Archivio tag: Tim Burton

Big Eyes, la recensione

C’era una volta il piccolo Tim, introverso ragazzino californiano che ama giocare nei cimiteri e spaventare i coetanei con storie inquietanti. Cresciuto a racconti di Poe e film horror, si guadagna i primi spiccioli alla Disney, animando deliziose e morbide bestioline. Ma quel mondo rassicurante decisamente non fa per lui: il suo genio visionario, infatti, è destinato a creare, già a partire dalla fine del decennio, vicende e personaggi in grado di plasmare un nuovo e inedito immaginario cinematografico, fatto di macabro humour nero e magiche atmosfere gotiche, che lo consacrerà come uno degli autori più originali e influenti della modernità.

VN:R_N [1.9.22_1171]
Valutazione: 8.0/10 (su un totale di 1 voto)
VN:F [1.9.22_1171]
Valutazione: +10 (da 10 voti)

Big Eyes: poster italiano, spot tv e video musicale del nuovo film di Tim Burton

Vi avevamo già mostrato il trailer di Big Eyes (qui), l’ultima creatura cinematografica di Tim Burton, che arriverà nei cinema italiani distribuito da Lucky Red il 1° gennaio 2015. Oggi possiamo farvi vedere il primo spot in italiano del film, il poster ufficiale per il nostro Paese e il teaser con lo score musicale di Lana Del Rey, che si è occupata della colonna sonora.

VN:F [1.9.22_1171]
Valutazione: 0 (da 0 voti)

Big Eyes di Tim Burton: ecco il trailer italiano!

È finalmente online, diffuso da Lucky Red, il trailer italiano di Big Eyes, ultima attesissima creatura del visionario regista Tim Burton. Protagonisti, il carismatico Premio Oscar Christoph Waltz e una bionda e sempre affascinante Amy Adams. Il nostro Tim, stavolta, si cimenta con il biopic; il film racconta infatti la vita di Margaret e Walter Keane, una coppia di artisti che, negli anni Sessanta, si distinsero per una serie di dipinti, dal sapore ‘dark’, raffiguranti per lo più bambini dai grandi occhi.

VN:F [1.9.22_1171]
Valutazione: +2 (da 2 voti)

Big Eyes: online il primo trailer dell’ultima creatura di Tim Burton!

È finalmente online, grazie alla Weinstein Company, il primo trailer di Big Eyes, ultima attesissima creatura del visionario regista Tim Burton. Protagonisti, il carismatico Premio Oscar Christoph Waltz e una bionda e sempre affascinante Amy Adams. Il nostro Tim, stavolta, si cimenta con il biopic; il film racconta infatti la vita di Margaret e Walter Keane, una coppia di artisti che, negli anni Sessanta, si distinsero per una serie di dipinti, dal sapore ‘dark’, raffiguranti per lo più bambini dai grandi occhi.

VN:F [1.9.22_1171]
Valutazione: +5 (da 5 voti)

Primo CIAK per il sequel Alice in Wonderland: Through the Looking Glass

La Walt Disney ha annunciato l’inizio delle riprese di Alice In Wonderland: Through the Looking Glass, sequel del film del 2010, diretto Tim Burton, in grado di incassare 1,025,467,110 dollari. La nuova avventura di Alice, porterà la firma del regista James Bobin (The Muppets); Tim Burton tornerà dietro le quinte, ma in veste di produttore.

VN:F [1.9.22_1171]
Valutazione: +2 (da 2 voti)

Big Eyes: primi fotogrammi dal nuovo film di Tim Burton

Sono online le primissime immagini ufficiali di Big Eyes: l’ultima attesissima creatura del visionario Tim Burton con protagonisti il carismatico Premio Oscar Christoph Waltz e una bionda e sempre affascinante Amy Adams. Il nostro Tim, stavolta, si cimenta con il biopic; il film racconta infatti la vita di Margaret e Walter Keane, una coppia di artisti che, negli anni Sessanta, si distinsero per una serie di dipinti, dal sapore ‘dark’, raffiguranti per lo più bambini dai grandi occhi.

