Archivio tag: Tilda Swinton

I morti non muoiono, la recensione

Lo zombi è uno dei “mostri” postmoderni più affascinanti e complessi perché è riuscito con efficacia a raccontare la società, a farsi metafora del malessere, dell’omologazione, del capitalismo imperante che porta al consumismo, della futilità della vita e dei beni attorno a cui tutto ruota. Inoltre, lo zombi è riuscito a svecchiarsi, rinnovarsi, contaminarsi, celebrarsi rimanendo costantemente sulla cresta dell’onda del panorama horror internazionale e facendosi protagonista di successo al cinema, sui fumetti, nei videogiochi e in televisione.

Anche i sassi sanno che il papà putativo dello zombi come lo conosciamo oggi è George A. Romero, giustamente celebrato in ogni dove e dal quale siamo tristemente orfani, che ha saputo donare (a suo dire inconsapevolmente… all’inizio) nuovi significati e una mitologia originale all’immagine del morto vivente slegandolo dalla tradizione religiosa. Da allora – e parliamo del 1968, anno d’uscita del capolavoro La notte dei morti viventi – il nuovo archetipo dello zombi è stato utilizzato da altri, citato, smembrato, ricomposto e riciclato, rimanendo sempre vivo nell’immaginario popolare, grazie anche a prodotti di successo come il serial fumettistico-televisivo The Walking Dead.

VN:R_N [1.9.22_1171]
Valutazione: 5.0/10 (su un totale di 1 voto)
VN:F [1.9.22_1171]
Valutazione: 0 (da 0 voti)

Suspiria, la recensione

Presentato in concorso alla 75esima Mostra Internazionale d’Arte Cinematografica di Venezia, il Suspiria di Luca Guadagnino esce finalmente allo scoperto dopo un’attesa lunga quasi più di un anno. A precederlo c’è ovviamente il notevole successo riscosso dal precedente Chiamami col tuo nome, ma anche una certa diffidenza (non del tutto ingiustificata) da una parte dei devoti all’originale di Dario Argento.

Possano questi ultimi rasserenarsi: come già precedentemente anticipato dallo stesso Guadagnino, il suo NON è un remake dell’originale del 1977!

VN:R_N [1.9.22_1171]
Valutazione: 8.0/10 (su un totale di 1 voto)
VN:F [1.9.22_1171]
Valutazione: +1 (da 1 voto)

The Zero Theorem: l’universo distopico di Terry Gilliam in Blu-Ray

Il poliedrico artista Terry Gilliam torna a trattare la fantascienza a quasi venti anni dal suo capolavoro L’esercito delle 12 scimmie e, dopo una genesi molto travagliata durata quattro anni, partorisce The Zero Theorem, una delirante poesia distopica che arriva in home video grazie alla fusione delle forze di Minerva Pictures, CG Entertainment e Mustang Entertainment.

VN:F [1.9.22_1171]
Valutazione: 0 (da 0 voti)

Doctor Strange, la recensione

Nel pieno della Fase 3 e giunti al 14° film ufficiale del Marvel Cinematic Universe, i Marvel Studios continuano nell’impresa di espansione verso nuovi mondi e nuovi personaggi. Così, dopo i Guardiani della Galassia e Ant-Man, un altro personaggio “minore” fa il suo esordio da protagonista in un film, il Doctor Strange, che ha il volto del talentuoso e lanciatissimo Benedict Cumberbatch.

Nato nel 1963 dalla penna di Steve Ditko come personaggio ricorrente all’interno della raccolta Strange Tales e poi promosso a protagonista l’anno seguente, Doctor Strange è diventato così popolare negli anni ’60 fino a dare il proprio nome alla testata a partire dal 1968. Si tratta di un personaggio singolare all’interno dell’ampio panorama Marvel perché legato alle arti magiche piuttosto che al classico ideale del supereroe che ha sviluppato i suoi poteri grazie alla scienza. E proprio questa consapevolezza dona un fascino particolare a Stephen Strange, che fonda la sua formazione da uomo ed eroe proprio sul paradosso scienza/magia.

