Archivio tag: tim robbins

Finalmente in blu-ray Allucinazione Perversa, il cult perturbante di Adrian Lyne

L’attesa è stata decisamente lunga ma finalmente Allucinazione perversa, l’inquietante psico-dramma a sfondo horror diretto da Adrian Lyne, arriva sul nostro mercato home video in alta definizione Blu-ray disc. Un piccolo grande cult, quello firmato da Lyne, a volte ingiustamente dimenticato ma indubbiamente ricco di un valore che trascende l’opera in se. Oltre ad essere uno dei titoli che, assieme a pochi altri, è riuscito a raccontare in modo più efficace e originale il problema relativo al reinserimento sociale dei reduci del Vietnam, Allucinazione perversa ha il grande merito d’aver introdotto tecniche innovative per ciò che concerne gli effetti visivi ed aver influenzato tantissimo cinema avvenire con il suo sorprendente colpo di scena finale. Allucinazione perversa  è disponibile da qualche settimana in Blu-ray disc (ma anche in una nuova edizione DVD) grazie ai canali distributivi CG Entertainment.

VN:F [1.9.22_1171]
Valutazione: 0 (da 0 voti)

Venezia 76. 45 Seconds of Laughter

La Mostra del cinema di Venezia è da sempre aperta anche a documentari ovvero rappresentazioni della realtà attraverso gli occhi attenti di cineasti impegnati. Tim Robbins era presente di persona per accompagnare il suo 45 Seconds of Laughter ovvero il racconto toccante del progetto The Actor’s Gang a cui lo stesso artista partecipa da tempo.

Si tratta di un programma dedicato a detenuti di carceri di massima sicurezza con lunghe pene da scontare, spesso anche a vita. Robbins volle che al progetto prendessero parte detenuti di varie etnie e di diverse gang in un mix molto variegato. Persone “toste” abituate alla violenza e alla settarietá. Mai un saluto nè uno sguardo con nemici di altre gang ma qui ugualmente a contatto grazie ad attori esperti di comunicazione.

VN:R_N [1.9.22_1171]
Valutazione: 7.0/10 (su un totale di 1 voto)
VN:F [1.9.22_1171]
Valutazione: +6 (da 6 voti)

Perfect Day in Blu-ray con CG Entertainment

Se i film di guerra ci hanno insegnato una cosa, quella cosa è che nulla è facile in determinate situazioni, neanche le cose facili. È quello che accade in Perfect Day, film scritto e diretto dallo spagnolo Fernando León de Aranoa ora disponibile in DVD e Blu-ray disc grazie a CG Entertainment.

VN:F [1.9.22_1171]
Valutazione: 0 (da 0 voti)

Perfect Day, la recensione

Nel 1995, nei Balcani, la guerra che stava infiammando il territorio jugoslavo da quasi un lustro era ormai giunta a un accordo di pace, ma la storia c’insegna che le zone toccate dai conflitti ne riportano le ferite per molto tempo anche dopo la loro risoluzione. Per cercare di guarire le ferite nel modo più rapido e indolore possibile ci sono anche i team di soccorso umanitario, come quello guidato dai veterani Mambrù e B, impegnati in un paesino sperduto tra le montagne dei Balcani ad aiutare chi vive nei villaggi. I due, insieme alla giovane Sophie, l’interprete Damir e la ex fiamma di Mambrù, Katya, hanno il compito di estrarre da un pozzo un cadavere che sta avvelenando l’acqua che abbevera un villaggio. Una missione di routine che si complica fino ad eccessi grotteschi quando la logica deve scontrarsi con la burocrazia e i protocolli militari.

VN:R_N [1.9.22_1171]
Valutazione: 7.0/10 (su un totale di 1 voto)
VN:F [1.9.22_1171]
Valutazione: 0 (da 0 voti)

Thanks for Sharing – Tentazioni (ir)resistibili, la recensione

Minerva Pictures, in collaborazione con 01 Distribution, ha portato in Italia uno dei film più amati dello scorso Torino Film Festival, quel Thanks for Sharing che rappresenta l’esordio alla regia di Stuart Blumberg, candidato al premio Oscar nel 2011 per la sceneggiatura di I ragazzi stanno bene.

Tema cardine di Thanks for Sharing è la dipendenza intesa come complesso patologico, in particolare si parla di dipendenza dal sesso e infatti i tre protagonisti della vicenda si ritrovano con i destini intrecciati grazie al centro di recupero che frequentano.

VN:R_N [1.9.22_1171]
Valutazione: 7.0/10 (su un totale di 1 voto)
VN:F [1.9.22_1171]
Valutazione: 0 (da 0 voti)