VN:F [1.9.22_1171]
Valutazione: +2 (da 2 voti)

Eva Green e Tim Burton di nuovo insieme… sul set!

La meravigliosa Eva Green, la cui spiccata sensualità è continuamente oggetto di polemiche tra i benpensanti, bisserà la collaborazione col visionario maestro Tim Burton, che la dirigerà nuovamente dopo il sottovalutato Dark Shadows. In quell’occasione Eva, lo ricorderete, prestò il volto, e – soprattutto – il corpo, alla bellissima e spietata strega Angelique che, in seguito a un raptus di gelosia, trasformò l’aristocratico Barbabas (Johnny Depp) in un vampiro.

VN:F [1.9.22_1171]
Valutazione: +2 (da 2 voti)

I.A. – Intelligenze Artificiali. Guida alle macchine senzienti in letteratura, cinema e tv

“L’intelligenza artificiale (d’ora in poi: IA) può essere definita come il settore di studi e l’insieme di tecniche, derivati dall’informatica, che tendono a realizzare sistemi elettronici di elaborazione in grado di simulare il comportamento intelligente dell’uomo, vale a dire capaci di risolvere problemi che comunemente rientrano nel dominio dell’intelligenza umana.”  (Sapere.it)

Il termine Intelligenza Artificiale viene utilizzato per la prima volta negli anni Cinquanta dal matematico americano John McCarthy durante un seminario tenuto nel New Hampshire, in riferimento alla tecnologia elaborata per permettere alle macchine di sviluppare abilità e intelligenze simili a quella umana.

VN:F [1.9.22_1171]
Valutazione: +2 (da 2 voti)

Sleepy Hollow, la serie tv che sta facendo perdere la testa agli spettatori

La cittadina di Sleepy Hollow non è certo un luogo sconosciuto ai cultori del fantastico.

E’ un paesino, nato in origine dalla penna di Washington Irving nel lontanissimo 1819, nel quale si muove il personaggio di  Ichabod Crane, alle prese con l’ormai iconografico Cavaliere senza testa.

In molti magari non conoscono il racconto di Irving, in pochi sanno che nel 1949 Walt Disney si era interessato alla storia realizzandone un mediometraggio animato ma tutti certamente conoscono l’adattamento di Tim Burton con Johnny Depp. Era il 1999 e il film in questione è il bellissimo Il mistero di Sleepy Hollow.

Quindi ci chiediamo: c’era ancora qualcosa da dire sulle vicende del cavaliere senza testa?

VN:F [1.9.22_1171]
Valutazione: +1 (da 1 voto)

BEETLEJUICE 2 SI FARA’ : PAROLA DI TIM BURTON E MICHAEL KEATON

Era il 1988 e il film Beetlejuice consacrava l’allora trentenne Tim Burton, alla sua opera seconda, nell’Olimpo dei registi da tenere d’occhio. L’irriverente commedia nera – spassosa e geniale nella sua semplicità e interpretata da Michael Keaton e dai pressoché esordienti Alec Baldwin, Geena Davis e Winona Ryder – si aggiudicò il Premio Oscar per i costumi e occupa l’ottantesimo posto nella lista dell’American Film Institute delle migliori cento commedie americane di tutti i tempi.

Il regista di Edward Mani di Forbice e lo stesso Keaton hanno parlato a lungo, in questi anni, della possibilità di riportare sul grande schermo il bizzarro e sboccato bio-esorcista Betelgeuse; ebbene, a un quarto di secolo dal primo fortunato esperimento, Tim Burton è entrato ufficialmente in trattative con la Warner Bros. per la regia di un sequel.

VN:F [1.9.22_1171]
Valutazione: 0 (da 0 voti)