Archivio tag: Wes Anderson

L’isola dei cani, la recensione

Nove anni dopo l’ultima fatica in stop motion di Wes Anderson, Fantastic Mr. Fox, il regista torna ad incantarci con L’isola dei cani, un film animato creato con la stessa tecnica.

Questo film dalle atmosfere cupe è ambientato nel 2037 in una città fittizia giapponese, Megasaki City, dove una terribile influenza canina ha fatto sì che tutti i cani della nazione venissero esiliati su un’isola discarica, la Trash Island.

VN:R_N [1.9.22_1171]
Valutazione: 8.0/10 (su un totale di 1 voto)
VN:F [1.9.22_1171]
Valutazione: 0 (da 0 voti)

Mistress America, la recensione

Quando facciamo la conoscenza di Tracy (Lola Kirke), capiamo immediatamente che questi primi mesi da matricola in un college di New York sono stati una cocente delusione: il club letterario dei suoi sogni non pubblica i suoi racconti, il ragazzo con cui flirta si mette con un’altra, il profitto studentesco latita, amicizie neanche a parlarne, vita notturna? idem, solitudine a palate. Con ogni probabilità, il momento più gratificante delle sue malinconiche giornate newyorkesi è rappresentato dalle lacrimose interurbane che scambia con sua madre.

VN:R_N [1.9.22_1171]
Valutazione: 7.0/10 (su un totale di 1 voto)
VN:F [1.9.22_1171]
Valutazione: 0 (da 0 voti)

The Grand Budapest Hotel, la recensione

Il buon vecchio Wes è finalmente tornato sui nostri schermi con l’attesissimo The Grand Budapest Hotel, ricompensando la pazienza dei suoi numerosissimi estimatori italiani. La fortunata pellicola, prima di approdare nella Penisola, ha infatti viaggiato per tutta l’Europa (e non solo, riscuotendo critiche per lo più positive e portando a casa soddisfazioni di un certo livello, quali il Gran Premio della Giuria alla 64° edizione del Festival Internazionale del Cinema di Berlino. Dopo visione del lungometraggio, non è affatto difficile comprendere la ragione di tanto entusiasmo. Wes Anderson, regista di gioielli quali I Tenenbaum e Moonrise Kingdom, cultore del dettaglio e artista dell’atmosfera, colpisce ancora una volta il bersaglio, portando sul grande schermo una vicenda squisitamente confezionata, dal sapore vintage e dal retrogusto noir, nella quale lo spettatore viene introdotto a poco a poco, con la meticolosa cautela dell’esploratore e l’eccitante curiosità del lettore, attraverso uno sfizioso gioco di scatole cinesi.

VN:R_N [1.9.22_1171]
Valutazione: 8.0/10 (su un totale di 1 voto)
VN:F [1.9.22_1171]
Valutazione: +6 (da 6 voti)

The Grand Budapest Hotel: nuova clip

Oggi vi presentiamo una nuovissima clip di The Grand Budapest Hotel, ultima commedia diretta da Wes Anderson, con protagonisti i Premi Oscar Ralph Fiennes e Tilda Swinton. Potrete ammirare il filmato in coda all’articolo. Invece, cliccando qui, è possibile ascoltare la colonna sonora integrale del film.

VN:F [1.9.22_1171]
Valutazione: 0 (da 0 voti)

The Grand Budapest Hotel : un nuovo poster e una featurette

La Fox Searchlight ha diffuso online una nuova Featurette di The Grand Budapest Hotel, ultima commedia diretta da Wes Anderson che si è recentemente aggiudicata il Gran Premio della Giuria al 64^ Festival Internazionale del Cinema di Berlino. Potrete ammirare il filmato in coda all’articolo, insieme a un nuovissimo poster del film.

VN:F [1.9.22_1171]
Valutazione: +2 (da 2 voti)

The Grand Budapest Hotel : nuova clip con Harvey Keitel e Ralph Fiennes

La Fox Searchlight ha diffuso una nuova clip di The Grand Budapest Hotel, ultima commedia diretta da Wes Anderson che si è recentemente aggiudicata il Gran Premio della Giuria al 64^ Festival Internazionale del Cinema di Berlino. Nel filmato, Ludvig (Harvey Keitel) confida a M. Gustave (Ralph Fiennes) informazioni assolutamente riservate…

VN:F [1.9.22_1171]
Valutazione: +1 (da 1 voto)

The Grand Budapest Hotel : nuove immagini dal film

VN:F [1.9.22_1171]
Valutazione: +2 (da 2 voti)

The Grand Budapest Hotel : nuova clip con Bill Murray, immagini e trailer italiano

E’ online una nuovissima clip tratta da The Grand Budapest Hotel, la nuova, attesissima commedia diretta da Wes Anderson (Moonrise Kingdom) che aprirà il 64^ Festival Internazionale del Cinema di Berlino. Protagonista della clip è il mitico Bill Murray, che espone un piano di fuga a Ralph Fiennes e Tony Trevori. Troverete la clip in coda all’articolo, seguita da una fotogallery dedicata ai personaggi del film e al trailer italiano.
The Grand Budapest Hotel, ambientato gli albori del diciannovesimo secolo in Ungheria, si ispira ai lavori dei cineasti europei attivi nella Hollywood degli anni Trenta e verrà presentato al prossimo Festival di Berlino (che verrà inaugurato il 6 febbraio).

VN:F [1.9.22_1171]
Valutazione: 0 (da 0 voti)

The Grand Budapest Hotel : due clip dal nuovo film di Wes Anderson

Sono online due nuove clip tratte da The Grand Budapest Hotel, la nuova, attesissima commedia diretta da Wes Anderson (Moonrise Kingdom), regista molto amato in Italia e recentemente incontrato dai fans in occasione del Festival del Cinema di Roma 2013.
The Grand Budapest Hotel, ambientato gli albori del diciannovesimo secolo in Ungheria, si ispira ai lavori dei cineasti europei attivi nella Hollywood degli abbi Trenta e verrà presentato al prossimo Festival di Berlino (che verrà inaugurato il 6 febbraio).

VN:F [1.9.22_1171]
Valutazione: +1 (da 1 voto)

Roma 2013. DARKSIDE CINEMA INTERVISTA JASON SCHWARTZMAN E ROMAN COPPOLA. WES ANDERSON INCONTRA IL PUBBLICO.

La sesta giornata dell’ottava edizione del Festival Internazionale del Film di Roma ha regalato emozioni indimenticabili al suo pubblico. Il geniale regista americano Wes Anderson – autore di film amatissimi in Italia, tra i quali ci limitiamo a ricordare I Tenenbaum e Moonrise Kingdom – Una Fuga d’Amore – ha incontrato uno stuolo di fans in visibilio nella più che mai gremita Sala Petrassi dell’Auditorium Parco della Musica. E’ la quarta apparizione del regista al Festival di Roma, ma l’incontro ha comunque registrato un clamoroso tutto esaurito.

VN:F [1.9.22_1171]
Valutazione: +2 (da 2 voti)