VN:R_N [1.9.22_1171]
Valutazione: 8.0/10 (su un totale di 1 voto)
VN:F [1.9.22_1171]
Valutazione: 0 (da 0 voti)

A Bigger Splash e 99 Homes in Blu-ray Disc

Con CG Entertainment e Lucky Red lo spettacolo home video ci propone due film pronti ad indagare le varie sfumature del dramma, da quello legato strettamente alla perversione umana o quello più ancorato a reali problematiche sociali. Entrambi distintisi durante la Mostra d’Arte Cinematografica di Venezia, arrivano nelle nostre case l’autoriale A Bigger Splash di Luca Guadagnino e lo scottante 99 Homes di Ramin Bahrani.

VN:F [1.9.22_1171]
Valutazione: 0 (da 0 voti)

A Bigger Splash, la recensione

Negli ultimi tempi sembra che le rock star vadano di gran moda sul grande schermo, basti guardare all’imminente Dove eravamo rimasti di Jonathan Demme dove Meryl Streep interpreta un’attempata e frizzantissima rocker da locali out. Ma la Streep non è l’unica, anche l’algida Tilda Swinton ci mette il suo e in A Bigger Splash di Luca Guadagnino, con cui torna a lavorare dopo l’apprezzatissimo Io sono l’amore, veste i panni di una rock star a riposo sull’isola di Pantelleria dopo che un’operazione alle corde vocali l’ha resa quasi muta.

VN:F [1.9.22_1171]
Valutazione: 7.0/10 (su un totale di 1 voto)
VN:F [1.9.22_1171]
Valutazione: +1 (da 1 voto)

Ave Cesare! Il trailer italiano del nuovo film dei Coen

Il 18 febbraio 2016 vedrà il ritorno nei cinema dei Fratelli Coen con Ave Cesare!. Già dal trailer italiano del film appena uscito possiamo vedere il cast ricchissimo all’opera in questa frizzante commedia.

VN:F [1.9.22_1171]
Valutazione: 0 (da 0 voti)

Scarlett Johansson sul set del nuovo film dei fratelli Coen [FOTO]

I numerosi estimatori del cinema dei fratelli Coen saranno lieti di sapere che le riprese della loro ultima fatica, Hail, Caesar!, sono in corso ormai da qualche settimana. La divina Scarlett Johansson è stata pizzicata sul set a Los Angeles, e immortalata in alcuni scatti che troverete in calce.

VN:F [1.9.22_1171]
Valutazione: +2 (da 2 voti)

Snowpiercer: la special edition steelbook da collezione della Koch Media

Vi avevamo già anticipato tempo fa che, con l’uscita home video di Snowpiercer, acclamato film action fantascientifico diretto dal regista coreano Bong Joon Ho, l’etichetta distributiva Koch Media aveva previsto, oltre l’edizione standard in DVD e Blu-ray Disc, anche una Limited Special Edition Steelbook da realizzare grazie all’aiuto degli utenti di internet che, chiamati in causa attraverso un sondaggio su facebook, avrebbero potuto scegliere la cover ufficiale di questa bellissima edizione da collezione.

VN:F [1.9.22_1171]
Valutazione: +1 (da 3 voti)

Solo gli amanti sopravvivono, la recensione

Adam e Eve, rispettivamente i fantastici Tom Hiddleston e Tilda Swinton, sono i protagonisti della nuova pellicola del particolarissimo regista Jim Jarmusch. Amanti eterni che non a caso portano i nomi dei nostri progenitori, un rimando sicuramente studiato e singolare che collabora nel rendere questa coppia di vampiri da subito cult. I vampiri, appunto. Una figura secolare ormai fin troppo inflazionata che grazie a Jim Jarmusch ritorna agli splendori di un tempo e riacquista la sua dignità.

VN:R_N [1.9.22_1171]
Valutazione: 8.0/10 (su un totale di 1 voto)
VN:F [1.9.22_1171]
Valutazione: +1 (da 1 voto)