [1.9.22_1171]
Valutazione: 8.0/10 (su un totale di 1 voto)
VN:F [1.9.22_1171]
Valutazione: +1 (da 1 voto)

Old, la recensione

Old

C’era un tempo, all’inizio del nostro millennio, in cui il cinema di M. Night Shyamalan stava dando vita a un nuovo modo di raccontare storie di genere. Erano i tempi che da Il sesto senso (1999) andavano fino a The Village (2004), passando per Unbreakable – Il predestinato (2000) e Signs (2002). Un cinema fieramente di genere, horror con virate fantascientifiche, ma che utilizzava un personalissimo linguaggio autoriale. Nonostante Shyamalan ha continuato a donarci grandi film rielaborando il genere fantastico (Lady in the Water ed E venne il giorno), il pubblico e la critica non hanno risposto positivamente; sono seguiti due sonori flop (L’ultimo dominatore dell’aria e After Earth) e una rinascita in piccolo, rivangando gli esordi più horror (The Visit e Split), fino all’ambizioso Glass che ha ridato al regista di origini indiane quel favore del pubblico che era andato a scemare negli anni.

VN:R_N [1.9.22_1171]
Valutazione: 7.5/10 (su un totale di 2 voti)
VN:F [1.9.22_1171]
Valutazione: 0 (da 0 voti)

OLD, la spiaggia che uccide nel full trailer del nuovo horror di Shyamalan

Old

La stagione cinematografica sta ingranando e ne sono dimostrazione i numerosi annunci che ci giungono dai distributori, tra i quali il nuovo attesissimo thriller soprannaturale di M. Night Shyamalan, OLD, che arriverà nei cinema italiani dal 21 luglio.

VN:F [1.9.22_1171]
Valutazione: 0 (da 0 voti)

Senza lasciare traccia, la recensione

Un uomo e una ragazzina si aggirano in una foresta. Scelgono con cura delle erbe edibili, le cucinano su un focolare realizzato in un incavo della nuda terra. In mezzo agli alberi. Non sono lì per caso. Risulta evidente fin da subito che in quel posto ci vivono. Sono padre e figlia.

Questo è l’incipit del film Senza lasciare traccia (Leave No Trace) diretto da Debra Granik e distribuito da Adler Entertainment. Non è necessario svelare molto altro della trama. Molti “perchè” troveranno soluzione nel corso della narrazione ma tantissimi altri non verranno apertamente spiegati. 

VN:R_N [1.9.22_1171]
Valutazione: 7.0/10 (su un totale di 1 voto)
VN:F [1.9.22_1171]
Valutazione: 0 (da 0 voti)