Archivio tag: Vince Vaughn

Dragged Across Concrete – Poliziotti al limite: in blu-ray il thriller con Mel Gibson e Vince Vaughn

Per molti è ancora un nome che dice poco e niente, per altri invece è già un autore destinato a raccontarne delle belle. La verità è solo una: S. Craig Zahler è sicuramente uno che va tenuto d’occhio. Solamente tre regie all’attivo, eppure già una personalità autoriale decisa e molto forte. Presentato nel 2018 alla  75ª Mostra Internazionale d’arte cinematografica di Venezia, Dregged Across Concrete – Poliziotti al limite, la terza opera di Craig Zahler, arriva finalmente in home video anche nel nostro Paese grazie a CG Entertainment e Adler Entertainment. Un thriller duro e doloroso, di quelli che dialogano direttamente con lo stomaco dello spettatore, che può contare sulle interpretazioni magistrali di due colossi del cinema hollywoodiano come Mel Gibson e Vince Vaughn. Il film è disponibile sia in DVD che in alta definizione blu-ray.

VN:F [1.9.22_1171]
Valutazione: 0 (da 0 voti)

Dragged Across Concrete – Poliziotti al limite, la recensione

Dragged Across Concrete - Poliziotti al limite

La personalità ecclettica di S. Craig Zahler ha fatto sì che potesse cimentarsi con una certa disinvoltura in più settori dell’entertainment: musicista (metal), scrittore (pulp), sceneggiatore (suo anche lo script dell’ultimo capitolo della saga horror Puppet Master, intitolato The Little Reich), direttore della fotografia e regista. Una carriera votata all’arte che lo ha portato ad affermarsi proprio nel settore cinematografico grazie alla regia si tre film capaci di ricodificare in maniera molto personale tre diversi generi. Bone Tomahawk (2015) è un western pesantemente ibridato con l’horror, Cell Block 99 – Nessuno può fermarmi (2017) è un prison movie particolarmente esasperato e cruento, Dragged Across Concrete – Poliziotti al limite (2018) è un poliziesco, nell’accezione del buddy movie, di una ferocia e disperazione da muoversi costantemente al limite con il pulp più nero.

VN:R_N [1.9.22_1171]
Valutazione: 8.0/10 (su un totale di 1 voto)
VN:F [1.9.22_1171]
Valutazione: 0 (da 0 voti)

Cell Block 99 e Tremors: A Cold Day in Hell in home video

Con le sue recenti uscite home video, Universal Pictures stuzzica il palato di molti cinefili incalliti portando sul mercato italiano due piccoli titoli riservati ai veri intenditori. Il primo film di cui vi parliamo è Cell Block 99 – Nessuno può fermarmi, un duro, durissimo dramma carcerario che trascina lo spettatore nei più oscuri labirinti delle prigioni americane. Il secondo, invece, è Tremors: A Cold Day in Hell, sesto capitolo della saga iniziata nel 1990 e dedicata ai letali Graboid.

VN:F [1.9.22_1171]
Valutazione: 0 (da 0 voti)

Venezia 74. Brawl in Cell Block 99, la recensione

Presentato fuori concorso alla 74esima Mostra dell’Arte Cinematografica di Venezia, Brawl in cell block 99 del regista  S. Craig  Zhaler racconta la storia di Bradley Thomas, un ex pugile dalle tendenze violente che dopo aver perso il lavoro diventa corriere di un trafficante e rimane invischiato in un affare losco. Durante uno scambio fallito e sfociato nello scontro, aiuta dei poliziotti in difficoltà facendo fallire l’operazione e causando la perdita di molto denaro.

VN:R_N [1.9.22_1171]
Valutazione: 7.0/10 (su un totale di 1 voto)
VN:F [1.9.22_1171]
Valutazione: 0 (da 0 voti)

True Detective 2: ecco il primo teaser!

True Detective 2 debutterà su HBO il 21 giugno, tra l’entusiasmo e le aspettative dei numerosissimi fan in attesa. È finalmente online il primo teaser della seconda stagione, che vedrà protagonisti Colin Farrell e Vince Vaughn. Trovate il trailer in calce!

VN:F [1.9.22_1171]
Valutazione: +2 (da 2 voti)

True Detective: ecco i volti della seconda stagione!

Finalmente possiamo fornire dettagli ufficiali sul casting della seconda stagione di True Detective, dopo mesi di rumor e speculazioni. Rustin Cohle e Martin Hart (i protagonisti della prima serie, interpretati da Matthew McConaughey e Woody Harrelson) lasceranno dunque il posto a nuovi personaggi, interpretati da superstar del grande schermo altrettanto acclamate.

VN:F [1.9.22_1171]
Valutazione: +7 (da 7 voti)

NORMAN BATES (PSYCO)

NORMAN BATES

Norman è il mite proprietario del desolato Bates Motel, edificio sormontato dalla sinistra dimora di famiglia situata in cima a una collina.
Il giovane, timido e solitario, si occupa prevalentemente della gestione della pensione e dell’anziana madre Norma, donna bigotta e possessiva.
Il suo unico, singolare hobby è impagliare volatili. Soprattutto corvi.

Al Bates Motel capita per caso, in una notte di pioggia, la prorompente Marion Crane, avvenente ladra in fuga. Norman la accoglie con gentilezza, le affitta la stanza numero 1 e si offre di prepararle la cena. La ragazza, tuttavia, si accorge subito, pur senza mai incontrarla, di quanto poco la bisbetica signora Bates apprezzi la sua presenza; madre e figlio, infatti, hanno una furibonda discussione in proposito che Marion non può fare a meno di ascoltare.
I due giovani cenano comunque insieme in salotto. Dalla loro chiacchierata emergono la profonda fragilità e solitudine di Norman, patologicamente legato alla burbera madre invalida che non osa abbandonare, nonostante la scortesia con la quale lei lo tratta abitualmente.