Venezia 74: tutti i vincitori

Si è conclusa anche quest’anno il più importante festival cinematografico italiano, la Mostra Internazionale d’Arte Cinematografica di Venezia, giunta alla sua 74^ edizione. La cerimonia si è tenuta nella Sala Grande del Lido di Venezia e ha visto l’assegnazione di una moltitudine di premi, a cui si è aggiunta quest’anno la sezione dedicata alla Virtual Reality, da cui le premiazioni hanno aperto le danze.

Di seguito tutti i premi assegnati e i vincitori.

La Giuria internazionale del Venice Virtual Reality presieduta da John Landis ha assegnato i seguenti premi:

  • Miglior Film Virtual Reality: Arden’s Wake Expanded di Eugene Yk Chung
  • Migliore Esperienza Virtual Reality: La Camera Insabbiata di Laurie Anderson e Hsin-Chien Huang
  • Migliore Storia Virtual Reality: Bloodless di Gina Kim

La Giuria della sezione Venezia Classici presieduta da Giuseppe Piccioni ha assegnato:

  • Premio Venezia Classici per il Miglior Film Restaurato:  Idi i smotri di Elen Klimov
  • Premio Venezia Classici per il Miglior Documentario Sul Cinema: The Prince and the Dybbuk  di Elwira Niewiera e Piotr Rosolowski

La Giuria internazionale del Premio Venezia Opera Prima presieduta da Benoît Jacquot ha assegnato il Leone del Futuro – Premio Venezia Opera Prima “Luigi De Laurentiis” a Jusqu’à la garde di Xavier Legrand

La Giuria internazionale della sezione Orizzonti presieduta da Gianni Amelio ha assegnato i seguenti premi:

  • Premio Orizzonti per il Miglior Film: Nico, 1988 di Susanna Nicchiarelli
  • Premio Orizzonti per la Miglior Regia: Vahid Jalilvand per Bedoone Tarikh, Bedoone Emza
  • Premio Orizzonti per la Miglior Sceneggiatura: Los versos del olvido di Alireza Khatami
  • Premio Speciale della Giuria di Orizzonti: Caniba di Verena Paravel e Lucien Castaing-Taylor
  • Premio Orizzonti per il Miglior Cortometraggio:  Gros Chagrin di Céline Devaux 
  • Premio Orizzonti per la Miglior Interpretazione Maschile: Navid Mohammadzadeh per Bedoone Tarikh,Bedoone Emza di Vahid Jalilvand
  • Premio Orizzonti per la Miglior Interpretazione Femminile: Lyna Khoudri per Les Bienheureux di Sofia Djama

La Giuria internazionale di Venezia 74 presieduta da Annette Bening ha assegnato ai lungometraggi in Concorso i seguenti premi ufficiali:

  • Leone d’Oro per il Miglior Film: The Shape of Water di Guillermo del Toro
  • Leone d’Argento Gran Premio della Giuria: Foxtrot di Samuel Maoz
  • Leone d’Argento per la Migliore Regia: Xavier Legrand per Jusqu’a La Garde
  • Coppa Volpi per la Migliore Interpretazione Maschile: Kamel El Basha per The Insult di Ziad Doueiri
  • Coppa Volpi per la Migliore Interpretazione Femminile: Charlotte Rampling per Hannah di Andrea Pallaoro  
  • Miglior Sceneggiatura: Three Billboards Outside Ebbing, Missouri di Martin McDonagh
  • Premio Marcello Mastroianni a un giovane attore o attrice emergente: Charlie Plummer per Lean on Pete di Andrew Haigh  
  • Premio Speciale della Giuria: Sweet Country di Warwick Thornton

A cura di Roberto Giacomelli e Susanna Norbiato

VN:F [1.9.22_1171]
Valutazione: 0 (da 0 voti)
Condividi questo articolo

    Lascia un commento

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *